SmackDown live vi da il benvenuto per una puntata che avrà come main event un match valido per il titolo WWE World! Alla tastiera, Ysmsc

Pubblicità

Prima della puntata ci viene ricordato cos’è accaduto nel main event della scorsa settimana, scopriamo che James Ellsworth ha ottenuto un match contro AJ Styles “valido” per il titolo WWE! Ellsworth non sta nella pelle e le sorprese per lui non sono finite, dato che scopriamo che Dean Ambrose ha addirittura creato una maglietta per lui.

Ad aprire la puntata è poi Randy Orton, il quale arriva sul ring e tiene un promo, dice che deve dare a Cesare quel che è di Cesare: la malvagità di Bray Wyatt è più grande di quanto immaginasse e cercare di scappare dal suo inferno è come affrontare le sabbie mobili, più ti dimeni e più affondi, tuttavia deve ringraziare Bray Wyatt, perché gli ha tolto l’ultimo briciolo di sanità che gli restava e adesso è libero, è vendicativo e sta arrivando per lui

Sul titantron a questo punto compare Bray Wyatt, in una bara, circondato da maschere da pecora nere, dice che Orton non deve andare da lui, sarà Bray a venirlo a prendere e comunque . . . lui è qui

Per “lui” Bray intende Luke Harper, che si presenta con un nuovo titantron e, se non sbaglio, con una theme song lievemente modificata

Luke Harper vs Randy Orton (s.v.)

I due avversari si scambiano colpi e spintoni, Orton sembra difendersi bene dall’offensiva avversaria, evitando sia un Suicide dive che una mossa dal paletto, tuttavia dopo un Superplex le luci si spengono e Bray Wyatt, con tanto di bara e adepti pecorecci, raggiunge il ring per godersi la scena, il match riprende dunque e la pubblicità ci restituisce un Randy che quasi rischia il count out fuori ring, Randy si becca anche una Michinoku driver, ma non si lascia schienare, Harper allora lo afferra per la testa e cerca di lanciarlo contro la bara che Bray ha lasciato aperta a bordo ring, Orton però la evita e quasi ci lancia Harper dentro, a questo punto Bray decide di intervenire e colpirlo

Vincitore: Randy Orton via DQ

I due mandano al tappeto Randy e Bray a questo punto riapre la bara, ma al suo interno si scopre esserci nientemeno che Kane

(Ah! Il profumo dei bei tempi passati)

Il quale la settimana scorsa era scomparuto senza lasciar traccia alcuna, lui e Orton riescono colpire gli avversari, ma i due presto scompaiono approfittando di un calo di luce, lasciandoli con un palmo di naso

Nel backstage, AJ Styles viene intervistato e non è per niente contento che uno del suo calibro affronti una skinny fat turtle come James Ellsworth, inoltre è sicuro che Dean Ambrose proverà a mettergli i bastoni fra le ruote, questo è come la WCW, è come David Arquette che vince il titolo WCW, tutto ciò è imbarazzante, perciò AJ giura che se Ricamino gli costerà il titolo lo cercherà, lo troverà ovunque sarà e lo farà a pezzi

Tornati sul ring, scopriamo che Alexa Bliss, per il match di oggi, ha rispolverato il costume da Freddy Kruger

Alexa Bliss vs Naomi (2 / 5)

Naomi Glowissima come sempre, oggi anche con filamenti di ciniglia ai piedi e stelline appiccicate addosso, delicatissima. La Bliss inizialmente rifiuta il conflitto fuggendo oltre le corde e viene punita con una Thez press di Naomi, la quale mette subito a segno anche i suoi calci sul posto, Crossbody per l’ex ballerina che sembra avere il match sotto controllo, finché Alexa non è costretta a fuggire fuori ring e a ricorrere al barbatrucco della pubblicità, la ritroviamo quindi intenta ad eseguire una Headlock su Naomi, questa si libera con una Backbreaker e riesce ad eseguire le sue trademark sull’avversaria, compreso il vecchio Split leg moonsault, purtroppo la Bliss alza la spalla, Naomi allora prova a salire sul paletto e qui Alexa la colpisce, la getta al suolo e connette lo Sparkle splash

Vincitrice: Alexa Bliss

Match un po’ troppo sbilanciato dalla parte di Naomi, che domina per il 90% del tempo (pubblicità esclusa) ma praticamente perde dopo una sola mossa. Renee Young intervista la Bliss che dice che in tre settimane la favola sarà finita, verrà incoronata una nuova campionessa e sarà la migliore di tutte, lei

Dopo la pubblicità ritroviamo, dopo tanto tempo, Apollo Crews, il suo avversario è . . . Curt Hawkins! Che si presenta con annuncio pre-registrato (in stile Eva Marie) che ricorda i suoi “facts”, Hawkins dice ad Apollo che deve temere solo la paura stessa e . . . Curt Hawkins, poi gli suggerisce di cambiare il suo nome in Apollo Loose, a questo punto Apollo gli da un pugno ed Hawkins, offesissimo, se ne va senza lottare

La prossima a salire sul ring è Carmella, che ci ricorda come a SummerSlam, nella sua città natale, le luci della ribalta le siano state rubate da Nikki Bella, ancora lei non riesce a comprendere come abbiano potuto tifare Nikki piuttosto che lei

La chiamata in causa Nikki Bella decide di raggiungerla sul quadrato e la invita a parlarle faccia a faccia, Carmella la accusa di volerle rubare nuovamente la scena, ma tanto Nikki è abituata a prendersi tutto quello che vuole, dal momento che il suo fidanzato è John Cena, ecco, l’ha detto, il motivo per cui Nikki è così sicura di sé è perché ogni sera torna a casa con John Cena, Nikki sbuffa e le chiede se non abbia niente di nuovo, dal momento che sta lottando contro gelosie di questo tipo da 4 anni, lei è presente in due reality show, ma non ha mai voluto portare la sua relazione a SmackDown perché sul ring è solo l’impegno e il talento che contano, Nikki incontra il favore del pubblico, ma Carmella la chiama “Gold digger”, dopodiché fa partire un filmato, estratto dai reality, che fa apparire Nikki come ossessionata da Cena e terrorizzata dall’idea che lui possa lasciarla, Nikki si complimenta con Carmella per il lavoro di montaggio, può farla apparire come una pazza, ma lei non ha bisogno del suo fidanzato per risolvere i suoi conflitti, avrebbe dovuto ritirarsi per l’infortunio al collo e la cosa la stava distruggendo, ma non si è mai arresa ed è tornata, ecco cosa significhi essere “fearless”, Carmella le chiede se quello slogan glielo abbia inventato John, Nikki ha usato il suo corpo per entrare nel gioco, ha usato sua sorella per salire sul ring e ha usato il suo fidanzato per diventare una celebrità, capisc’?

Detto ciò, Carmella droppa il microfono e se ne va

Negli spogliatoi, James EllTurtle viene intervistato da Renee Young, dice di star vivendo un sogno, sa bene di non essere all’altezza di AJ Styles, ma da stasera la sua vita cambierà, perché da oggi potrà dire ai suoi figli, ai suoi nipoti, che il loro nonno ha diviso il ring con AJ Styles a SmackDown (lacrimuccia)

Passiamo adesso ad un Six men tag team match in cui, sigh, è compresa anche la Spirit Squad

The Miz&Spirit Squad(with Maryse) vs Dolph Ziggler, Heath Slater&Rhyno (2 / 5)

