Durante il suo podcast, Steve Austin ha fatto le sue osservazioni sul motivo per cui non lotterà un’altra volta:

Pubblicità

“Ho 52 anni e ogni volta ricevo queste mail che mi chiedono perché non torno. Diranno che questo e quest’altro l’hanno fatto. Goldberg l’ha fatto e sapete cosa? Sono contento per tutti i miei amici che fanno il loro ritorno. Bill è tornato e ha sconfitto Brock Lesnar ed è stato fantastico, mettendo su un rematch per Wrestlemania 33, ma io non sto facendo nessun ritorno.”

“L’altro giorno ho avuto qualcuno che mi ha inviato una mail di insulti dicendo che mi odiavano a morte perché non avrei fatto un ritorno, ma ascolta, ho chiuso. Sono partito verso il tramonto nel 2003, in qualunque momento, dopo Wrestlemania 19; sono tornato per un paio di apparizioni, ma ho finito e sono contento di aver finito. E non voglio la pressione di avere un altro match sulle mie spalle perché non devo avere un altro match e perché sono soddisfatto della carriera che ho avuto. Apprezzo tutti quelli che mi hanno supportato durante la mia carriera. Il pro wrestling in questo momento mi ha fatto salire a bordo ogni sforzo in cui sono stato coinvolto e amo il business, la WWE e tutte le organizzazioni per cui lavoro, ma ragazzi, ho chiuso”.

“E’ tipo quando abbiamo fatto l’ultimo DVD, ma mi sto godendo il mio tempo fuori e le cose con cui trascorro attualmente il mio tempo e di cui sono appassionato, tipo imparare il tiro a segno su lunga distanza. Sto lavorando su cose che voglio fare e davvero non voglio tornare nel business. Il mondo del wrestling è ora per la generazione più giovane che è lì attualmente; lo fai per il più a lungo possibile, poi parti verso il tramonto e ti regoli di conseguenza. Mi sono regolato di conseguenza. Ho tanto bei ricordi del mondo del wrestling. Ho lavorato duro per arrivare in cima e non sapete quante pause e coincidenze sono avvenute e che mi hanno permesso di avere il successo che ho avuto. Ragazzi, per Goldberg e tutti gli altri che vogliono fare un ritorno, mi siederò lì a guardare, tiferò per loro, vorrò vedere dei grandi match, vorrò gente che tiferà per loro e mi piaceranno, ma fratelli ho chiuso, veramente. Sono felice che ho chiuso perché sono felice di dove mi trovo in questo momento della mia vita. Ho chiuso e non ho bisogno di un ritorno; fine della storia.”

  • Venetian One

    Uno dei miei dream match è Punk-Austin ma non si è mai realizzato purtroppo.
    Il suo ragionamento non fa una piega,meglio lasciare spazio ai giovani piuttosto che tornare e pretendere,vero Goldy e Rocky?

  • giovy2jpitz

    In pratica “ha chiuso”. Capito Steve.

  • G.S.B

    fa bene di lui si hanno dei buon ricordi come lottatore e intrattenitore tornando potrebbe rovinare quel che di buono ha fatto e potrebbe infortunarsi o altro va bene cosi c’è chi torna e chi no e lui no.

  • Fabrizio 3D

    Ha chiuso e ne ha tutti i diritti. Anche a me manca ma sentire che c’è gente che lo insulta via email mi fa dubitare parecchio sulla salute mentale di certa gente…

  • Daniel

    Massì dai ragazzi, ormai è chiaro che non torna anche perchè fisicamente si muove a fatica.
    Gli altri perlomeno ancora si reggono.

  • Stex14

    Ma perchè i fan vogliono un suo ritorno? possiede delle ginocchia di vetro con un alto rischio di infortunio, che lo lascino in pace! Gli interessa la salute di Austin o preferiscono vederlo finire su una sedia a rotelle perchè “ha accontentato” gli idioti che lo volevano sul ring?