Tanta carne al fuoco quest’oggi a SmackDown, il ritorno di Becky Lynch, un confronto Miz-Ziggler e, ultimo ma non ultimo, un match tra AJ Styles e Dean Ambrose. Alla tastiera, Ysmsc

Pubblicità

Recap pre-puntata che ci ricorda le “due” vittorie di James Ellsworth ai danni di AJ Styles, anche se Dean Ambrose ci ha messo lievemente lo zampino, proprio per questo è stato indetto Styles vs Ambrose, in un non title match, per stasera.

Negli spogliatoi, Ambrose viene raggiunti da Ellsworth, che vuole ringraziarlo di cuore per le possibilità che gli ha dato, adesso ha due vittorie alle spalle contro il WWE World Champion, James vuole ricambiare il favore e vorrebbe stare all’angolo di Dean nel suo match di stasera, Ricamino glissa l’offerta e gli suggerisce di aspettarlo semplicemente lì, che dopo se vamo a fa du’ spaghi.

Ma passiamo al primo match della serata

No DQ match Kane vs Bray Wyatt (3 / 5)

Niente Harper all’angolo di Bray per il momento. Kane prova a portare l’avversario all’angolo, ma Bray reagisce a suon di Clothesline e gomitate, tenta la mossa dal paletto e Kane lo intercetta, connettendo poi una Side slam, a sua volta Kane prova a volare dal paletto, ma Bray fugge fuori dal ring e qui prova a colpire l’avversario con una sedia, ma Kane lo lancia contro i gradoni, poi libera il tavolo di commento . . . le luci si spengono e, prevedibilmente, Luke Harper attacca Kane con il suo Lariat, la pausa ci restituisce un Kane ancora in difficoltà, il Big Red Monster tenta una combo di Big boot e DDT e riesce a connettere la Axe handle dal paletto, Harper prova a portare Bray fuori dal ring e grazie a lui Bray connette una Chokeslam, tuttavia Kane non si fa schienare, Bray comincia a perdere la calma e tenta la Sister Abigail, Kane si libera e avviene una collisione al centro del ring, a questo punto anche Randy Orton decide di palesarsi, allontanando Harper, i due sembrano pronti ad attaccare Bray, ma ecco che inaspettatamente Orton colpisce Kane con la RKO, poi si allontana lasciandolo a Wyatt

Vincitore: Bray Wyatt

Sguardi basiti per i due membri della Family, mentre Orton se n’è già sparito nel backstage, direzione Catzymieilandia

Nel suddetto backstage, AJ Styles viene intervistato e non ha certo buone parole per Ambrose, dice che Dean probabilmente si è divertito a metterlo in imbarazzo, ma in realtà pagherebbe per avere la streak di vittorie che ha Ellsworth su di lui, quando avrà finito a Dean mancherà molto più del mento

Tornati nell’arena, Renee Young si trova al centro del ring per dare il bentornato in pompa magna alla campionessa femminile di SmackDown, Becky Lynch, peccato che alla rossa non venga dato il tempo di dire mezza parola, dato che viene interrotta da Alexa Bliss che si congratula con lei per essersi ripresa dall’intervento alla schiena, Becky dice di non essersi operata ma Alexa risponde di smettere di mentire e invita Renee ad andarsene, Alexa dice che Becky sapeva bene che appena si sarebbero scontrate la sua favola sarebbe finita e avrebbe perso il titolo, la campionessa risponde chiamandola “Dumbo”, visti i continui riferimenti alle favole, poi le dice che aveva tutta l’intenzione di combattere con lei se i medici gliel’avessero permesso, la Bliss risponde che non si lascia ingannare e le chiede che scusa s’inventerà fra due settimane, intossicazione da cibo? Il fidanzato che la lascia perché si accorge che sta uscendo con un troll arancione? O forse si renderà conto che la sua patetica vita non ha alcuna importanza? Quindi perché non si salva dall’umiliazione e le cede il titolo seduta stante, Becky risponde che nevicherà all’inferno prima che lei ceda una cosa per cui ha lavorato tutta la vita e promette che tra due settimane la batterà, la Bliss prova ad anticipare la contesa attaccandola, ma Becky la precede e inizia una rissa tra le due, che si conclude infine a favore della Bliss, che prima sbatte l’avversaria all’angolo, poi connette una DDT, non contenta Alexa prende una bomboletta spray e disegna sulla schiena di Becky una linea gialla che simboleggia la colonna vertebrale

