Amici di Zonawrestling ben ritrovati ad una nuova edizione del Superstars Report, alla tastiera ci sono sempre io, Alex Silver. Ma bando alle ciance, andiamo subito a vedere cosa è accaduto in quest’ultima puntata.

Pubblicità

Sigla e subito Bo Dallas fa il suo ingresso sul ring, pronto per il suo match di stasera. Nel frattempo Byron Saxton e Rich Brennan ci danno il benvenuto a questa nuova puntata, ma ecco che entra l’avversario di Bo Dallas… FANDANGO. Rematch di due settimane fa tra i due.

Single Match: Fandango vs Bo Dallas (2/5)

Clinch tra i due, Dallas ne esce vincitore e lancia alle corde Fandango, poi lo stende con una Shoulder Block. Bo si lancia alle corde, ma il suo avversario lo evita per due volte e poi lo manda al tappeto con un Dropkick, altro Clinch, Fandango porta Dallas all’angolo, l’arbitro li separa e Bo ne approfitta con un Roll-Up che non gli vale il conto di tre. Il fratello di Bray Wyatt decide di uscire dal ring e di compiere il suo solito giro di vittoria intorno al quadrato, ma viene anticipato da una Clothesline di Fandango, che poi riporta il suo avversario nel ring. Bo si rifugia sull’Apron e colpisce il ballerino con una Hotshot, seguita da una Clothesline, varie ginocchiate alla testa da parte di Dallas, che poi chiude Fandango in una Headlock. Fandango riesce ad uscirne e ad andare a segno con il suo Comeback, Dallas prova a reagire con un calcio in faccia e poi si lancia alle corde, ma viene rimandato al tappeto con una Powerslam. Fandango sale sulla terza corda per chiudere i conti, ma Dallas riesce a salire in tempo e prova un Superplex, ma il ballerino lo spinge via con dei pugni poi va a segno con la Last Dance che chiude i conti.

Vincitore: Fandango

Primo Recap di Raw di oggi, ci viene mostrato il segmento tra Reigns e Triple H dove il COO ha proposto all’ex ariete dello Shield di entrare nell’Authority, ma quest’ultimo ha rifiutato. Ci vengono mostrati anche i primi tre match del torneo per decretare il nuovo campione del mondo WWE, Reigns ha sconfitto Big Show, Ambrose ha sconfitto Breeze e Cesaro ha sconfitto Sheamus.

Secondo Recap di Raw, ci viene mostrato il match tra Paige e Becky Lynch, dove l’irlandese ha sconfitto la sua ex-amica e poi è stata pestata nel post match, dove l’Antidiva ha chiuso la Lynch nella PTO sopra il tavolo dei commentatori, Charlotte ha poi salvato la sua compagna mettendo in fuga Paige.

Stardust è nel Backstage e dice che stasera lui e i suoi adepti, ovvero gli Ascension, si alleeranno per affrontare i Dudley Boyz e Ryback, Viktor e Konnor fanno la loro comparsa e danno il benvenuto ai loro avversari nella Wasteland.

I Dudley Boyz fanno il loro ingresso per il loro match, i due vengono accolti dal boato del pubblico, ecco entrare anche il loro partner di stasera: Ryback. I loro avversari non si fanno attendere e gli Ascension e Stardust fanno il loro ingresso.

Six Man Tag Team Match: The Dudley Boyz & Ryback vs Stardust & The Ascension (4/5)

Iniziano Konnor e D-Von, con il primo che porta il suo avversario all’angolo, ma D-Von evita l’attacco del suo avversario, si lancia alle corde e lo colpisce con una Shoulder Block, cambio per Bubba Ray che però viene subito messo al tappeto da un Big Boot, cambio anche dall’altra parte, entra Stardust. L’ex Cody Rhodes si toglie un guanto e ci schiaffeggia Bubba Ray che reagisce con un Hip Toss seguito dalla Bionic Elbow, entrano sia Konnor che Viktor per aiutare il loro capo, il primo viene lanciato fuori dal ring, Bubba da il cambio a D-Von, mentre il secondo viene invece colpito dalla 3DII, pubblicità per noi. Al ritorno dalla pubblicità D-Von colpisce Stardust con la Corckscrew Back Elbow Smash, ma l’ex Cody Rhodes colpisce con un calcio all’addome il suo avversario e da il cambio a Viktor che colpisce con un pugno alla schiena D-Von. Gli Heel vanno a segno con alcune mosse combinate e si danno vari Tag, il pubblico chiede a gran voce i tavoli, Stardust esce dal ring e alza il telo che si trova sotto di esse e si avvicina per prenderne uno, ma all’ultimo ci ripensa e si becca i fischi del WWE Universe. Altri Tag per gli Heel che continuano a martoriare D-Von, Stardust abbassa i ritmi del match chiudendo il suo avversario in una presa al braccio, poi se la prende con Bubba Ray buttandolo giù dal ring, ma D-Von si riprende e afferra al volo Stardust per poi lanciarlo al tappeto. Tag da entrambe le parti, entrano Ryback e Viktor, Comeback da parte del Big Guy, che riesce da solo a stendere tutti e tre i suoi avversari. Viktor, Konnor e Stardust sono tutti esamini nel ring e Ryback da il cambio a Bubba Ray, che da il cambio a sua volta a D-Von, tripla Meat Hook Clothesline, Stardust rimane da solo nel ring e si becca prima una Body Slam da parte di Bubba Ray e poi la Wasssssup. Bubba vuole prendere i tavoli, Viktor prova ad intervenire ma si becca la 3D che chiude definitivamente i conti.

Vincitori: The Dudley Boyz & Ryback

Terzo e ultimo Recap di Raw, ci viene mostrato il segmento di Bray Wyatt, dove il leader della Family dichiarava di aver messo fine ai Brothers Of Destruction. Il segmento si è concluso con The Undertaker e Kane che hanno fatto il loro ingresso e hanno fatto piazza pulita mettendo KO tutta quanta la Family, Bray Wyatt compreso.

E si conclude così un’altra puntata di Superstars, io sono Alex e vi do appuntamento alla prossima settimana.

Voto alla puntata: 6/10

Cosa non mi è piaciuto: Il primo match è stato decisamente più corto del solito, noioso anche il fatto di aver riproposto lo stesso incontro di due settimane fa, solo con esito diverso.

Cosa mi è piaciuto: I Dudley Boyz a Superstars, cosa chiedere di più? E’ uno spreco lasciarli a marcire a Superstars, ma almeno possono rendere lo show un po’ più interessante del solito. Buono anche il match a sei persone, pochi momenti vuoti, molto carino da vedere, ho dato un voto in più al secondo match, vista la partecipazione dei Dudleyz che ha reso partecipe anche il pubblico di Superstars, rare volte ho visto il WWE Universe di questo show così partecipe.

Alex Silver
Nato a Fabriano, piccolo paese delle Marche, uno degli ultimi arrivati nel sito. Appassionato di wrestling dal 2002, reporter di WWE 205 Live e della ROH, grande, e probabilmente unico, tifoso accanito di Sheamus. The Undertaker, Steve Austin, Kurt Angle e Chris Benoit sono i suoi idoli da sempre.