Il WWE Hall Of Famer Stone Cold Steve Austin ha recentemente parlato nel suo podcast, “The Steve Austin Show”, della vittoria di Jinder Mahal del WWE Championship a Backlash. Il Texas Rattlesnake ha dichiarato di essere un fan del “Maharaja” e di vedere il nuovo campione della WWE portare molti soldi per il futuro:

Pubblicità

“Ha un gran look, un gran corpo. Se giocano con quell’arroganza, può funzionare. Come ha detto Helms, lui (Jinder) possiede delle grandi “maschere”. Ed Helms le conosce queste cose, amico. Sa che devi mettere sul tavolo qualcosa, che si tratti dell’aspetto o delle dimensioni, del look, dell’essere bello o brutto, dell’essere senza mezzi termini un grande lavoratore o un oratore semplicemente incredibile. Questo ragazzo (Mahal) possiede frammenti di tali elementi. Uno solo ti basta per avere successo.Tutte queste cose possono essere valutate su una scala da 1 a 10, ma all’inizio, amico, una delle cose principali che devi offrire a Vince per avere un grande spot è la stazza, le “dimensioni”, che, semplicemente, contano”.

Tenshi Neko
Nato nel bresciano, fin da piccolo fan della WWE e tifoso dell'Inter (lo so: le ho proprio tutte), nonostante sia fresco di reclutamento, il mio compito principale per Zona Wrestling è quello di analizzare le puntate di Raw. La gioia. Dei wrestler attuali della WWE, sono un blind mark di Bray Wyatt (per il potenziale), Kevin Owens, Aj Styles e Big Show (il perché di quest'ultimo è un mistero anche per me).
  • The Eater Of Worlds

    è questo che non mi piace della mentalità di Vince, bisogna sempre avere la stazza e le dimensioni…la prima cosa che bisogna avere invece è il carisma e jinder ne ha ben poco

    • Alex 92

      Però dai promo che ha fatto forse un po’ di carisma l’ha tirato fuori. Ovvio che c’è molto da lavorare.

    • Aj Rollins

      Il MAHARAJA non si discute, è un idolo!!
      Comunque sta facendo abbastanza bene, anche al microfono è più sciolto di molti altri.. sta migliorando e se lo bookano intelligentemente potrebbe fare davvero bene!
      Poi son gusti… sinceramente Jinder mi piace! Il personaggio, il look, il ruolo che sta interpretando mi convincono.
      Inoltre tu parli di carisma e quelli che, secondo l’utenza di ZW, dovrebbero stare al top ne hanno ben poco(ad esempio Cesaro e Zayn sono bravissimi sul ring ma per il resto…)

      • LookAtMyBuzzard

        Il problema di Cesaro e Zayn è il booking. I nomi che sono al top senza un minimo di carisma, sono altri. Comunque, Jinder salvatore degli ascolti tv XD

        • Aj Rollins

          Ti riferisci a Roman ? Se è così non sono d’accordo.
          Il samoano ha un fisico e una presenza scenica che non passa inosservata, già questo lo rende interessante agli occhi del pubblico.

          • LookAtMyBuzzard

            Non solo a lui. Se vogliamo, quello che ha Roman, è carisma fisico. Un carisma fisico che ha Orton e altri prima di loro. Se gli dai un microfono in mano, ti fanno piangere. Ma va bene così. Non c’ è una ricetta prestabilita per creare una stella WWE. Può essere consacrata dai promo, dai grandi match o dal proprio aspetto. Ovviamente, il tutto deve essere condito con dei risultati credibili. Non fraintendermi. Roman Reigns non è tra i miei preferiti ma non ho nulla contro di lui, a parte tutti i main event di Wrestlemania che si è fatto e che si farà. Altra piccola parentesi. Sono un fan sfegatato di Lesnar, quasi un mark per lui. Ma tra lui campione che si vede ogni due mesi e Jinder che comunque appare ogni settimana, preferisco Jinder. Non eccellerà in nulla e magari non diventerà una stella. Ma, per il momento, la sua vittoria mi è piaciuta tantissimo. Unico problema, la credibilità che non gli è stata data nei mesi precedenti.

          • Aj Rollins

            Adesso devono essere bravi a rendere credibile Jinder!!
            Un regno bello lungo bookato alla JBL potrebbe funzionare

    • Irish Tommy

      Vero. Ma pensa se invece Vince avesse la fissa del carisma invece che della stazza.
      Enzo Amore campione del mondo sarebbe criticato comunque.
      Sarebbe peggio anzi.

