Amici di Zonawrestling ben ritrovati ad una nuova edizione del Superstars Report, alla tastiera ci sono sempre io, Alex Silver. Ma bando alle ciance, andiamo subito a vedere cosa è accaduto in quest’ultima puntata.

Pubblicità

Sigla e Neville fa il suo ingresso sul ring, intanto Rich Brennan e Xavier Woods ci danno il benvenuto a questa nuova puntata di Superstars. Ma vengono interrotti dalla musica di Bo Dallas che compie il suo ingresso sul ring, ennesimo scontro tra il fratello di Bray Wyatt e Neville.

Single Match: Neville vs Bo Dallas (2/5)

Clinch e Dallas viene lanciato alle corde e subito si porta in vantaggio colpendo Neville con una Shoulder Block, Bo si gasa col pubblico e di nuovo Clinch, stavolta però Neville è più furbo e manda al tappeto il suo avversario con un Arm Drag. Dallas si rialza e porta Neville all’angolo e lo colpisce con dei ripetuti pugni, ma l’inglese, dopo che l’arbitro riesce ad allontanare il suo avversario, reagisce e lo colpisce con un Diving Crossbody, Dallas però si riprende quasi subito e colpisce con una violenta Clothesline Neville. Bo chiude il suo avversario in una Headlock e lo colpisce con delle ginocchiate alla testa per evitare che l’inglese si liberi, Neville riesce ad uscire dalla presa, Dallas lo lancia fuori dal ring, ma il suo avversario riesce a fermarsi sull’Apron e a colpire Bo con un Enzeguiri Kick, seguito dalla 450° Splash. Anche stavolta Neville si sbarazza di Bo Dallas con facilità.

Vincitore: Neville

Stardust è nel Backstage e si autointroduce come lo “Special Host” di stasera, nel frattempo introduce anche i suoi nuovi adepti, ovvero The Ascension e comunica al suo avversario di stasera, ovvero Jack Swagger, che non potrà mai fuggire dalla “Cosmic Wasteland”.

Primo Recap di Raw di oggi, dove ci vengono mostrati i momenti salienti della faida tra Rusev e Dolph Ziggler. Rivediamo anche il segmento tenuto a Raw dal bulgaro e da Summer Rae, con lo Show Off che, alla fine, ha attaccato e messo in fuga il suo avversario.

Secondo Recap di Raw, stavolta ci viene mostrato il match tra Sheamus e Randy Orton, con l’Apex Predator che ha ottenuto la vittoria e anche un assalto dalla Wyatt Family, che Bray abbia trovato un nuovo avversario oltre a Roman Reigns e Dean Ambrose?

Intanto nell’arena fa il suo ingresso Stardust, seguito immediatamente da quello del “Real American” Jack Swagger.

Single Match: Jack Swagger vs Stardust (3/5)

Clinch e subito Stardust va al tappeto, intanto Swagger provoca il suo avversario chiamandolo Cody, altro Clinch e si susseguono diversi cambi di fronte con nessuno dei due che riesce a colpire l’avversario. Il Real American riesce, infine, a colpire Stardust con un pugno per poi portarlo all’angolo e lanciarlo, l’ex Cody Rhodes colpisce con un calcio all’addome il suo avversario e lo lancia all’angolo. Stardust prova un Bulldog ma Swagger lo lancia via e poi lo getta fuori dal ring con una Clothesline, il suo avversario rientra immediatamente ma il Real American è attento e tenta la Patriot Lock, ma Stardust riesce a fuggire e a rifugiarsi fuori dal ring, intanto noi andiamo in pubblicità. Al ritorno dalla pubblicità Stardust è all’angolo e Swagger si lancia contro di lui, ma il fratello di Goldust si sposta e fa impattare la spalla dell’avversario sul paletto, poi colpisce, prima, con dei pugni la spalla infortunata, poi utilizzando le corde. Stardust va a segno anche con una Armbreaker DDT, poi chiude il suo avversario in un Arm Bar, chiudendo prima un braccio e poi anche l’altro, il Real American riesce ad uscirne e colpisce Stardust prima con delle Clothesline e poi con la Swagger Bomb. Swagger prova la Patriot Lock, ma Stardust si rifugia sull’Apron e poi si lancia contro il suo avversario, che lo prende al volo e lo manda al tappeto, il fratello di Goldust si rifugia sull’Apron e Swagger va a prenderlo ma l’arbitro lo allontana. Il Real American si distrae e viene colpito prima da una Hot Shot, seguita dal Disaster Kick e dalla Queen’s Crossbow finale, Stardust chiude i conti e vince.

Vincitore: Stardust

Ultimo Recap di Raw di oggi, ci viene mostrato il 6 Men Tag Team Match dove John Cena e i Prime Time Players hanno sconfitto Seth Rollins e il New Day. Dopo la vittoria Sting è apparso sul Titantron e ha distrutto un’altra statua del WWE World Heavyweght Champion, con quest’ultimo che è rimasto senza parole.

E si conclude così un’altra puntata di Superstars, io sono Alex e vi do appuntamento alla prossima settimana.

 

Voto alla puntata: 6/10

Cosa mi è piaciuto: Buoni match oggi, Stardust e Swagger hanno offerto un buon Main Event, non roba eccelsa, ma per Superstars questo è oro colato. Buona vittoria anche per Neville.

Cosa non mi è piaciuto: Dallas non può perdere sempre, ormai è diventato il Jobber della WWE, anche più di Slater. Non sarà un fenomeno, ma almeno qualche incontro potrebbero almeno farglielo vincere.

Alex Silver
Nato a Fabriano, piccolo paese delle Marche, uno degli ultimi arrivati nel sito. Appassionato di wrestling dal 2002, reporter di WWE 205 Live e della ROH, grande, e probabilmente unico, tifoso accanito di Sheamus. The Undertaker, Steve Austin, Kurt Angle e Chris Benoit sono i suoi idoli da sempre.