Benvenuti al report completo dell’ultimo episodio di Smackdown. A pochi giorni da Survivor Series i quattro semifinalisti del torneo per il titolo WWE si confronteranno. Inoltre Bray Wyatt e Undertaker avranno l’ultimo confronto, prima della sfida in programma per il PPV.  Alla tastiera, come al solito, BazingaHWF.

Pubblicità

La puntata si apre con l’annuncio del Main Event odierno. Dean Ambrose & Roman Reigns affronteranno Alberto Del Rio e Kevin Owens.
Ci spostiamo nell’arena, dove è appena iniziato il Miz TV. Mizanin, dopo aver terminato le presentazioni inizia la trasmissione.
“Questa settimana a Survivor Series sarà fatta la storia. Infatti il vincitore del torneo in corso verrà proclamato campione WWE. I miei ospiti questa sera sono i quattro semifinalisti. Quindi benvenuti…”
L’ex campione Intercontinentale viene interrotto da quello attuale, ovvero Kevin Owens, che si presenta sul ring, accompagnato ovviamente dalla sua musica di ingresso.
Miz: “Kevin, so che sei nuovo a tutto questo, ma lascia che ti ricordi che qui a Miz TV un ospite prima di entrare aspetta il mio annuncio.”
Owens: “Si, beh… Ho deciso di trasformare questo nel Kevin Owens Show.”
Miz: “No, questo è il mio show. Questo è Miz TV.”
Owens: “No… questo è il Kevin Owens Show. E quando domenica notte avrò il titolo Mondiale sulla mia spalla destra, allora sarà il numero uno assoluto.”
Miz: “Kevin, il prossimo ospite ha sicuramente una visione diversa del futuro del tit…”
Ancora una volta Mizanin viene interrotto: questa volta si tratta di Alberto Del Rio, accompagnato da Zeb Colter.
Colter: “Io e Alberto Del Rio sappiamo che tu sei un hater. Tu sei un separatore. Ho qualcosa da dirti. Io e Alberto Del Rio come rappresentanti della Mexamerica, ci rifiutiamo di partecipare al tuo show.”
Miz: “Zeb, questo è Miz TV…”
Colter:”Miz TV? Puoi chiamarlo come vuoi, ma non cambia il fatto che sia spazzatura. Cosa hai da ridere Kevin Owens, sempre che questo è il tuo vero nome? Tu sei canadese. La mia domanda è. Come hai fatto ad arrivare in questo paese la prima volta? Hai attraversato il Lago Michigan in una notte?”
Del Rio: “Non preoccuparti Kevin. Non appena diventerò WWE World Mexamerican Champion, ci sarà sempre un posto per persone come… come te. Perchè alla fine, anche noi in Mexamerica abbiamo bisogno di qualcuno che ci pulisica la piscina.”
I due campioni finiscono faccia a faccia, ma prima che si scateni la rissa si palesa Dean Ambrose, che entra sul ring, prendendo un microfono.
Miz: “Dean, cosa hai fatto? Loro stavano per darsele. E una lotta in TV porta sembra buoni ascolti!”
Ambrose:”Ehi Miz, sono venuto solamente per aiutarti. Qui stanno mancando di rispetto a Miz TV. Io sono onorato di partecipare alla tua trasmissione. Quei due invece non ne capiscono nulla.”
Miz: “Oh finalmente, qualcuno che capisce come vanno le cose.”
Ambrose: “Sì, sì… ora siediti. Andiamo a voi due. Volete parlare? bene. Alberto Del Rio sei un grande campione, perchè fai parlare quel tizio per te? Non avrò problemi a spazzarti via Domenica, qualora dovessi affrontarti. E tu Kevin Owens. Sei uno dei prodotti migliori della compagnia al momento. Dunque ti consiglio di fare del tuo meglio KO, perchè domenica non avrai come fermare il mio cammino verso il titolo WWE.”
Miz: “Dean, c’è ancora un uomo che penso abbia qualcosa da…”
Mizanin questa volta è interrotto da Roman Reigns, che compie la sua entrata dagli spalti, come al solito.
Miz: “Ciao Roman! Ciao Roman! Neanche tu sai come funziona qui?”
Reigns: “Si che so come funziona. Tu parli, parli e io ti zittisco…”
Stranamente il samoano viene interrotto da R TRUTH, che sembra avere 
qualcosa da dire: “Universo WWE avete davanti lo sfavorito per eccellenza. Per tutta la sera lo sono stato. Sono sempre sopravvisuto. E a Survivor Series diventerò il nuovo campione WWE dei Pesi Massimi.”
Miz: “Truth, tu non eri neppure fra i partecipanti del torneo.”
Truth: “Cosa?”
Miz: “C’è in corso un torneo da due settimane e tu non hai neppure partecipato ai primi turni.”
Truth: “Loro mi hanno detto…Sentite Tennessee, è colpa mia.. scusate. Buona fortuna a voi due, ma non a voi due (Owens e Del Rio).”