    • vittoriomiz

      Tu hai un rilevatore di carisma?

      Mahal da quando è stato messo nel giro titolato ha avuto reazioni importanti da tutte le arene, soprattutto a Chicago il giorno della vittoria. È fischiato e acclamato.

      Alla federazione non gliene frega proprio niente dai motivi per cui viene fischiato, se dei presunti esperti sostengono che non meriti per mancanza di qualità, push troppo veloce, se dei bambini lo fischiano solo perchè è heel eccetera. Finchè otterrà queste reazioni l’esperimento sarà vincente.

      Inoltre, sembra una cosa ultra secondaria a leggere i pareri dei sapientoni, ma questa manovra è stata fatta per il mercato indiano, fondamentale per la WWE. E per un’azienda è questo l’importante, non quante mosse fa un determinato wrestler.

      Da quanto sembra è un esperimento a lungo termine, quindi vediamo alla fine se avrà funzionato da tutti i punti di vista, in primis in India (al momento sembra di sì da quelle parti).

  • TheBone

    C’è da lavorare, ma potrebbe essere un’esperimento alla JBL che potrebbe fruttare alla grande. Stiamo parlando di un vero heel, odiato da tutti, smart, smark e mark, quindi per me può funzionare benissimo.

    • Mich Catinari

      Proprio come JBL nel 2004. Uno smark lo avrebbe odiato perché aveva sconfitto Eddie Guerrero, un mark lo avrebbe odiato per via del personaggio e uno Smart perché sul ring era mediocre. Un heel efficace che rispetta il suo compito, ossia farsi odiare. Ora come ora l’unico altro heel che riesce in questa impresa è The Miz.

      • Aj Rollins

        Appunto!!
        Mahal si sta dimostrando un heel migliore di Styles, KO, Strowman ecc…
        L’heel deve essere fischiato non acclamato in ogni arena!!

        • Mich Catinari

          Però c’è anche da dire che non tutti gli heel devono essere così altrimenti si rischia di rendere morente una intera “fazione”, composta da face eccezionali e heel per lo più dimenticabili. Vanno benissimo gli heel alla Owens e vanno bene anche quelli alla Mahal, purché quest’ultimi siano degli esperimenti molto rari.

          • Aj Rollins

            Il problema è che a parte Mahal e Miz la maggior parte degli Heel sembrano face. Inoltre gli Heel WWE sono tutti dei codardi, i grandi Heel come HHH non esistono più. Ma il prodotto ormai è quello che è…

          • Mich Catinari

            Non basare i face e gli heel solo sul fattore dei fischi ma su quello che fanno.
            Gli heel codardi in WWE sono sempre esistiti fin dall’alba dei tempi, ma non tutti oggi sono definibili tali. Guarda ad esempio Lesnar, Strowman e Corbin.

          • Aj Rollins

            Lesnar ora non riesco a inquadrarlo come Heel…
            Bei tempi quelli in cui Brock massacrava tizi con una gamba sola 😁

        • DETH

          L’heel deve essere uno stronzo e basta, fottesega cosa ne pensa il pubblico; se il pubblico acclama Styles, KO, Strowman ecc. non vuol dire che siano pessimi heel, vuol dire solo che sono così badass da riuscire addirittura a piacere più del face.

          • Aj Rollins

            Però la maggior parte degli Heel non fanno gli stronzi!!

          • DETH

            Come no? I tre che hai detto ti sembrano/vano persone così cordiali?

          • Aj Rollins

            Quando sei cresciuto con HBK, Y2J,HHH JBL ecc che facevano davvero gli stronzi è difficile giudicare positivamente il lavoro dei tre che ho detto prima. Per carità non è manco colpa loro, col PG certe cose non si possono fare più.

          • DETH

            Vabbè ma lascia perdere i limiti, comunque loro si comportano da heel. Di certo non si può giudicare l’operato dell’heel dalla risposta che dà il pubblico che semplicemente ormai schifa di più chi non apprezza sul ring; dire che Mahal è un heel migliore di Owens è una bestemmia.

        • MirkoTheLegend

          Il problema è che questo viene fischiato perché non è capace.

