Il Toyota Center di Houston, Texas, ci accoglie per questo nuovo appuntamento con Friday Night Smackdown. Come sempre alla tastiera c'è il buon Mauro Chosen One.

Pubblicità

La puntata si apre con il Director Of Operations Kane che fa capolino sul ring. Una grafica ci ricorda che, nel main event della serata, John Cena affronterà Luke Harper. Kane inizia il suo discorso dicendo che durante l'ultima puntata di Raw abbiamo assistito ad un momento glorioso, cioè la fine dello YES Movement. La regia ci mostra di nuovo le immagini del duro pestaggio perpetrato da Triple H ai danni di Daniel Bryan. Kane se la ride ed il pubblico di Houston lo ricopre di fischi. Il director of Operations riprende il suo discorso ed affrerma che Bryan è un grandissimo egocentrico, che vive sull'ignoranza dei fans, che continuano a far crescere il suo ego. Quello che è successo a Bryan è tutta colpa dei suoi fans. Tutti hanno imparato un'importante lezione a Raw: nessuno è più grande ed importante dell'Authority. Bryan si è meritato tutto ciò deve essere una lezione per i patetici fan che credono di poter riscattare le proprie delusioni grazie a Bryan. Kane poi si mette a leggere una lettera di Triple H: il messaggio del COO della WWE è molto chiaro. Quanto capitato a Bryan deve essere d'esempio ai fans, ai wrestler e a tutti coloro che non hanno ancora imparato a portare rispetto all'Authority.

E mentre Kane sta per lasciare il ring, risuona la theme song di Fandango che si presenta accompagnato da Summer Rae. I due rimangono pietrificati sullo rampa d'ingresso dopo che il Big Red Monster li guarda in malo modo.

 

Fernando vs Fandango: (sv)

L'avversario odierno del nostro ballerino preferito è Fernando, in rappresentanza dei Los Matadores. Diego e quel nano malefico di El Torito, si posizionano a bordo ring. Inizio migliore per Fandango che prende il controllo del match fin dalle fasi iniziali. Il ballerino sfiora la vittoria dopo un buon Spinning heel kick ma Fernando si salva. Fandango prova una mossa dalle corde ma va clamorosamente a vuoto. L'errore del ballerino permette a Fernando di riportarsi nella contesa. Summer Rae tenta di interferire nella contesa, ma finisce per causare una distrazione per il partner. El Torito, da buon “toro”, non appena nota che Summer è vestita di rosso, prova a caricarla. Summer si mette a correre e si rifugia da Fandango. Il ballerino si distrae e permette così al Matador di metterlo in un roll up e di ottenere una facile vittoria. Match commedy. Niente di più.

Winner: Fernando

 

Dolph Ziggler vs Damien Sandow:(2,5/5)

Il secondo match della serata vede coinvolti due wrestler che prenderanno parte alla Andre The Giant Memorial Battle Royal, che si terrà a WrestleMania. Da una parte abbiamo lo Show Off Dolph Ziggler. Dall'altra parte c'è il buon Damien Sandow.

Inizio della contesa abbastanza equilibrato. Sandow sembra molto aggressivo ma Ziggler non ci sta e va a segno con un ottimo dropkick. Ziggler sale sulle corde ma il salvatore intellettuale delle masse lo getta giù dal turnbuckle, facendolo urtare malamente contro i gradoni. Sandow prende il controllo del match e continua ad invitare lo Show Off a rimanere al tappeto. Il ritmo della contesa si abbassa e Sandow continua il suo martellante lavoro. I due si spostano fuori dal ring e Ziggler vola contro le barricate. Lo Show off riesce grazie alla sua tipica DDT a riportarsi nel bel mezzo della contesa. Ziggler va a segno con il suo comeback. Sandow va vicino alla vittoria dopo aver abilmente evitato la Fameasser di Ziggy, ed esser successivamente andato a segno con la Oscar, la sua versione della Edge O'Matic. Il salvatore delle masse prova una rolling neckbreaker; Ziggler la la evita e connette con la sua Fameasser che gli regala un'importante vittoria.