(Nota: credo sia un termine per indicare quando qualcuno trema di paura, ma son solo ipotesi)

E si passa al secondo match della serata, che vede un Mojo Rawley sfoggiare un paio di pantaloni con cappellino cooerdinato decisamente da antologia

Hype Bros vs The Ascension (2 / 5)

Partono Viktor e Ryder, ma subito gli Ascension cominciano a fare gioco di squadra ai danni di Ryder, Zack si becca l’offensiva avversaria, tenta una prima volta il tag ma viene rigettato all’angolo, ci riprova dopo una Jawbreaker ma si becca una Spinebuster, al terzo tentativo evita una gomitata dal paletto di Konnor e riesce a dare il tag a Mojo, Mr Pantalone sta per schienare Viktor quando Konnor interviene, tuttavia gli Hype Bros assieme riescono a neutralizzarlo e ad eseguire poi la Hype Ryder su Viktor

Vincitori: Hype Bros

Nella parte buia del backstage, Randy Orton guarda fisso in camera, l’intervistatrice gli chiede spiegazioni riguardo le sue azioni e Orton, dopo una pausa infinita, dice “se non puoi batterli, unisciti a loro”

Negli Uffici Blu, Daniel Bryan viene stalkerato ancora da Natalya, la quale si preoccupa che Hell In A Cell possa rubare le luci della ribalta a SmackDown, ma lei ha una soluzione, dice che se Bryan la nominasse capitano del team femminile di SmackDown, così da riportare tutta l’attenzione su di loro, Daniel la ringrazia per essersi offerta, ma anche Nikki Bella si è candidata per quel ruolo, perciò ha una soluzione, ovvero lei e Nikki si sfideranno e la vincitrice sarà il capitano del team . . . ma dato che ci sono solo cinque posti disponibili, la perdente sarà totalmente esclusa dal match, il GM conclude dicendole di non preoccuparsi e che il suo match è il prossimo

Rule or Leave match Nikki Bella vs Natalya (3 / 5)

Le due cominciano con una sequenza di roll up, Natalya rotola fuori ring e Nikki la colpisce con un Dropkick, ma la canadese restituisce il colpo con gli interessi e prova a chiudere velocemente il match con una Abdominal stretch, Nikki si libera ancora con un roll up ma Natalya mantiene il controllo, tenta la Sharpshooter, ma Nikki riesce a raggiungere le corde, Natalya tenta allora un Legdrop, Nikki lo evita e parte una reazione per la Bella, che sembra aver definitivamente imparato a fare gli Enzeguri dal paletto, Nattie prova a rispondere prima con una Michinoku driver e poi con la Romero special, ma Nikki si libera ed applica la STF di John Cena, Nattie è colta di sorpresa e cede

Vincitrice e capitano del team femminile di SmackDown: Nikki Bella

In tempo zero Carmella interviene e attacca Nikki, stendendola rubandole la Bella buster e lasciandola dolorante al centro del ring

Nel backstage, Ricamino Ambrose non sembra affatto preoccupato o intimidito per il suo match con Styles, Dean ammette di essersi divertito a prendere in giro AJ, ma in effetti non c’è molto da scherzare, se batterà AJ diventerà il n°1 contender e potrà riprendersi il titolo che Styles gli ha rubato con un low blow, il karma sta arrivando.

Dopo la pubblicità, assistiamo all’arrivo di The Miz, Maryse e Spirit Squad

(Che ogni volta parto scrivendo “Suicide Squad” e poi mi tocca cancellare tutto)

La SS si esibisce in un promo scoordinato e stonato per introdurre il discorso di Miz, che ci dice che da 16 giorni il mondo è sprofondato nelle tenebre causate dalla sua perdita del titolo per colpa di Dolph Ziggler, pure Maryse ha adottato un look meno sgargiante, Miz dice che gente come Pat Patterson sta piangendo lacrime amare vedendo dov’è finito il titolo per cui hanno sudato così tanto, Dolph Ziggler si sente chiamato in causa e si palesa nell’arena, la gente ha sopportato Miz per sei mesi ma adesso è ora di finirla, se Miz vuole il suo rematch Dolph è pronto a darglielo anche adesso, qui e ora, Mizanin però risponde che un campione come lui non si mette in gioco asseconando le richieste di chicchessia, lotteranno quando si sentirà pronto, ma lui e la SS sono pronti a pestarlo anche adesso