Con queste parole il rapper abbandona il ring.
Miz: “Nessuno qui ha rispetto per me e per le mie domande. Volevo parlare di un ipotetico Champion vs Champion. Amico vs Amico.”
Reigns: “Ehi Miz calmati. Sei tu il regista qui. Tu sei di Hollywood… come è che dite? Azione?”
Miz: “No, no… si dice: “AZIONE!!!”
Dopo questa esclamazione il povero Miz viene messo KO da un destro di Ambrose, che fa terminare lo show.
Al rientro dalla pubblicità l’attore è ancora sul ring.
“Tutto questo è una mancanza di rispetto verso di me. Non posso prendere parte ad un incontro, dopo quello che mi è successo. Voglio che il mio inocntro sia cancellato. Io posso permettermelo. Io sono un Top Player, sono The Miz e sono….”
Ennesima interruzione per Mizanin. Infatti il suo avversario odierno, Cesaro, si presenta accompagnato dalla sua musica d’ingresso.
Match 1: Cesaro vs The Miz (s.v.)
La campanella suona e Miz con un’astuzia inizia a picchiare volentemente il suo avversario. Tuttavia Cesaro si riprende in fretta e con una magia intrappoila Mizanin nella Crossface, che gli vale la vittoria.
Winner: Cesaro
Lo svizzero abbandona il ring, quando sullo stage si presenta Stardust, in compagnia dei suoi scagnozzi: gli Ascension. Il trio blocca la strada allo svizzero, per poi cambiare strada e andare verso il ring. Cesaro per tutta risposta sbeffeggia il Re Cosmico e se ne ritorna negli spogliatoi.
Match 2: Ascension & Stardust vs Dudley Boyz & Stardust (1,5/5)
Neville e Stardust aprono le danze, con l’inglese in vantaggio grazie alla sua rapidità. Tuttavia Konnor con un’astuzia fa caracollare illegalmente il nemico fuori dal ring. Stardust rincara poi la dose, facendo impattare Neville sul tavolo dei commentatori. Dopo alcuni minuti di dominio incessante dei cattivi, riesce finalmente ad entrare Bubba Ray, che fa piazza pulita di tutti i nemici, con Stardust che si becca anche la Bionic Elbow resa celebre da suo padre. Tuttavia il re cosmico ha una razione, piazzandoil Disaster Kick su Ray. Tuttavia interviene anche Neville che con le sue acrobazione serve Viktor ai Dudley, che piazzano la 3D vincente.
Winner: Neville & Dudley Boyz
Recap della faida fra i Wyatt e i Brother of Destruction
Rientriamo all’arena dove vi è Tyler Breeze, che tiene un promo contro Dolph Ziggler.
Tuttavia lo Show Off non ci sta e si presenta anche lui sullo stage e si piazza a bordo ring, rubando il posto riservato di Summer e Tyler.
Match 3: Tyler Breeze vs Zack Ryder (s.v.)
Prince Pretty entra subito in controllo della contesa, annullando qualsiasi offensiva nemica e piazzando una Unprettier immediata, che vale la vittoria.
Winner: Tyler Breeze
Neppure il tempo di festeggiare per l’ex NXT: infatti Dolph Ziggler entra subito sul ring e lo pocchia, concludendo il tutto con un Superkick, che mette KO il povero Tyler.
Dopo la pubblicità siamo di nuovo all’arena, dove assistiamo all’ingresso dei druidi, che indossano però la maschera da pecora. A loro segue l’entrata di Bray Wyatt, accompagnato dai suoi fedeli discepoli.
Bray Wyatt: “Il Demone e il Deadman continuano ad appartenermi. A Raw ho dimostrato che i druidi di Undertaker hanno finalmente visto la luce. A Survivor Series i Brother of Destruction avranno l’opportunità di redimersi, ma ovviamente falliranno. Ma come falliranno? Questo è il quesito che tutti noi ci poniamo. Cadranno per mano di Eric Rowan? Un uomo rigettato dalla società, trattato come immondizia, mosso ora da vendetta. Cadranno forse per mano di Luke Harper? Un uomo che ama infliggere dolore e sofferenza alla gente, senza mostrare il minimo rimorso. Oppure sarà la Pecora Nera Braun Strowman?”
Strowman: “La leggenda di Undertaker e Kane terminerà domenica notte e spero di essere io colui che vi porrà la parola fine. Loro sono due monumenti di un’era ormai perduta.”
Si sentono i rintocchi e inizia anche la musica di Undertaker. Il Deadman non è però presenta all’arena bensì parla tramite il megaschermo. Bray Wyatt scoprirà presto la sofferenza, per mano del Deadman in persona. A Survivor Series i Brother of Destruction prenderanno ciò che è loro. Kane, con una maschera da Pecora che brucia sottolinea i concetti di Taker per poi far partire i fuochi, che stendono per magia tutti i druidi.