Tre vittorie consecutive per Ziggler nelle ultime due settimane. Miracolo.. .Io ci punterei un euro sulla sua vittoria nella Battle Royal di WrestleMania.

Winner: Dolph Ziggler

 

Promo della Wyatt Family. Harper dice che Cena non si trova per nulla al sicuro a Smackdown. Stasera rappresenterà il boia ed eseguirà la sua volontà. Bray si presenta ed afferma che Cena fa bene ad aver paura di lui. Ha portato l'odio in questo mondo. Dice di essere l'unico colorato in un mondo fatto solo di bianco e nero. Dice di essere le lacrime di sua madre, per tutto l'amore che non gli può più restituire. Quando noterà le poiane sopra la sua testa, saprà che non si tratterà di un ottimo momento. Bray dice che nel palmo della sua mano si trova la paura di Cena, che non è altro che il suo potere e grazie ad esso potrà controllare tutto il suo mondo. Scappa John, scappa

 

#1Contender's Fatal 4 Way Tag Team Match: Seth Rollins &Dean Ambrose, vs Rybaxel, vs Drew Mcintyre & Heath Slater vs Real Americans:(3,5/5)

Ed ora giungiamo a scoprire chi saranno i primi sfidanti a titoli di coppia, detenuti attualmente dagli Usos. Quattro tag team impegnati nella contesa. Seth Rollins e Dean Ambrose, accompagnati da Roman Reigns a bordo ring. I Ryabaxel (credibili come una moneta da 3 euro),la 3MB (l'ultima volta che hanno lottato a SD, Galliani aveva ancora i capelli) ed infine abbiamo Cesaro e Jack Swagger, con sempre Zeb Colter al loro angolo.

Inizio migliore per i mastini della giustizia, che controllano le operazioni sul ring. I due fanno piazza pulita dei Rybaxel e poi vanno a segno con una doppia Suicide Dive. Dopo il break pubblicitario, la 3MB ha preso in mano le redini della contesa. Nel riquadrino, ci viene mostrato che, durante la reclame, Ambrose è stato vittima della combo Cesaro Swing contro le barricate e Clothesline dei Real Americans. Intanto nel centro del ring, gli heel si danno più volte il cambio mentre Ambrose sfiora la capitolazione in più di un'occasione. Il Campione degli USA prova a fatica a dare il cambio a Rollins ma non ci riesce, poiché viene isolato all'angolo dei Rybaxel. Ottima mossa combinata dei Real Americans, che però non ottengono il conto di 3 vincente. Ottimo scambio di colpi fra Cesaro ed Ambrose ed è proprio quest'ultimo ad aver la meglio. Swagger prende il cambio, ma si becca pure una ddt di Ambrose. Rollins diventa finalmente l'uomo legale e la contesa viene stravolta. Il ritmo del match si alza e lo spettacolo ne giova. Rollins va a segno con una senton su Ryback fuori dal ring. Ritorna sul ring e si prepara per la sua blackout. Slater lo distrae, ma il frontman della 3MB, viene asfaltato da una Spear di Reigns. Intanto nel ring, Rollins riesce ad andare a segno con la sua finisher, ma McIntyre salva capra e cavoli. Si scatena una mega rissa al centro del quadrato. Kane attacca a sorpresa Reigns fuori dal ring. I due si spostano sullo stage, mentre sul ring, tutti si focalizzano sullo Shield. Reigns viene attaccato alle spalle anche dai New Age Outlaws ed è costretto ad alzare bandiera bianca. I tre salgono vanno sul ring. Fameasser per Rollins e Chokeslam per Ambrose. Reigns striscia verso gli amici, ma viene portato sul ring dai NAO. Kane se la ride e stende il membro dello Shield con la sua patentata Chokeslam.