          • Aj Rollins

            Guarda dubito che lo spettatore medio della WWE(e sono la parte più numerosa) si intenda così tanto di wrestling da capire chi è capace e chi no…
            Jinder sta facendo un buon lavoro, non sarà un fenomeno sul ring(in WWE non ha importanza) ma per il resto funziona abbastanza bene

          • MirkoTheLegend

            No ma hai ragione che sta funzionando piuttosto bene, però il pubblico non lo fischia perché è bravo ad attirare l’odio delle persone, ma piuttosto perché viene considerato abbastanza limitato.
            Per JBL invece era ben diverso.

          • Mich Catinari

            Anche JBL non era capace, ma come detto prima questo esperimento deve essere una tantum.

          • MirkoTheLegend

            JBL era capacissimo. Al microfono era uno dei migliori e sul ring si comportava molto meglio di un qualsiasi Mahal odierno

          • Mich Catinari

            Io intendo sul quadrato. Al microfono non si discute ma sul ring non era tutto questo

  • Gino91

    Devono dargli un regno LUNGO. Devono odiarlo, fischiarlo e contestarlo in ogni arena. Deve vincere sporco ma sempre schienando l’avversario per l’1-2-3 finale. Deve battere avversari blasonati in modo chiaro e limpido. Solo così otterranno il tanto nominato “effetto JBL” e rendere il suo regno credibile. La stazza ce l’ha, le espressioni da cattivo anche, deve sicuramente migliore al microfono ma una buona base ce l’ha. Deve migliorare sul ring ma i suoi avversari blasonati devono dargli una mano.
    Non sono un booker, ma se dipendesse da me, il suo regno lo strutturerei così.

    • Mich Catinari

      Finora chiunque, me compreso, ha fatto il tuo stesso ragionamento. Chiaramente perché è la strada migliore per far sì che tale esperimento risulti essere funzionante. Già mi sembra stia funzionando visto che qua su Internet sembrano in pausa le lamentele su Roman Reigns

    • MirkoTheLegend

      Chiaro. Se perdesse il titolo fra due mesi finirebbe subito nell’anonimato. Dovrebbero farlo vincere contro tutti i migliori in modo scorretto (come dici tu) fino a wrestlemania, dove viene invece dato il titolo ad un nuovo main eventer face (un po’ la storia di Cena). Purtroppo ho paura che sceglieranno Zayn per questo ruolo…. speriamo dio ce lo scampi.

      • Roberto Serafinelli

        Secondo me al prossimo Wrestlemania sarà proprio John Cena a prendersi il diciassettesimo titolo WWE.
        Mahal campione fino a Wrestlemania con nel mezzo match vinti contro Orton, Nakamura ed AJ Styles sarebbe probabilmente uno degli heel più odiati della storia e farebbe sembrare l’impresa di John Cena memorabile! Un Wrestlemania moment con i controcavoli!!

        • MirkoTheLegend

          Si la costruzione sarebbe grande, ma sinceramente battere Mahal per Cena non sarebbe un WM moment…

          • Roberto Serafinelli

            Se lo costruisci bene sì! Però lo devi fare veramente fastidioso, che vince SEMPRE scorretto e che se ne vanta pure. Uno che non vedi l’ora che arrivi qualcuno a farlo fuori. Ed ecco che torna John Cena (ma per favore non gli facessero vincere la Royal Rumble!) e ci libera – finalmente! – di Jinder Mahal. La costruzione sarebbe perfetta, per questo non la faranno! XD
            Secondo me uno dei peccati della WWE è stato non aver avuto coraggio di creare angle così lunghi pushando clamorosamente alcuni wrestler dallo status inferiore.

  • MikeP92

    Come mai Steve difende solo gli scarsoni sopravvalutati (Reigns, Mahal) e non pensa mai agli altri del roster? Nessuno difende il povero Sami 🙁

    • Aj Rollins

      Il povero Sami dovrebbe migliorare nell’extraring e chiedere alla dirigenza un personaggio decente!

    • Mich Catinari

      Sami Zayn è nella stessa situazione in cui era Dean Ambrose due anni fa, ossia in una fase di attesa. Prima o poi anche lui vincerà un titolo mondiale, noi lo sappiamo e anche i Booker lo sanno.

    • MirkoTheLegend

      Ma basta con sto Zayn…. quando migliorerà al microfono forse ne riparleremo.

      • MikeP92

        Era un esempio. Nemmeno a me piace, gli preferisco di gran lunga Cesaro!

  • DETH

    Si però non è che mò bisogna stare a sperare con tutte le forze in un regno alla JBL in modo da giustificare la decisione di booking affrettata, se anche lo perde alla prima difesa non è mica un dramma, anzi così si che diventerebbe credibile la cosa. Che poi con sto MITB di mezzo e con la gente che c’è a contenderselo in ottica mark ha già le ore contate.

    • Mich Catinari

      Guarda che anche JBL non ha avuto una gestazione così lunga prima di diventare campione.
      Inoltre, perché dovrebbe risultare credibile se perde il titolo? In che modo?

      • DETH

        E io quando ho detto il contrario?
        Risulterebbe credibile in quanto uno debole che ha vinto abbastanza di culo per quel mese di forma in cui si è ritrovato più gli aiuti esterni è più credibile che perda alla prima difesa e torni nel dimenticatorio piuttosto che diventare un campione invincibile così di botto. Non c’è niente di strano nel diventare campioni, la cosa difficile è proprio restarci.

        • Mich Catinari

          è altamente criticabile la sua gestazione lampo e siamo tutti d’accordo, ma la tua scelta è vista dal punto di vista di uno del mondo occidentale che per ovvie ragioni se ne è sempre sbattuto di Jinder Mahal. Questa scelta invece è rivolta soprattutto al pubblico indiano, non a caso le iscrizioni al Network in India sono aumentate di molto. Avranno fatto bene? Purtroppo non lo sappiamo, potremo giudicare questa scelta almeno tra quttro anni.

          • DETH

            Nono io parlo proprio da un punto di vista di credibilità narrativa: se a un Jinder Mahal nei bassifondi viene concessa un’opportunità di diventare campione e lui è abbastaza scaltro da coglierla e farne un buon uso non c’è niente di strano o impensabile se diventa campione anche se fino a qualche settimana prima era uno scarto; ma se questo scarto col titolo addosso tutto di colpo mi diventa forte dal nulla e riesce a respingere per quasi un anno una competizione di cui fanno parte Owens, Ziggler, Styles, Nakamura, Orton, Jericho, Corbin, Owens, Harper, Rusev, e ci aggiungi pure che uno di questi tra poco se ne andrà in giro come una mina vagante con un contratto che gli permetterà di incassare una title shot in ogni momento aggirando dunque anche il problema degli sgherri indiani in suo aiuto, beh lì si chiama buco nella narrazione. Possiamo parlare di ciò che piace agli indiani, cosa porta iscrizioni ecc. ma alla fine lo spettacolo deve sempre piegarsi alla narrazione.

          • Mich Catinari

            E qua siamo tutti d’accordo. Hai detto la stessa cosa che ho detto io inizialmente, ossia che la costruzione è stata lampo e il suo personaggio è mutato in una sera.
            La scelta sicuramente poteva essere gestita in maniera migliore ma come detto prima ci sono delle valide motivazioni che hanno portato a ciò

          • DETH

            La scelta magari poteva anche essere gestita meglio, ma come costruzione per il solo atto di vincere il titolo non è stata così irregolare, alla fine in chiave mark avere quel colpo di culo accompagnato da una buona preparazione e un aiutino non è impensabile, è riuscire ad avere la stessa concentrazione e culo se non di più per tanto altro tempo che non è credibile.

  • ivan pagliaro

    ma perche lamentarvi cosi tanto…..ognuno puo pensare e dire quello che vuole

  • _Romanov_

    A questo punto un tentativo serio mi sembra d’obbligo. Un heel vecchio stampo può sempre essere utile, inoltre crea grandi face.

    • DETH

      Chi, questo?

      • _Romanov_

        Sì.

        • DETH

          Guarda, abbiamo già visto quale grande face è riuscito a creare (e dire che prima di lavorarci era realmente un grande face) JBL, e lì stiamo parlando di JBL e del 2004/5; qui parliamo di Mahal (che peraltro ha già diviso il pubblico prima di cominciare) e del 2017. Buona fortuna all’ipotetico face che cercheranno di tirare su da Mahal, ne avrà un estremo bisogno.

          • Carlo Forchini

            Mi sa che non era quello che intendeva lui, se non ho capito male, lui ha detto che così puoi creare dei grandi face che vanno contro Mahal (visto quanto è odiato).

