Puntata del 4 luglio “indenpence day” che si apre con il ritorno del 16 volte WWE champion, Mr hustle loyalty and respect, una delle persone che piu’ detesto al mondo, John Cena.  Dopo una calda accoglienza del pubblico di Phoenix il nostro amato John inizia il suo bel promo dicendo di essere “on fire” e cerca a sua volta di scaldare l’arena. Partono allora i cori lets go Cena – Cena sucks. John cosi’ inizia il suo pippone su quanto sia “grande” e “libera” la sua bella patria. Il promo si fa interessante quando cerca di difendersi dalle dicerie che secondo lui i suoi colleghi spargono nel backstage. Che lui e’ un part timer. No signore! Tutte calunnie ci fa sapere il nostro John informandoci per chi ancora non ne fosse a conoscenza che da adesso in avanti il poster boy della wwe sara’, con il suo nuovo status di free agent sia a Raw che a Smackdown. A questo punto lancia un messaggio agli atleti di entrambi i roster elencando alcuni nomi fra cui spicca Roman Reings volutamente lasciato per ultimo, aggiungendo che in 15 anni la sua passione non si e’ mai spenta e che non avrebbe potuto scegliere giorno migliore per il suo rientro che il 4 di luglio “our independence day”. Risuona la musica di Ruuusev (idolo assoluto) il quale si prende un pop piu’ grande di Cena. Il Bulgaro ci regala un promo da total baby face, dicendo che lui lavora duro, cosi’ duro da essersi infortunato, che trova ingiusto che Cena abbia dei promo ad annunciare il suo ritorno quando lui viene completamente ignorato da Daniel Bryan e Shane. Mitico quando aggiunge che il sogno americano e’ solo una farsa e che l’America e’ una buffonata, dicendoci che durante il “Bulgarian independence day” loro mostrano forza, il popolo americano invece si abbuffa di cheeseburger come un maiale. Parte allora il coro di YES ma handsome Rusev li zittisce al volo dicendo che il suo e’ tutt’ altro che un complimento. Ennesimo pippone di John che invita handsome Rusev a salire sul ring per un old school flag match. Questi sembra sembra accettare ma si ritrae subito indietro dicendo che il match non avverra’ stasera ma sara’ lui a decidere quando.

Pubblicità

La grafica ci ricorda che New Day e Usos si sfideranno in una “rap battle”.

Siamo cosi nell’uffico di Daniel Bryan con Chad Gable e AJ Styles. Il GM dice di essere stanco delle lamentele di Owens il quale non vuole i due nella battle royal per il titolo U.S. Bryan allora da bravo GM che prende decisioni senza senso sancisce un match fra i due dove il vincitore avra’ uno spot nella battle royal.

AJ styles vs Chad Gable 4.0 Stars (4,0 / 5)

Aj Styles e’ il primo a fare il suo ingresso in ring, segue Gable orfano del compagno Jason Jordan.

La storia del match e’ semplice ma efficace. AJ il veterano snobba Gable il rookie, e quest’ultimo allora a condurre il match puntando sul wrestling al tappeto. Parte allora un antipaticissimo spot pubblicitario che mi fa ammirare il match dalla piccola finestrella. Rientriamo dallo spot quando ormai siamo nel vivo del match. Gable prova un moonsault dalla terza corda, AJ si scansa ma Gable atterra in piedi, calcione di AJ e snap suplex contro il turnbuckle. AJ va per la styles clash, Gable la rovescia applicando una ankle lock. Styles si trascina verso le corde, Chad lo riporta al centro del ring ma Styles inverte a sua volta la manovra in una culfcrusher. Gable pero’ riesce a liberarsi. I due si alzano in piedi ma sono entrambi doloranti alla gamba. Gable colpisce AJ con dei german suplex che neanche Eikichi Onizuka, Pele kick di Styles, il rivale si appoggia al paletto, Styles va per un flying clothesline, back body drop di Gable ma AJ atterra sull’apron, Phenomenal Forearm 1, 2, 3. Bella la stretta di mano finale fra i due che legittima ancora di piu’ la prestazione di Gable.

 

Siamo nel backstage dove Mojo in versione un po’ triste viene raggiunto da Zack Ryder che dice di buttarsi alle spalle cio’ che e’ accaduto la settimana scorsa perche’ ha appena parlato con Daniel Bryan e i due sono dentro la independence battle royal. Mojo a questo punto ricorda al compagno di essere il vincitore della Andre the Giant battle royal.

Carmella fa il suo ingresso in ring accompagnata da James Ellsworth che ci informa che l’independence day e’ cancellato e che siam qui a celebrare il “Carmellabration”. Buon promo della 2 volte vincitrice del Money in the Bank che cita addirittura i mitici Rolling Stones dicendo al pubblico che “you can’t get what you want”. Naomi fa il suo ingresso in ring lanciando un messaggio chiaro a Carmella, lei e’ pronta a difendersi in qualunque momento perche i suoi occhi son puntati su di lei.

Bryan fa capolino sul ring e sospende  Ellsworth per aver interferito nel match di settimana  scorsa aggiungendo che qualora questi si facesse vedere a Smackdown, Carmella verrebbe privata della valigetta. E’ il turno di Lana che per la terza volta sfida Naomi. Match piu’ veloce di un battito di ciglia, in quanto la campionessa sottomette la rivale in 5 secondi. Nia Jax oops Tamina fa il suo ingresso in ring, sguardo di sfida verso Naomi ma poi scorta Lana con fare quasi caritatevole nel backstage (?????).

Passiamo nel backstage dove troviamo Nakamura pronto a rispondere alle domande super robotiche Dasha ma quest’ultima non fa in tempo a finire la frase che Corbin colpisce Shinsuke da dietro con la valigetta, Nakamura reagisce con dei forearm e i due vengono subito separati dagli arbitri. Test di prova importante per Baron, speriamo che tra i due possa uscire un match interessante.

La grafica ci annuncia che Rusev e Cena si affronteranno a Battleground in un flag match.

E’ il momento della rap battle fra Usos e New Day presentata dal grammy nominated hip hop artist Wale.

Gli Usos fanno il loro ingresso accompagnati dai Day One (gente a caso) mentre il New Day entra con un outfit tutto americano. Personalmente non avrei dato un centesimo a questo segmento invece mi e’ piaciuto tantissimo (moment of the night). Raggiunge il suo picco quando uno degli Usos non troppo velatamente mette in gioco i video fra Woods e Paige e quando il nostro “Rated boy” controbatte a tono dicendo che i due samoani dovrebbero far cio’ che san far meglio ovvero portare le borse a Roman. Wale un po’ inaspettatamente  squalifica gli Usos e dichiara vincitori il New Day.

La brutta copia di Elias Samson, Aiden English e’ sul ring pronto a deliziarci con la sua voce ma viene subito interrotto da Randy Orton. Anche questo match finisce prima di subito quando Randy schianta i gradoni sul povero English venendo squalificato. Non approvo il fatto di cercar di rendere i due roster cosi simili l’uno con l’altro.

RKO di Randy al centro del ring, il pubblico e’ tutto per lui ma ecco che fa il suo ingresso in scena il WWE Champion Jinder “fucking” Mahal che si cimenta in uno dei suoi classici promo dove denigra l’America definendola nazione dei pregiudizi e dell’ignoranza (he has a valid point), dicendo di non essere rispettato per il colore della sua pelle ma malgrado cio’ lui e’ ancora WWE Champion . Randy da uomo saggio qual’e’ dice che la ragione per cui Jinder non piace a nessuno e che lui e’ un “jackass”, uno stupido insomma.

Dal tavolo dei commentatori ci ricordano che i due si affronteranno in un Punjabi prison match a battleground.

Tye Dillinger nel backstage sorpreso da un’intervistatrice di eccezione Tyler Breeze anzi Taney Young (o qualcosa di simile) chiede a the perfect 10 la sua strategia per la battle royal. Questi risponde che stara’ lontano dale corde e che si fara’ crescere gli occhi dietro la schiena, a questo punto girandosi si vede Fandango vestito da operario YMCA, Tye chiede alla bella intervistatrice se i Breezango abbiano pensato all’eventualita di affrontarsi l’un l’altro durante il match e va via dicendo a Taney di essere un “10”. I due compagni dopo un momento di perplessita’ decidono di andare per una pedicure dopo lo show giurandosi fedelta’ durante il match e per sempre. Segmento divertente anche grazie a Tyler che recita bene la sua parte. Personalmete adoro quello che la compagnia sta facendo con i Breezango.

Una non poco perplessa Renee Young ci introduce Maria and Mike Kanellis che non appena iniziano a parlare del loro amore senza tempo vengono stoppati accidentalmente da Sami Zayn che con la sua nuova gimmick da persona piu’ fastidiosa del pianeta inizia a parlare a ruota libera scusandosi  di quanto accaduto la settimana scorsa , aggiungendo che apprezza il duo ma all’improvviso parte la sua theme e allora lascia di sasso la coppia e si precipita sul ring. Chiaramente i Mike e Sami avranno un feud ma mi chiedo quando interagiranno in maniera un po piu’ seria. Soffro immensamente a vedere Sami relegato in questo nuovo ruolo semi comedy.

E’ il momento della independence day battle royal for the U.S Championchip.

AJ Styles vs Luke Harper vs Connor vs Erick Rowan vs Sin Cara vs Mojo vs Zack Ryder vs Fandango vs Tyler Breeze vs  Victor vs Zeigler vs Jason Jordan vs Tye Dillinger vs Epico. 3.5 Stars (3,5 / 5)

Battle Royal che inizia a sorpresa con Dolph che ci lascia quasi subito eliminato da una clothesline di Harper. Divertente lo spot dove Rowan fa fuori Fandango, dopiche l’ex membro della Wyatt famioly sta per buttar fuori Breeze ma quest’ultimo si lancia fra le braccia del compagno che lo riposiziona sul ring ma viene spedito fuori ancora dallo stesso Rowan che elimina anche Sin Cara. Harper elimina Connor ma viene eliminato da Mojo. Spazio lasciato totalmete ai midcarder nella prima parte del match. Face off tra Ryder e Mojo ma i due uniscono le forze per eliminare Rowan. A questo punto Mojo tradisce il compagno eliminando da dietro fra i boo del pubblico e gli insulti di Kevin Owens che dal tavolo dei commentatori definisce il tutto disgustoso. Interessante interazione dei due anche se mi aspettavo che fosse Zack ad eliminare il compagno turnando cosi heel. Mojo a questo punto respinge gli attacchi di AJ e Tye ma viene abbattuto da un Helluva kick di Sami. Siamo ai fantastici 3: AJ Styles, Zayn e Tye. Quest’ultimo colpisce i rivali con la sua Tye Breaker, prova ad eliminare i due contemporaneamente ma viene eliminato da Zayn. Rimangono cosi’ AJ e Sami, helluva kick, Styles si scansa e Sami finisce sull’apron, questi allora prova un suplex ma viene rovesciato dal Phenomenal One che connette con un fantastico Pele kick mandando Zayn fuori dal ring.

Winner and new number 1 contender for the U.S Championchip AJ STYLES.

Styles non ha neanche il  tempo di festeggiare che viene brutalmente assalito da KO. AJ pero’ sorprende il rivale con un enziguri, tentativo di Styles Clash ma Owens rotola fuori ring.

Si conclude cosi la puntata di Smackdown live.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7
Qualità dei promo
6.5
Evoluzione delle storyline
5.5
26enne siciliano, vive nella fredda Scozia ormai da qualche anno per questo è sempre raffreddato. Segue il wrestling da più di una decade e la sua federaione preferita è la NJPW. Ama i videogames, la scalata ed AJ Styles.
  • Bau Shepard

    Appunto fantastica puntata, ma la review non lo è altrettanto, senza offesa.

    • aleyahaaa

      Nessuno problema, te come tutti hai il diritto di dire la tua sullo show e la review 😀.

  • King Cuzzy

    La rap battle m’ha riportato a quando le facevamo a scuola #beitempi tocca dire che
    – ne chiudono più della DPG
    – gli Usos hanno vinto con l’allusione all’affarino Paige-Woods

    • Da man

      Non infamare la gang! Se sono le filastrocche che vuoi cerca in altri posti.

      • King Cuzzy

        Porcoddue famo i balletti che manco Gherison dovresti sta sott’ar parco a applaudì!

  • Marco10695940

    Scemy Zayn

  • Robin Zabriskie

    tamina e naomi erano il team bad originale da prima che sasha debuttasse nel main roster, e non hanno mai fatto vedere la fine della loro storia, tamina si è infortunata, naomi è andata a smackdown da face e non hanno più interagito da quando tamina è tornata….penso che le due debbano chiudere il cerchio…..e questo da a naomi un’avversaria nuova prima di carmella

  • Eddie Guerrero

    una puntata tutto sommato buona, con un promo iniziale fantastico il promo Rap altrettanto e anche la Battle Royal pure ottimo come anche il match di Aj Styles contro Chad Gable e sorpreso dei miglioramenti di Carmela che ci inizia a piacere.

  • Bel report! Bravo, mi piace il tone of voice! Clap clap

  • Fessanger

    Di fucking c’è solo bill murray

  • Peppe Black

    **PRECISAZIONE**
    Nel report manca il segmento nel backstage tra Corbin e Nakamura; e nella battle royal c’è scritto “for the U.S Championchip” ma in realtà era per decretare il 1st contender.
    Per carità, errare humanum est, però omettere un segmento, insomma, bene ma non benissimo.

  • LORD_SUNSHINE

    bella puntata, la rap battle tra gli usos e il new day è stata uno dei segmenti più divertenti da quando smackdown è tornato ad essere un brand.

    Buono il match tra gable e Styles, con Gable che ha tutte le carte per ambire ad una carriera da singolo vincente

  • Kish

    Il senso della sospensione è che ha interferito nel ladder nonostante fosse stato bandito dall’arena

  • Wailord

    Personalmente non penso di aver mai letto report peggiore di questo, su questo sito.
    Sarò forse impostato con tutti gli altri report WWE in un certo modo, ma oggettivamente ci sono omissioni, strafalcioni e considerazioni che non mi aspetto di leggere.

    • Styles era

      Esatto,sembrava senza voglia

  • Cole

    A reporter, datti all’ippica.

  • The Architect

    Buona puntata. Carino il segmento tra Rusev e Cena ma il flag match…really? Una delle stipulazione peggiori per quanto mi riguarda, roba che si poteva vedere solo nell’era gimmick degli anni ’80.
    La battaglia rap è stata magistrale, segmento perfetto e gli Usos, beh, se ne è parlato già tanto della pipebomb dell’anno.
    Insapore Mahal-Orton, devono inventarsi qualcosa in queste 3 settimane.
    Gable ottiene spazio, bene. Scontata la vittoria di AJ nella battle royal, spero che però vengano presi spunti per dare risalto ad altri wrestler tipo Harper vs Ziggler.

  • ;Destiel

    In genere adoro i promo di Cena, essendo tra i migliori al microfono. Ma il pippone, prevedibile, su quanto gli USA siano grandi non l’ho retto. Avete eletto Trump, cosa avete da vantarvi? Meno male che c’era Rusev.
    La Battle l’hanno vinta gli Usos. Stop. Non mi interessa cosa voglia farci credere la WWE.
    Comunque tutto sommato bella puntata, se solo si decidessero a togliere quel titolo a Naomi e a darlo a Charlotte sarebbe anche meglio.

  • MikeP92

    Una delle puntate più noiose che abbia mai visto. Promo di Cena imbarazzante (tranne per gli americani), Corbin con questi attacchi a caso mi ha già stufato (Wyatt 2.0), Mahal dice sempre le stesse cose, la divisione femminile da schiantarsi dal ridere, la battle royal gestita malissimo. L’unica cosa bella è stata English che pesta Orton durante la pubblicità.

  • Contro Nessuno

    Ah già….hanno detto tutto gli altri…..
    Ma l’ultima cosa……Konnor è con la k.

  • Stex14

    Per l’ennesima settimana, purtroppo, la mediocrità regna sovrana in quel di SmackDown con uno show a tratti davvero inutile.
    Il lottato è stato salvato dal solo Styles-Gable per il resto meglio stendere un velo pietoso.
    Protagonista anche in questa puntata è stata in parte la divisione femminile dove si è vista l’ennesima difesa titolata di Naomi contro Lana in un incontro velocissimo durato si e no 10 secondi; nel post match Tamina è intervenuta portando con sè la russa nel backstage, nuova allenza all’orizzonte. Riguardo la nuova Miss M.I.T.B. il suo “manager” Ellsworth è stato sospeso dal GM
    C’è stato un doppio ritorno durante la puntata visto che Cena e Rusev si sono rivisti dopo mesi di assenza, scontrandosi verbalmente con incontro ufficializzato tra di loro a BattleGround in un Flag match
    La battle royal vista nel main event per decretare il primo sfidante al titolo US ha visto uscire vincente Styles dove in “finale” ha battuto (o meglio buttato fuori) Zayn; durante il match possibili segnali di split per gli Hype Bros con l’eliminazione da parte di Rawley a Ryder
    Randy Orton ha nuovamente “distrutto” English pur perdendo l’incontro per squalifica e nel post match ha avuto l’ennesimo scontro verbale con il campione WWE.
    Baron Corbin ha attaccato nel backstage Nakamura, sempre più probabile la faida tra i 2
    Per chiudere c’è stata l’annunciata Battle Rap tra NewDay-Usos che è finita nella classica rissa