Winners: No Contest

 

Più atteso del primo album della 3MB, ecco a voi un nuovo appuntamento con il Miz TV. L'Awesome One ci ricorda che due settimane fa a Raw, il buon #Arcogan ha annunciato una battle royal a 30 uomini in memoria di Andre The Giant, per la 30° edizione di WrestleMania. Miz annuncia la sua iscrizione al match e ci introduce il suo ospite odierno, cioè Big Show, in molti visto come il candidato n°1 alla vittoria del match di WM. Big Show ringrazia Miz per averlo ospitato e dice di essere stato , fin da piccolo, un grande fan di Andre The Giant e vorrebbe finalmente fare la storia allo Showcase Of Immortals. Miz gli ricorda che a WM ha perso ben 9 volte. Show invece sottolinea che lui, quando Miz era ancora un poppante, già lottava su questo ring. Il presentatore del Talk Show invita altri partecipanti alla Battle Royal di WrestleMania. Si presentano Titus O'Neil, Kofi Kingston, Del Rio, Big E, Cody Rhodes, Mark Henry, Goldust ed infine Sheamus. Miz invita gli altri ad buttar fuori dal ring Show e fra i vari partecipanti scatta una rissa. Anche se non sancito ufficialmente, la rissa diventa una mini battle royal. Gli ultimi tre a rimanere sul ring sono Sheamus, Miz e Show. Il Gigante prima scaraventa l'irlandese fuori dal ring e si sbarazza abbastanza facilmente anche di Miz ed ottiene così la “vittoria”

 

Alberto Del Rio vs Big E:(2/5)

Nuovo match che vede impegnati due partecipanti alla Andre The Giant Battle Royal. Il primo è il campione Intercontinentale Big E. Il suo avversario è Alberto Del Rio, alla ricerca di riscattarsi da un brutto momento.

Prime fasi del match controllati da Big E che punta tutto sullo sua maggiore forza fisica. Grazie ad un foot stomp, il messicano riesce a prendere il controllo delle operazione e soprattutto a focalizzarsi sul braccio del “fu Langston”. Del Rio però si pavoneggia troppo e permette al campione IC di riportarsi in gioco, dopo aver passato un momentaccio. Del Rio prova la CrossArmbreaker che però viene evitata da Big E. Il campione IC prova una spear all'angolo ma va a vuoto e così il messicano va a segno con un poderoso Superkick, che gli dona una sorprendente vittoria ma soprattutto pulita.

Winner: Alberto Del Rio

Nel backstage Santino Marella si trova alla zona del trucco e si mette a parlare di Emma. Il nostro portacolore però non si accorge che la bella Emma è alle sue spalle e sente tutto. La ragazza si avvicina a lui, ma Santino si spaventa, cade dalla sedia e poi urta Emma per sbaglio.

 

Tributo dedicato all'ingresso di Mr. T nella Hall Of Fame 2014. Ingresso meritatissimo.

 

Bella Twins vs Summer Rae e Natalya:(sv.)

E' il turno delle divas di salire sul quadrato Da una parte abbiamo le Bella Twins. Dall'altra, c'è la strana coppia formata da Natalya e Summer Rae. AJ Lee, l'attuale campionessa delle Divas, si posiziona al tavolo dei commentatori, accompagnata da Tamina. Buoni scambi fra Natalya e Nikki Bella nelle prime fasi dell'incontro. Fra la canadese e Summer Rae non scorre buon sangue e le due fin dalle prime battute del match, litigano per chi deve stare sul ring. Summer prova a lavorare alla gamba di Nikki Bella, ma la fidanzata di Cena riesce a dare il cambio alla gemella. Entra Brie che riporta la contesa in equilibrio. Brie va sul paletto ma Summer la colpisce con un calcio e poi da il cambio a Natalya. Le due bionde si scontrano per sbaglio ed iniziano a spintonarsi. Brie le stende entrambe con un missile dropkick e poi connette con la Bella Buster ai danni di Natalya ed ottiene una facile vittoria.

Winners: Bella Twins

 

Una grafica ci annuncia che durante la prossima puntata di Raw, Brock Lesnar e The Undertaker saranno faccia a faccia in vista del loro match di WrestleMania XXX.

 

Nel backstage, la 3MB, I Rybaxel ed i Real Americans sono a colloquio da Kane per sapere chi avrà la title shot ai titoli di coppia. Per quanto fatto nei confronti dello Shield, Kane ricompensa sia i Rybaxel e sia i protetti di Colter con un opportunità titolata. Mentre, la 3MB entrerà di diritto nella Andre The Giant Battle Royal. Il big red monster viene poi raggiunto dai New Age Outlaws. Road Dogg dice che hanno fatto quello che in molti non sono riusciti a fare, cioè distruggere lo Shield (La Wyatt Family non vi dice nulla?) Kane afferma di esser contento di potersi fidare di loro.

 

Nuovo promo di “limagna” Lana e del “Super Athlete” Alexander Rusev.

 

John Cena vs Luke Harper:(3/5)

Partenza migliore per Harper che sembra molto aggressivo. Cena prova uno splash all'angolo ma va a vuoto ed Harper va a segno con una neckbreaker. Harper prende in mano il pallino del match e tenta di abbassare il ritmo della contesa. Cena prova riprendersi ma viene mandato al tappeto da una combo atomic drop-superkick, che porta il membro della Family vicino al conto di 3 decisivo. Il leader della Cenation riesce a riprendersi e va a segno con la sua patentata protobomb. 5 Knuffle Shuffle per Cena ed il match sembra in dirittura di arrivo. Harper evita la AA e stende Cena con un poderoso Big Boot. Cena di nuovo rischia la capitolazione ma esce al conto di due. Il leader della Cenation riesce a fatica a mettere il nemico nella STF, ma Harper lo morde e poi va sa segno con una strana schiacciata frontale. Cena di nuovo si salva al conto di due. Harper sembra spazientito e subisce una Hurricanrana di Cena a sorpresa. Il wrestler di Boston prova la AA, parata e trasformata a sua volta in una Hurricanrana di Harper che poi esegue un Michinoku driver. Il membro della Family prova il suo lariat in corsa, ma Cena lo evita e va a segno con la sua patentata AA dal nulla e strappa una pesante vittoria. Wyatt e Rowan provano ad attacarlo ma Cena riesce a fuggire in tempo dal ring ed evita l'assalto della Family.

Winner: John Cena

 

Su queste immagini si chiude la puntata odierna di Smackdown.

 

Voto alla puntata: 6,5

 

Cosa mi è piaciuto: Ottimo lo sviluppo del feud Wyatt-Cena. Mi sta sempre di più coinvolgendo, perchè per una volta non è il solito, monoto, feud da super eroe di Cena. La vittoria di Johnny Boy a Mania mi sembra scontata, però Wyatt dallo Showcase ne uscirà rafforzato molto e per me, la vera vittoria del feud è sua, perché sta facendo molto bene. Complimenti a Luke Harper, che mi sta convincendo sempre di più. Uno big man davvero atipico, che sul ring sforna ottime prestazioni e al microfono mostra segni di miglioramento. Bello vedere Ziggler ottenere una serie di vittorie. Con Big E e Sheamus,è uno dei più seri candidati alla vittoria della Battle Royal di 'Mania. I meglio quotati sono l'irlandese e il campione IC. Lo Show Off è al momento il mio underdog della contesa.

Ottimo il promo iniziale di Kane,molto efficace. Benone il match a più coppie, con un Seth Rollins sugli scudi.

 

Cosa non mi è piaciuto: Lo Shield sembra relegato ad un match con i New Age Outlaws e Kane a WrestleMania. Non mi convince molto questa decisione. Avrei di gran lunga preferito vederli sfidarsi fra di loro in un gran bel triple threat, ma ahimè, I NAO non sono del mio stesso parere, poiché avrebbero richiesto di lavorare con loro, prima di ritornare all'ospizio. Staremo a vedere come si svilupperà la situazione. Sicuramente non mi aspetto molto. Splitterano a Mania gli Hounds Of Justice? Lo spero vivamente.

Livello del lottato in netto calo rispetto alla scorsa settimana. Il Minutaggio della maggior parte dei match della serata è stato non adeguato. Diversi match troppo corti. Forse era meglio optare per meno match, ma più lunghi e di migliore fattura.

Infine lancio un appello: basta con quella specie di Talk Show rappresentato dal Miz TV. Non so voi, ma io non riesco più a sopportarlo.

 

Per oggi è tutto. Appuntamento alla prossima settimana!

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.