In soccorso di Dolph arrivano i campioni di coppia (e la theme “three man band” torna ad avere un senso), sulle prime Slater si rifiuta di combattere con una signora presente sul ring e preferisce chiedere a Miz quale sia il suo problema ad usare la moglie come scudo, Miz risponde che Slater è una barzelletta e lui e Rhyno come campioni sono quasi più imbarazzanti di Dolph con una cintura, Slater chiede se sia da campioni fuggire da una sfida e Miz ribatte che Kenny l’ha schienato la settimana scorsa, quindi perché non mettono i titoli in palio contro la Spirit Squad, Slater non si fa fregare da tali trucchetti, ma Rhyno, da bravo cinghialotto, invece sì e accetta la sfida

Tag team Championsip match Heath Slater&Ryno(c.) vs Spirit Squad (2,5 / 5)

Sia Dolph che la coppia patinata si aggiungono al tavolo di commento. Kenny e Mickey hanno inizialmente la meglio su Slater, lavorando ancora molto bene in coppia, Slater prova a raggiungere Rhyno ma Kenny lo blocca con una presa alla gamba, Mickey prosegue con un lucchetto alla testa, Slater, carponi, riesce a raggiungere il suo angolo e Rhyno è pronto a fare mattanza, ma Mickey lo distrae e Kenny quasi lo schiena di roll up, gli SS si preparano per una mossa combinata ma Slater colpisce Kenny con una ginocchiata, poi lo lancia dall’apron contro The Miz, che nel frattempo si era alzato in piedi per litigare con Dolph, sul ring Rhyno colpisce Mickey (Slater rischia di venir travolto anche lui) con la GORE e tutti a casa

Vincitori e Still SmackDown Tag team Champions: Heath Slater&Rhyno

Tutto è pronto per il main event, ricordiamo che se Dean Ambrose riuscirà a battere Styles diventerà il N°1 contender al WWE World Championship. Dean sul suo cammino incontra un James Ellsworth molto triste, che voleva solo restituirgli il favore, che volemose bbene, che tutti gli dicevano che era un perdente, insomma, lo prega di poter essere al suo angolo stasera e Dean, conquistato da non si sa bene cosa, accetta

Dean Ambrose(with James Ellsworth) vs AJ Styles (4 / 5)

La contesa parte subito molto accesa, Dean colpisce Styles con una serie di pugni all’angolo, Styles risponde con una ginocchiata, poi pensa bene di colpire con una gomitata l’incolpevole Ellsworth, Ambrose scende dal ring per sincerarsi delle sue condizioni e si becca una mossa in Springboard da AJ, poco dopo tuttavia Ricamino restituisce il favore con un Suicide dive che li fa finire contro le transenne, sul ring i due provano entrambi alcune prese di sottomissione ed Ambrose riesce a chiudere una Cloverleaf, AJ a fatica raggiunge le corde, un confronto sull’apron si risolve a favore del campione che connette un Suplex, ci spostiamo poi all’angolo, dove Ambrose restituisce il colpo col suo Flying elbow, scambio di colpi al centro del ring, Neckbreaker di Dean, ma è solo due, Moonsault interved DDT per AJ (e scusate se è poco), ma è due anche per lui, Ambrose tenta il tutto per tutto e connette un Superplex che lascia entrambi a terra, ma poi è Styles a chiudere la Calf crusher, Dean sta per perdere i sensi ma riesce a raggiungere le corde, zoppica vistosamente e Styles ne approfitta per colpire ancora una volta Ellsworth, tale distrazione gli impedisce però di connettere il Flying forearm, Dean tenta la Dirty deeds, evitata, Styles si trova ancora fuori ring ed Ellsworth, in preda alla foga, colpisce AJ con la No Chin Music . . . seguono attimi di silenzio durante i quali Dean Ambrose e l’arbitro lo fissano increduli, poi il buon Mike Chioda non può che chiamare la squalifica

Vincitore: AJ Styles

Ellsworth è sull’orlo delle lacrime, mentre Ambrose cammina avanti e indietro sul ring, furioso, intanto AJ sorride sollevando la cintura e incamminandosi verso il backstage.

* = da evitare
** = mediocre/appena sufficiente
*** = sufficiente o di più per il tipo di evento in questione (se è un PPV o uno show settimanale)
**** = match da vedere
***** = match da ricordare

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6.5
Qualità dei promo
6.5
Evoluzione delle storyline
6.5
Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname