Durante il 400° episodio del Steve Austin Show, il texas Rattlesnake ha commentato, tra le altre cose, la Royal Rumble e la scelta di dare il 30° ed ultimo spot dell’incontro a Roman Reigns… definendo questa scelta “fantastica“. Ecco le parole del diretto interessato, come sempre molto schietto e diretto nel dire ciò che pensa:

Pubblicità

“Tutto ha avuto senso per me, mi è piaciuto. Diverse persone erano disgustate dell’ingresso di Roman Reigns con il numero 30. Ma io no, anzi ho pensato che quello fosse la cosa più giusta da fare, il booking ideale. Quando Jericho è uscito e sono rimasti in tre (Wyatt, Orton ed appunto Reigns) ed avevamo due heel ed un face. Era chiaro che ci sarebbe stato un 2 vs 1, così come ci si attendeva che Reigns in qualche modo avrebbe sovrastato i due vincendo quella fottuta Rumble. Perfetto. Sentivo la puzza da lontanissimo, non sarebbe mai finita così. Caricato Randy Orton… Spear ed ovviamente arriva la RKO. Boom, Over the Top Rope, Randy vince. Penso che inserire Reigns nella Rumble con il numero 30 sia stata un’idea fantastica, frutto di un grande booking ben pensato”.