Amici di Zonawrestling ben ritrovati ad una nuova edizione del Superstars Report, alla tastiera ci sono sempre io, Alex Silver. Ma bando alle ciance, andiamo subito a vedere cosa è accaduto in quest’ultima puntata.

Pubblicità

Sigla e subito Jack Swagger fa il suo ingresso sul ring, intanto Rich Brennan e Xavier Woods ci danno il benvenuto, ma ecco Adam Rose, come sempre armato di microfono. L’ex festaiolo canticchia il suo nome molteplici volte come fosse l’inno americano poi si porta al suo angolo e il match può cominciare.

Single Match: Adam Rose vs Jack Swagger (3/5)

Clinch e subito Swagger porta a terra Rose e lo chiude in una Headlock, l’ex festaiolo si rialza e lancia il suo avversario alle corde, ma si becca due Shoulder Block e poi viene rilanciato a terra. Rose si rifugia sull’Apron, ma Swagger lo riporta nel ring, reazione da parte dell’ex Leo Kruger che colpisce con un pugno alla schiena il Real American e lo manda al tappeto, varie ginocchiate al volto da parte di Rose, che poi chiude il suo avversario in una Headlock. Swagger si rialza e va a segno con un Back Suplex, Comeback del Real American che colpisce Rose con una Clothesline, poi lo lancia all’angolo e lo atterra con una Running Clothesline, seguita da una Swagger Bomb. Swagger prova la Patriot Lock, ma Rose lo colpisce con un calcio in faccia, seguito da un Low Kick seguito da un Neckbreaker. L’ex Leo Kruger sale sul paletto e va a segno con un Diving Headbutt, poi si posizione dietro Swagger, lo deride imitando il “We, the people” e prova la Patriot Lock, ma il Real American la reversa a sua volta in un’altra Patriot Lock, Rose non può far altro che cedere.

Vincitore via sottomissione: Jack Swagger

Primo Recap di Raw, ci viene mostrato il segmento tra Randy Orton e Dean Ambrose. Ci viene anche mostrato il match di coppia dove  questi ultimi sono stati sconfitti da Kofi Kingston e da Big E.

Secondo Recap di Raw, ci viene mostrato il match tra Braun Strowman e Roman Reigns, incontro vinto da quest’ultimo per Count-Out, l’ex ariete dello Shield ha, poi, evitato lo scontro con Bray Wyatt e il resto della Family, tornando nel Backstage.

Ci viene mostrato un video con tutti i momenti salienti della faida Lesnar-Undertaker, faida che si protrae da un anno e mezzo e che troverà, probabilmente, la sua conclusione a Hell In A Cell.

Andiamo al Main Event, Stardust fa già il suo ingresso, l’ex Cody Rhodes entra sempre con quel velo di pazzia che lo contraddistingue, ma ecco che Fandango fa il suo ingresso, il ballerino ritorna a Superstars dopo tanto tempo.

Single Match: Stardust vs Fandango (3/5)

Stardust porta Fandango all’angolo, l’arbitro lo allontana e il pubblico comincia a intonare il nome di Cody, il fratello di Goldust sembra innervosirsi e viene lanciato alle corde, ma si becca un Dropkick dal ballerino, che poi chiude il suo avversario in una presa al braccio. Stardust prova a liberarsi con delle ginocchiate all’addome, ma alla terza ginocchiata Fandango lo chiude in un Roll-Up senza ottenere il conto di tre. Fandango va a segno con una Headscissor, ma successivamente viene colpito da un calcio e si rifugia sull’Apron, Stardust ne approfitta e lo lancia contro il paletto e il ballerino finisce fuori dal ring, pubblicità per noi. Al ritorno dalla pubblicità Stardust applica varie prese al braccio malandato di Fandango che prova ad uscirne ma viene mandato di nuovo al tappeto con una DDT al braccio. Stardust continua l’assalto al braccio del ballerino, Fandango viene lanciato all’angolo e poi evita il ritorno del fratello di Goldust, che viene colpito da varie Backhand Chop. Fandango colpisce con un pugno il suo avversario col braccio malandato e si fa più male di Stardust, ma riesce lo stesso ad afferrarlo per il braccio e a mandarlo al tappeto. Il ballerino sale sul paletto, ma Stardust lo anticipa e lo lancia via, Fandango si rifugia all’angolo, l’ex Cody Rhodes si lancia contro di lui, ma il ballerino si sposta e Stardust rimane incastrato tra la seconda e la terza corda. Fandango si lancia dall’Apron e colpisce il suo avversario con un Leg Drop, Stardust si riprende e prova la Queen’s Crossbow, ma Fandango lo lancia via. Ma il ballerino viene di nuovo colpito al braccio e subisce prima il Disaster Kick e poi la Queen’s Crossbow.

Vincitore: Stardust

Ultimo Recap di Raw di oggi, ci viene mostrato il Lumberjack Match tra Seth Rollins e Kane, vinto da quest’ultimo grazie alla Tombstone Piledriver.

 

E si conclude così un’altra puntata di Superstars, io sono Alex e vi do appuntamento alla prossima settimana.

Alex Silver
Nato a Fabriano, piccolo paese delle Marche, uno degli ultimi arrivati nel sito. Appassionato di wrestling dal 2002, reporter di WWE 205 Live e della ROH, grande, e probabilmente unico, tifoso accanito di Sheamus. The Undertaker, Steve Austin, Kurt Angle e Chris Benoit sono i suoi idoli da sempre.