Incominciano Rhyno e Mickey, questi viene presto mandato al tappeto dalle spallate di Rhyno, prova a entrare Kenny, ma si becca un Belly to belly, Kenny si becca i colpi di tutti e tre gli avversari, Miz prova a risolvere la questione ma si trova come avversario Ziggler, che mette a segno una mossa dietro l’altra, finché Maryse non riesce a distrarlo, Miz ne approfitta immediatamente e chiude Ziggler all’angolo, lasciandolo poi alla SS, Mickey tenta un Suplex ma il campione lo ribalta e quasi riesce a dare il tag, ma Miz glielo impedisce, Superkick di Dolph e a questo punto il doppio tag avviene, Heath Slater mena fendenti a destra e a manca, Neckbreaker su Kenny, GORE di Rhyno su Mickey, Slater è pronto a schienare Kenny, ma viene colpito scorrettamente da Miz e schienato di roll up

Vincitori: The Miz&Spirit Squad

Negli Uffici Blu, Natalya raggiunge Daniel Bryan e gli chiede di essere la prima scelta per il team di SmackDown femminile a Survivor Series, Daniel gli chiede di convincerlo e lei tira fuori una frase di Whitney Houston, poi gli chiede di seguire il suo gatto su instagram e Daniel finisce inghiottito in un vortice di gattini pucciosi

(????)

Per la nostra gioia, il prossimo match è un Corbin vs Swagger

Baron Corbin vs Jack Swagger (s.v.)

Dopo pochi secondi Swagger manda Corbin fuori ring, ma in un conflitto sull’apron Corbin lancia Swagger contro le transenne, ginocchiata all’addome per gradire ed End of days

Vincitore: Baron Corbin

Negli Uffici Blu, Daniel viene salvato dal vortice della pucciosità da Dean Ambrose, il quale si presenta vestito da arbitro e promette che stavolta arbitrerà come si deve, tuttavia Daniel gli dice che non può fare l’arbitro stasera, Ricamino ci rimane malissimo, potrebbe fare il time keeper, il ring announcer, o anche il commentatore, qualunque cosa voglia, ma non l’arbitro in un match titolato, Dean risponde che lo farà, ma non specifica “cosa”

Ricamino si presenta dunque nell’arena e scopriamo che ha deciso di fare tutti e tre i compiti assieme, AJ non è per niente contento, Ellsworth invece ha upgradato ad un’entrata provvista di grafica e musica d’ingresso, più la t-shirt

WWE World Championship match AJ Styles(c.) vs James Ellsworth (s.v.)

La presentazione di ricamino non è esattamente imparziale, inoltre suona la campana un po’ troppo a lungo, AJ si distrae, James tenta una presa ma AJ la ribalta, così Dean decide che è arrivato il momento di andare in pubblicità, dopodiché interrompe ancora il match per presentare la limited edition della maglietta di Ellsworth, AJ comunque non si fa distrarre e non permette ad Ellsworth nessuna offensiva, indirizzando male parole a Dean Ambrose, il quale decide di distrarlo ulteriormente iniziando a dare comunicazioni di servizio, come un’auto con le luci accese ed un nuovo WWE magazine disponibile, AJ risponde lanciando Ellsworth fuori ring, il poveretto viene così lanciato fuori e ributtato dentro da Ricamino ed AJ, i due litigano e James riesce a far cadere AJ dal paletto e a colpirlo con il Superkick della vita, purtroppo per lui AJ alza la spalla al due, Dean lo incoraggia a rialzarsi, ma AJ non si fa sorprendere una seconda volta e lo stende con una Spinebuster, Dean, incurante della salute di Ellsworth, sfida AJ a colpirlo più forte, AJ perde la testa e, dopo una serie di pugni al volto, l’arbitro lo squalifica

Vincitore: James Ellsworth via DQ, Still WWE World Champion: AJ Styles

Ricamino afferma che il vincitore dell’incontro è colui che ha più vittorie su Styles che John Cena: James Ellsworth! E in tutto ciò, già che c’è, esegue una Dirty Deeds sul campione, linea allo studio.

Tabella di valutazione dei match:

* = da evitare
** = mediocre/appena sufficiente
*** = sufficiente o di più per il tipo di evento in questione (se è un PPV o uno show settimanale)
**** = match da vedere
***** = match da ricordare

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5.5
Qualità dei promo
7
Evoluzione delle storyline
6.25
Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname