Sonjay Dutt è stato intervistato ieri dal sito Wrestling Inc. Tra le domande è arrivata quella che gli ha chiesto di spiegare come mai non abbia deciso di lavorare con la WWE visto che ad inizio anno aveva potuto fare da allenatore al Performance Center.

Pubblicità

Ci sono stati un sacco di fattori che hanno fatto sì che rifiutassi la WWE. Ho 35 anni, una moglie e due figli, e loro sono la prima cosa che metto davanti a tutto quando prendo le mie decisioni. Devo pensare a cosa può essere il meglio per loro. I miei figli stanno crescendo ed io voglio essere vicino a loro in questo processo. Firmare per loro sarebbe valso stargli lontano, e questo ha fatto pendere l’ago verso la GFW che mi permette un percorso diverso e decisamente più stimolante“.

FONTEwrestling inc & zona wrestling
Corey
Dal 2007 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia e Coppa dei Campioni. Attualmente coordinatore ad interim del sito.
  • Simone Giuliani

    E così ha perso il potere di 1.3 BILLION INDIANS

    • DETH

      Tu scherzi, ma io erano anni che mi chiedevo com’è che la WWE non ci avesse mai fatto un pensierino a tale scopo.

  • Jonnydanny Padoan

    come dargli torto, la gfw non ti da lo stipendio della wwe , ma ti da un contratto piu leggero e piu liberta creativa, la wwe ti da molti piu soldi ma vedi la famiglia una volta a settimana e non ti danno la possibilita di gestirti il personaggio e i promo