Amici di Zonawrestling ben ritrovati ad una nuova puntata di Superstars, alla tastiera ci sono sempre io, Alex, ma bando alle ciance, andiamo subito a vedere cosa è accaduto in questa puntata.

Pubblicità

Sigla e subito Sin Cara fa il suo ingresso sul ring, intanto Tom Philips e Corey Graves ci danno il benvenuto, ma ecco arrivare l’avversario del luchador, Bo Dallas, che ritorna con la sua vecchia Theme.

Single Match: Sin Cara vs Bo Dallas

(2 / 5)

 

Dallas esce subito dal ring e compie il suo giro della vittoria, il lottatore mascherato prova una Baseball Slide, il suo avversario, inizialmente lo evita, ma non può evitare l’Headscissor del suo avversario, Sin Cara riporta Bo nel ring, poi lo colpisce con un Enzeguiri Kick e sale sulla terza corda per provare la Senton. Dallas si rifugia alle corde, dove sorprende il suo avversario con una Hotshot, seguita da una violenta Clothesline, successivamente Bo, va a segno con varie Knee Drop, poi chiude il luchador in una Headlock, Sin Cara si libera e lancia l’avversario all’angolo, poi lo stordisce con una combinazione di calci, seguito da uno Springboard Twisting Crossbody. Sin Cara si lancia alle corde e colpisce l’avversario con uno Springboard Moonsault, poi viene lanciato alle corde da Dallas, che prova una Clothesline, ma il luchador lo evita, se lo carica sulle spalle e lo manda al tappeto, poi sale sulla terza corda e chiude i conti con la Dragon Bomb.

Vincitore: Sin Cara

Primo Recap di Raw, ci viene mostrato il segmento d’apertura, dove Mick Foley e Stephanie McMahon hanno deciso di introdurre un nuovo titolo mondiale, chiamato WWE Universal Championship. Successivamente i due hanno annunciato due Fatal 4 Way, con i vincitori dei match che si sarebbero affrontati nel Main Event, e il vincitore di quest’ultimo affronterà poi Seth Rollins a Summerslam per il titolo.

Secondo Recap di Raw, ci viene mostrato il match tra Sasha Banks e Charlotte per il Women’s Championship, dove la Boss è riuscita prima a far cacciare Dana Brooke e, successivamente, a strappare il titolo dalle mani della figlia di Ric Flair, dopo un match fantastico.

I Dudle Boyz fanno il loro ingresso sul ring, stasera i due se la vedranno contro la strana coppia formata da Titus O’Neil e Jack Swagger.

Tag Team Match: Dudley Boyz vs Titus O’Neil & Jack Swagger

(2,5 / 5)

 

Partono Swagger e Bubba Ray, che si rifugia subito all’angolo, il Real America lo attende al centro del ring, dove lo abbranca con una Waistlock, poi lo porta al tappeto e gli schiaffeggia la pelata, Bubba Ray si infervora e da il cambio a suo fratello. D-Von subisce la stessa sorte del fratello, ma riesce a reagire e a colpire l’avversario con un pugno, poi lo porta al proprio angolo e i Dudleyz cominciano a lavorare di coppia e a martoriare il povero Swagger. Dopo varie mosse combinate D-Von rientra e chiude l’avversario in una Chinlock, Swagger riesce quasi a liberarsi, ma viene rimandato al tappeto con vari calci, Tag, entra Bubba Ray, che si vendica sul Real American del Takedown subito prima, irridendo l’avversario, addirittura si mette la mano sul cuore urlando a squarciagola “We, The Dudleys” (fenomeno Bubba Ray), successivamente getta l’avversario fuori dal ring, intanto noi andiamo in pubblicità. Al ritorno dalla pubblicità troviamo Bubba Ray che continua ad irridere Swagger e a colpirlo con dei pugni, rientra D-Von che richiude l’avversario in una Headlock, il Real American si libera e si lancia alle corde, ma viene steso da un Corkscrew Back Elbow Smash. Altro Tag, rientra Bubba Ray, altro Trash Talking da parte del nuovo entrato, che poi prova la Bionic Elbow, Swagger reagisce e lo stende con una Powerslam, doppio Tag, entrano O’Neil e D-Von, il primo va a segno con un Comeback, che si conclude con un Big Boot. Titus lancia l’avversario alle corde, Bubba Ray si prende un Blind Tag e i Dudleys prova la 3DII, a segno, Bubba va per lo schienamento ma O’Neil ne esce miracolosamente, altro Tag, rientra D-Von, i due fratelli provano la Wassssup, Swagger però ritorna e fa cadere D-Von nel ring, intanto Titus lancia fuori dal quadrato Bubba Ray. D-Von si lancia sul suo avversario, che lo sorprende col la Clash Of The Titus vincente.

Vincitori: Titus O’Neil & Jack Swagger

Terzo e ultimo Recap di Raw, ci viene mostrato il Main Event tra Roman Reigns e Finn Balor, dove quest’ultimo ha, inaspettatemente, sconfitto in modo pulito l’ex mastino dello Shield, guadagnandosi così un’occasione titolata all’Universal Championship.

E si conclude così un’altra puntata di Superstars, io sono Alex e vi do appuntamento alla prossima settimana.

PANORAMICA RECENSIONE
Voto alla puntata
4
Alex Silver
Nato a Fabriano, piccolo paese delle Marche, uno degli ultimi arrivati nel sito. Appassionato di wrestling dal 2002, reporter di WWE 205 Live e della ROH, grande, e probabilmente unico, tifoso accanito di Sheamus. The Undertaker, Steve Austin, Kurt Angle e Chris Benoit sono i suoi idoli da sempre.