Un altro scontro tra high flyer, rimescolando ancora le carte. In più, gli Usos (in singolo), desiderosi di vendetta dopo il rematch titolato vinto solo per squalifica, se la vedranno con Stardust.

Pubblicità

Kofi Kingston vs. Sin Cara (2.5/5)
Potrebbe venire su bene se gli concedessero un po' più di spazio. Se lo si confronta con gli altri match di questa ipotetica serie, questo è durato uno sputo. Non che si siano risparmiati, eh, però possono fare tanto di più. Il pubblico supporta a gran voce Kingston (al contrario di me, vai Huncara) ed il ghanese li ripaga con una grande vittoria, con un'altra Trouble in Paradise a mezz'aria, come la settimana scorsa. Da notare la sportività tra i due atleti prima e dopo il match (cosa che magari con Gabriel non c'è stata).
Vincitore: Kofi Kingston

Jimmy Uso (w/Jey Uso) vs. Stardust (2.5/5)
Non capisco l'assenza a bordo-ring di Goldust, magari avrebbe dato qualcosa in più al match interagendo con gli avversari. L'incontro si lascia guardare, avendo a disposizione due ottimi atleti (il figlio di Rikishi meglio in coppia che in singolo ma se la cava bene lo stesso). I due team dovrebbero interagire di più che in questo modo se vogliono avere una costruzione decente per il rematch titolato, credo ad HIAC. Oggi la spuntano gli Usos, con Jimmy che intercetta al volo (anche lui, si) Stardust con un Superkick e poi lo finisce con la Superfly Splash.
Vincitore: Jimmy Uso

Cosa mi è piaciuto: entrambi i match;
Cosa non mi è piaciuto: troppo corto il primo match se vogliono davvero compararlo con i match delle precedenti settimane

Alla prossima puntata and have a nice day!
8-Bit

8-Bit
Appassionato di wrestling fin da quando trasmettevano Velocity su Italia 1, col tempo ho ampliato il parco di federazioni da seguire, tra major e indies, andando a recuperare pure federazioni storiche come la ECW (di cui ne ripercorro la storia sul mio blog). Da ottobre 2012 scrivo report per il sito: sono partito da Superstars fino a toccare un po' tutti gli show (WWE e non); attualmente mi dedico a tempo pieno a Main Event.