Recap della controversa firma del contratto fra Charlotte e Paige.
Match 4: Charlotte vs Brie Bella (1,5/5)
Charlotte parte discretamente, ma Brie tenta di non soccombere alla campionessa, che tuttavia si prende un notevole vantaggio col passare dei minuti. Brie prova una reazione, piazzando anche una forte ginocchiata al viso della campionessa, al quale fa seguire un Dropkick basso. Solo conto di due. La gemella poi fa partire gli Yes Kick, ma non riesce a completare la serie, finendo poi a terra insieme alla stessa Charlotte in una doppia collisione. Le due iniziano a scambiarsi un colpo a testa al centro del ring, con la Flair avere la meglio, mettendo poi a segno in sequenza uno spezzacollo e un Big Boot. La campionessa chiude la contesa con la Spear e la Figure 4.
Winner: Charlotte
Nel backstage viene intervistata Paige da Renee Young. L’inglese sostiene che Charlotte non riuscirà a vincere a Survivor Series.
Ecco invece il turno del New Day, che si presenta per un promo sul ring: “Il New Day è vittima di un complotto. Nessuno di noi è stato inserito nel torneo per il titolo mondiale. Chi invece è stato considerato meritevole? Ryback? O il mio avversario odierno (di Big E) Kalisto? Un nanetto che neppure riusciamo a vedere. 
Match 5: Kalisto w/Sin Cara vs Big E w/New Day (s.v.)
Grazie alla sua agilità Kalisto atterra un paio di volte l’imponente nemico, enza che quest’ultimo riesca a reagire. Allora fuori dal ring si crea un pò di confusione, che porta all’atterramento sia di Sin Cara, che di Xavier Woods che di Kingston, per mano di un Suicide Dive di Kalisto. Quest’ultimo però, vittima di un’ulteriore distrazione, finisce per perdere a causa del potente Splash di Big E.
Winner: Big E
Il New Day non è ancora soddisfatto e inizia un pestaggio sul povero mascherato, che viene salvato però dall’arrivo di Ryback, che mette in fuga i campioni di coppia.
Prima del Main Event, Ambrose e Reigns hanno una chiaccherata nel backstage. I due sono sulla stessa lunghezza d’onda. Roman sottolinea che, qualora i due riuscissero ad arrivare in finale, sarà costretto a sconfiggere anche lui. Ciò non turba affatto Dean che dice che farà lo stesso.
Match 6: Kevin Owens & Alberto Del Rio vs Dean Ambrose & Roman Reigns (2/5)
Ad iniziare sono i protagonisti di una delle due semifinali: Owens ed Ambrose. Il Lunatic Fringe ha la meglio, grazie alla collaborazione di Roman. I due riescono addirittura a gettare fuori dal ring entrambi i rivali. Al rientro dalla pubblicità, abbiamo Dean Ambrose mettere a segno diverse manovra ai danni di Alberto Del Rio. Tuttavia viene distratto da Owens e Alberto riesce così a sorprenderlo con un Enzeguiri Kick. I due campioni iniziano dunque a lavorare Dean, anche con diverse scorrettezze. Ambrose prova a reagire, ma senza  successo. Del Rio riesce a mettere a segno un altro potente Enzeguiri e anche il Backstabber. Dopo numerosi minutu di agonia, Dean piazza il braccio teso ad effetto elastico, dando il cambio a Roman Reigns, che entra sul ring come una furia e stende i due nemici con facilità più e più volte. Owens si becca un Apron Dropkick e una serie di bracci tesi all’angolo. Del Rio riesce a distrarre poi Reigns, che si becca il Superkick di Owens. Interviene allora Ambrose, che stende il canadese con  un Dropkick. Fuori dal ring poi si scatena la confusione, con il match termina poi in squalifica, quando Del Rio  esagera con un’eccessiva violenza, sbattendo Reigns sui gradoni d’acciaio.
Winner by DQ: Ambrose & Reigns
Nel post match i beniamini del pubblico fanno piazza pulita e si ritrovano al centro del ring. Con Dean e Roman intenti a fissare la cintura prestigiosa termina l’episodio odierno.
Cosa mi è piaciuto: Divertente il segmento iniziale del Miz TV, sicuramente parte migliore dell’intera puntata. Anche il New Day è stato simpatico come al solito, ma con pochissimo tempo a disposizione per parlare. Negli incontri nulla da segnalare, alcuni anche invalutabili.
Cosa non mi è piaicuto: Qualità delle contese non eccelse.
Considerazioni generali: A questo punto la finale sembra essere nelle mani di Roman e Dean ed è ovvimente la scelta migliore. Spero dunque che non vi siano sorprese strane per i due finalisti appunto. Inoltre il risultato finale fra i due ex Shield risulta ad oggi molto incerto, a causa delle molteplici variabili, con Roman probabilmente un pò più avanti nelle probabilità. Essendo però sparito dai radar, occhi attenti su Sheamus.