          • DETH

            Ma neanche così credo possa funzionare, i grandi face vengono creati da grandi heel, gente come Triple H, Edge, CM Punk, Angle e così via, non da underdog che casualmente ricoprono il ruolo di heel.
            E ancora, visto che oggi la cosa sembra costantemente essere messa in discussione da presunti puristi, il grande heel non è quello necessariamente odiato o che mette d’accordo tutti semplicemente perchè come wrestler fa cagare e che quindi o lo odi o lo schifi; il grande heel è quel cattivo che a costo di sembrare pure figo nel suo essere badass deve sembrare la persona più bastarda e difficile con cui coesistere, quello che quando il face lo batte dà la sensazione di un’impresa avvenuta, non del bulletto da quattro soldi che ha preso gli schiaffi appena si è deciso ad uscire dal suo quartiere.

          • _Romanov_

            JBL era in grado di far tifare chiunque,Big Show, Batista, prima che virasse su Triple H e John Cena, nel suo periodo più amato, poi non so cosa guardassi tu in quel periodo.

          • DETH

            Big Show era tifato già prima, Batista pure e grazie a Triple H (cosa universalmente risaputa), non a JBL; su Cena non voglio insinuare nulla da attribuire come causa ma dal pre al post feud con JBL è passato appunto da gran face a… Cena.
            Guardavo tutto non ti preoccupare… ad ogni modo rimaniamo lì, buona fortuna al prossimo face che Mahal avrà il compito di lanciare; vedremo poi se su di lui ci avrò preso o se stavolta avrò sbagliato i miei calcoli.

          • _Romanov_

            Batista era tifatissimo contro JBL , poi lo è diventato ancora di più andando contro JBL. Su Cena ti sbagli proprio, basta vedere il debutto a RAW. Durante tutta la faida con Bradshaw, Cena era un face coi fiocchi e nemmeno tanto politically correct. Il pubblico ha iniziato a rigettarlo a RAW. Mahal avrà bisogno di tempo per diventare un heel vecchio stampo, potremo anche sbagliarci entrambi , magari la WWE questa chance non vuole dargliela.

          • DETH

            Batista era tifatissimo contro JBL perchè in quel periodo la costruzione la stava avendo grazie alla figura di Triple H da tre mesi, poi è stato ancora più tifato perchè stava proseguendo la storyline con Triple H. Su Cena che ho detto di sbagliato? Finito con JBL se ne è andato a Raw dove ha iniziato il feud con Jericho, feud culminato in un match dove il pubblico già era diviso; dunque lo spartiacque nel cambiamento delle reazioni del pubblico per Cena in carriera si può dire sia stato il feud con JBL. Comunque si, probabile che la WWE in questo momento non abbia in mente quei piani per lui; certo però che se l’intento è creare face riusciti grazie a un heel beh io mi affiderei ad un heel con un minimo di starpower, almeno ondevitare di essere visto come uno che non ha battuto un cattivo così difficile da battere.

  • Contro Nessuno

    Ecco che cos’è che non hanno i vari Slater e Axel…….l’essere di origine indiana! 😀

  • Eddie Guerrero

    Sicuramente Mahal deve migliorare però sta funzionando al momento visto che si fa odiare e acclamare e poi in India lo seguo tantissimo e sta avendo molti consensi, e alla fine alla dirigenza va bene perché a livello di business ci sono riusciti e come sempre Vince è un dirigente che ci sa fare, e anche a me non dispiace anche perché ci fa anche divertire come un matto e poi si sta migliorando e si vede anche se deve migliorarsi sempre di più e assieme ai due compari Indiani suoi sta funzionando che i suoi compari sono fino a questo momento se la cavano bene vediamo se riesce a durare Mahal sia come campione che come gestione e promo.

    • Aj Rollins

      Io ogni volta mi perdo nella poesia dei tuoi commenti

      • Eddie Guerrero

        beh si la poesia è unica e di tanta delizia.

  • Ero un po scettico (e spaventato) pensando ad un possibile regno di Jinder, però ora mi sono ricreduto, sinceramente il personaggio mi piace e lui è credibile in quel ruolo in tutto e per tutto, non eccelle ne in ring ne al microfono, ma è decente.
    Se lo bookano bene e gli danno un po di credibilità ne può uscire qualcosa di buono insomma.

  • Stex14

    bah personalmente fino a oggi non mi ha convinto per niente..

  • Cristo santo ma fino a mò questo non era per tutti na pippa?