Amici di Zonawrestling ben ritrovati ad una nuova edizione del Superstars Report, alla tastiera ci sono sempre io, Alex Silver. Ma bando alle ciance, andiamo subito a vedere cosa è accaduto in quest’ultima puntata.

Pubblicità

Sigla e R-Truth fa il suo solito ingresso cantando la sua Theme Song. Intanto Rich Brennan, Jimmy Uso e Byron Saxton ci danno il benvenuto a questa nuova puntata, il wrestler di colore smette di cantare ed entra il suo avversario di oggi… Bo Dallas.

Single Match: Bo Dallas vs R-Truth (s.v)

Clinch iniziale dove Truth ne esce vincitore e chiude Dallas in una presa al braccio, quest’ultimo ne esce immediatamente e chiude il suo avversario in una Headlock, successivamente il Boliever viene lanciato alle corde e stende il wrestler di colore con una Shoulder Block per poi dare inizio ai suoi soliti festeggiamenti. Altro Clinch, Bo viene lanciato alle corde e tenta di colpire Truth con una Clothesline, quest’ultimo lo evita per due volte e poi lo deride col suo balletto, Dallas perde la pazienza e si getta contro il suo avversario, ma viene fermato da una gomitata in pieno volto. Dallas si rifugia nell’angolo, Truth prende la rincorsa e prova uno Splash, ma il suo avversario lo evita e lo getta fuori dal ring, il wrestler di colore rientra immediatamente ma viene rispedito, di nuovo, fuori dal ring, rientra nuovamente ma Bo comincia a colpirlo con dei pugni e delle ginocchiate al volto. Dallas rialza Truth e prova a gettarlo di nuovo fuori dal ring, ma stavolta il rapper è più veloce e alla fine è Bo a finire fuori dal ring, Truth esce dal quadrato, ma il fratello di Bray Wyatt, quasi spaventato, rientra nel ring. Truth sale sull’Apron e colpisce con una spallata all’addome Dallas, poi prova un Roll-Up saltando dall’Apron nel ring, ma Bo è più veloce e si siede sopra di lui tenendosi alle corde. L’arbitro conta non accorgendosi dell’irregolarità e  Dallas vince il match.

Vincitore: Bo Dallas

Una grafica ci ricorda il Main Event di stasera: King Barrett affronta Jack Swagger.

Primo Recap di oggi, ci viene mostrato il Tag Team Match tra Nikki Bella e Alicia Fox, disputato a Raw, contro le neo arrivate nel Main Roster: Becky Lynch e Charlotte, con queste ultime che hanno avuto la meglio.

Altro Recap di Raw, stavolta ci viene mostrato il match tra Kevin Owens e Randy Orton, vinto da quest’ultimo per squalifica, quando Sheamus lo ha attaccato con il Brogue Kick.

Torniamo nel ring, Jack Swagger compie il suo ingresso, il pubblico è tutto dalla sua parte. Intanto anche King Barrett fa il suo ingresso, completo di mantello, corona e scettro.

Single Match: King Barrett vs Jack Swagger (3/5)

Swagger va subito a segno con un Takedown, Barrett si rifugia verso le corde e Swagger si allontana. Il Re prova una Headlock, ma il Real American si libera e riporta l’avversario al tappeto, Barrett si rialza subito e colpisce con un pugno Swagger che si rifugia all’angolo, l’inglese però comincia a colpirlo con dei calci e viene interrotto solo dal conteggio dell’arbitro. Barrett lancia Swagger all’angolo opposto con una Irish Whip ma subisce l’iniziativa del Real American che va a segno con una Running Clothesline seguita da ripetuti Stomp, l’inglese prova a reagire ma subito Swagger reagisce e va a segno con un Belly to Belly Suplex, Barrett finisce sull’Apron ring e qui riesce finalmente a reagire riuscendo a mandare Swagger fuori dal ring con un Back Body Drop. Pubblicità per noi. Al ritorno dalla pubblicità Barrett stende il suo avversario con un Suplex, Chinlock da parte dell’inglese che vuole abbassare il ritmo del match, Swagger si libera ma subisce un Big Boot, il Real American viene posizionato orizzontalmente all’angolo sopra la terza corda, Barrett prende la rincorsa e lo colpisce con un calcio all’addome. L’inglese va a segno con un altro Suplex, seguito da una Headlock molto prolungata, Swagger ne esce e viene lanciato all’angolo, Barrett si lancia contro il suo avversario, che si sposta proprio all’ultimo, ma impatta la spalla contro il paletto. Entrambi sono a terra, stremati, Swagger va a segno con il Comeback, che conclude positivamente con la Swagger Bomb, il Real American prova la Patriot Lock, ma Barrett ne esce e lancia il suo avversario alle corde, che poi viene fatto preda della Winds Of Change. L’inglese è pronto per la BullHammer, Swagger la evita e va a segno con un Roll-Up, ma Barrett ne esce e si lancia contro il suo avversario, ma il Real American si abbassa e lo fa finire fuori dal ring. Swagger esce e riporta il suo avversario nel ring, poi sale sull’Apron e fa impattare la gola dell’inglese contro la terza corda, Barrett si rifugia all’angolo e il Real American prova una Clothesline, ma il suo avversario lo colpisce con una ginocchiata, seguita dal BullHammer che chiude definitivamente i conti.

Vincitore: King Barrett

Ultimo Recap di oggi, ci viene mostrato il segmento tra John Cena e Seth Rollins e il match tra questi due con lo United States Title in palio, dove il leader della Cenation è riuscito a mantenere il titolo, nonostante la rottura del setto nasale.

 

E su queste immagini si conclude un’altra puntata di Supertars, io sono Alex e vi do appuntamento alla prossima settimana.

 

Voto alla puntata: 5/10

Cosa mi è piaciuto: Il secondo match è stato molto buono, non parliamo di chissà cosa, ma almeno la contesa ha avuto il giusto minutaggio e abbiamo assistito a un incontro in parità. E almeno stavolta abbiamo avuto solo tre Recap e non cinque come la settimana scorsa.

Cosa non mi è piaciuto: Il primo match, come al solito, sono pochi tre minuti per disputare un incontro, non abbiamo visto niente di eclatante.

Alex Silver
Nato a Fabriano, piccolo paese delle Marche, uno degli ultimi arrivati nel sito. Appassionato di wrestling dal 2002, reporter di WWE 205 Live e della ROH, grande, e probabilmente unico, tifoso accanito di Sheamus. The Undertaker, Steve Austin, Kurt Angle e Chris Benoit sono i suoi idoli da sempre.