SmackDown Live vi da il benvenuto per la puntata post WrestleMania! Raw ha regalato non poche emozioni, lo show blu riuscirà a fare altrettanto? Alla tastiera, Ysmsc

Pubblicità

Proprio come avvenuto a Raw, anche la puntata di SmackDown viene aperta dal Commissioner, ossia Shane McMahon. Il buon Shane ringrazia tutti, dalle Superstar, ai fan, agli addetti alle pulizie, tutti, è felice di quanto grande sia diventata WrestleMania ed è felice che Daniel Bryan sia tornato e che insieme abbiano vinto, Daniel si è allenato tanto per tornare ad essere un wrestler a tempo pieno e questo vuol dire che c’è bisogno di un nuovo GM di SmackDown, che si rivela essere . . . Paige!

Colpo di scena amici ascoltatori! È tutto vero, Paige giunge sul ring e ci saluta con un “I’m baaaack!”, il pubblico è in delirio. Paige ci dice che Shane è stata la prima persona che ha incontrato dopo il suo discorso di ritiro e lo ringrazia per l’opportunità, poi parla del Superstar Shake-up che si terrà settimana prossima e per questo stasera vuole che per tutti sia una serata indimenticabile, a cominciare dal primo match di Daniel Bryan qui a SmackDown dopo anni! Il suo avversario sarà nientemeno che . . . Paige prende tempo, il pubblico intona “Rusev Day” ma non sembra convinta, il pubblico intona “AJ Styles” e a quel punto Paige conferma: Daniel Bryan affronterà AJ Styles!

Dopo la pausa, il primo match determinerà i primi sfidanti ai titoli di coppia, vinti dai Bludgeon Brothers (Alleluja!), ad affrontarsi sono, prevedibilmente, il New Day e gli Usos

N°1 contender tag team match The Usos vs New Day (Xavier Woods&Big E with Kofi Kingston) (4 / 5)

Woods inizia uno scambio con Jey Uso, riuscendo pure a caricarsi Big E sulle spalle per lasciarlo planare sul malcapitato Jey. Il pestaggio prosegue durante la pubblicità, fin quando E non fallisce uno Splash sull’apron quando Jey lo evita all’ultimo, Jimmy entra in partita e si lancia all’attacco, colpisce E con un Suicide dive e Woods con un Samoan drop, ma è solo due per lui, i fratelli Uso tentano allora una mossa combinata, ma Woods la ribalta, riesce a connettere uno Spin leg drop grazie all’aiuto di E, ma è due anche per loro. Il pubblico si divide equamente per i due team, Woods mostra una certa dose di cattiveria iniziando uno scambio di pugni con Jey, lui e E cercano poi di chiudere il match con la Midnight hour, gli Uso la evitano colpendo E con un Superkick, Woods e Jimmy hanno uno scambio di roll up dopo il quale Jimmy riesce a colpirlo con un Superkick e a dare il cambio a Jey per lo Splash vincente

Vincitori e new n°1 contenders: The Usos

I Fratelli Randelli decidono di fare una comparsata a fine match, giusto per ricordare che sono i campioni e che hanno due grossi randelli

Dopo la pubblicità, vediamo un’intervista di backstage a Naomi, che viene interrotta da Natalya, la quale le dice che nessuno voleva vederla vincere la Battle Royal femminile, ma Naomi non si fa toccare dai suoi commenti

Proprio Naomi fa poi il suo ingresso nell’arena, con un nuovo look e una nuova parrucca, che fa molto mondo futuristico anni 80, la sua avversaria è appunto Natalya

Naomi vs Natalya (3 / 5)

Scambio di prese alla testa, poi Nattie passa agli schiaffi, Naomi risponde con i calci, porta l’avversaria alle corde e connette un Leg drop che costringe Natalya alla fuga fuori ring, al ritorno dalla pubblicità vediamo Naomi chiusa nell’Abdominal stretch della canadese, subisce la presa per alcuni minuti, poi si libera con una Jawbreaker, tenta una mossa dalle corde ma Natalya la prende al volo e va di Spin powerbomb, ma è solo due; Natalya prova a chiudere i giochi con il Discus lariat, Naomi alza la spalla e la canadese, furiosa, vorrebbe lanciarla contro l’angolo, ma Naomi si libera e dopo averla stordita con un calcio la finisce con lo Split leg moonsault

Vincitrice: Naomi

Festeggiamenti e baci al trofeo per Naomi

Cambio scena: nel backstage, Renee Young chiede spiegazioni a Nakamura riguardo il Low blow rifilato a Styles al termine del loro match a WrestleMania, Shinsuke dice che forse è stato lui ad essere troppo emotivo e si dice dispiaciutissimo per l’accaduto, Renee non sembra bersela e gli chiede perché lo ha attaccato, la risposta di Shinsuke è, letteralmente: “Sorri, dont spic ingurisc” e se ne va

Dopo la pubblicità, accogliamo la “still” SmackDown Women’s Champion Charlotte Flair. Charlotte sale sul ring, prende un microfono e dice che a WrestleMania ha affrontato l’avversaria più difficile della sua carriera, Asuka l’ha portata al massimo e per questo la ringrazia, la nostra Regina è uscita da WrestleMania ancora campionessa (woooo!), quella notte per lei è stata speciale, è stata magica e adesso la domanda è con chi compirà la prossima magia?

Nell’arena risuona la musica dell’Iconic Duo (Alleluja!)! Peyton Royce e Billie Kay compiono il loro debutto a SmackDown tra i cori “NXT” del pubblico, dicono di essere delle streghe, perché faranno scomparire quella cintura dalla vita di Charlotte, si congratulano con Charlotte per il suo match dicendo che è stato “buono”, ma non “iconico”, Peyton si lancia poi in un’imitazione di Charlotte che ringrazia un po’ tutti, dal suo insegnante di matematica all’aria che respira, poi il duo dice alla campionessa che sta guardando in faccia il futuro. Charlotte si spazientisce e attacca le avversarie, ma è in minoranza numerica e finisce per perire sotto i colpi dell’Iconic Duo, che la lancia oltre il tavolo di commento e contro l’angolo del ring (il pubblico subodora qualcosa e inizia a intonare “Carmella”), Charlotte viene finita con una doppia Powerbomb sul pavimento e portata di peso sul ring, dove le due possono posare sul suo corpo esanime, finalmente il nugolo di arbitri arriva a cacciare le australiane dal ring

Quando Billie e Peyton si trovano sullo stage, nell’arena risuona la musica di Carmella, che corre verso il ring, afferra al volo il buon Mike Chioda e gli fa annunciare il suo incasso della valigetta, la campanella suona!

SmackDown Women’s Championship match Charlotte(c.) vs Carmella

Superkick e pin!

Winner and New SmackDown Women’s Champion: Carmella

Carmella ha incassato con successo la sua valigetta, Carmella è la nuova campionessa femminile di SmackDown! Carmella festeggia (trattenendo le lacrime, tra l’altro) e più di una volta alza la cintura guardando Charlotte, la quale non può far altro che vederla andare via con il titolo

Dopo la pausa, scopriamo che il prossimo match è un altro n°1 contender, questa volta per il titolo del nuovo campione US (Heil!) Jinder Mahal, i contendenti sono, prevedibilmente anche qui, i tre sconfitti del Fatal 4 way di WrestleMania. Il Signore dei Sith osserverà il tutto dal tavolo di commento

Triple threat n°1 contender match Bobby Roode vs Randy Orton vs Rusev(with Aiden English) (3 / 5)

Giusto un pelo over Rusev alla sua entrata. Il match parte durante la pubblicità e ci restituisce un Orton che quasi connette una RKO su Roode, The Glorious lo spinge via e Rusev lo colpisce; Rusev e Roode hanno un breve confronto, prima che Orton ritorni sul ring, la sfida di overismo tra lui e Rusev è clamorosamente sbilanciata dalla parte del bulgaro, il quale si approfitta che sia un match senza squalifiche e sbatte Orton contro il tavolo di commento, ma viene poi sorpreso da un Back suplex e schiantato sul suddetto tavolo. Sul ring tornano Roode e Orton, Bobby connette una Flying clothesline (e connettere una mossa dal paletto contro Orton non è da tutti) e carica la Glorious DDT, ma Orton si libera, lo stordisce con una serie di Clothesline e prova la Silver spoon DDT, Roode si libera e Orton finisce fuori tra le braccia di Rusev che restituisce il Back suplex di prima; Rusev è a un passo dalla vittoria su Roode, connette il Machka kick, chiudendo poi l’avversario nella Accolade, ma Orton si riprende e lo spinge via, finendo poi Roode con la RKO

Vincitore: Randy Orton

Il pubblico protesta vivamente a questa vittoria, ma tant’è, a BackLash sarà Orton contro Mahal per il titolo degli Stati Uniti . . . io ci butterei un Punjabi prison, poi fate vobis

Cambio scena: intervista nel backstage a Carmella, la quale dice che per ogni Regina c’è sempre una Principessa pronta a usurparle il trono, ha pazientato per mesi e finalmente è arrivato il suo momento, sembra commuoversi, ma poi dice che vuole ringraziare solo se stessa, Dasha le chiede di Billie Kay e Peyton Royce, ma lei dice che questo è solo il suo momento, Mella is Money

Cambio scena: AJ Styles viene intervistato al volo da Renee Young, AJ dice che delle scuse di Nakamura se ne sbatte i cosiddetti e adesso è solo concentrato sul suo match con Daniel Bryan, che è grande, ma non è fenomenale

E dunque, siamo giunti al main event della serata signore e signori

Daniel Bryan vs AJ Styles (4 / 5)

Pubblico in delirio. Fase iniziale composta da del sano Chain wrestling, Daniel mette a segno i primi colpi con alcuni calci, si continua con delle prese al tappeto, poi Styles con un Dropkick manda Bryan fuori ring. La pubblicità ci restituisce Styles colpito da una gomitata volante, il campione si trascina all’angolo dove viene colpito da una seconda ginocchiata, a cui seguono gli Yes! Kick, Styles riesce a bloccare la gamba di Daniel e lanciarlo via, Reverse DDT per il campione, ma è solo due; i due si colpiscono a vicenda, poi Bryan connette un Suplex a cui segue una presa al braccio, Styles si libera e lo chiude nella Calf crusher, Bryan soffre la riesce a ribaltarla a sua volta, una volta separati Styles va di Pelè kick, ma è ancora due, prova allora il Phenomenal Forearm, ma Bryan lo intercetta in volo, prepara l’High knee ma viene afferrato al volo, niente da fare. Siamo alle battute finali, Bryan tenta un Super back suplex, ma AJ gli cade addosso e Bryan si regge la testa dolorante, a questo punto arriva Nakamura, il quale per primo colpisce Daniel con la Kinshasa

Vincitore: tecnicamente Bryan via DQ, ma chissenefùt, cosa avviene poi?

Avviene che Nakamura somministra un Low blow a Styles, colpisce anche lui con la Kinshasa e, giusto per, con un altro Low blow

Felice del massacro compiuto, Nakamura scende sorridente dal ring e se ne va

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7.5
Qualità dei promo
7.5
Evoluzione delle storyline
7.5
Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname