Amici e nemici appassionati lettori di Zona Wrestling, Marco e Serena vi danno il benvenuto alla quarta edizione del Suplex City ZW Journal. Prima di iniziare con il nostro notiziario, vogliamo porgere a Seth Rollins i nostri auguri per una pronta guarigione, non vediamo l’ora di vederti in azione, Campione!

Pubblicità

Suplex City ZW Journal, il primo notiziario privo di negri…ma usciamo dalla testa di Hulk Hogan e andiamo subito con le notizie.

WWE. Svolta all’interno dell’Authority: in arrivo Corporate Undertaker
Il licenziamento di Corporate Kane ha completamente stravolto le gerarchie all’interno dell’organico della WWE e, con il posto di DOO vacante, si è subito aperta la caccia ad un valido sostituto, in modo da poter garantire la stessa qualità delle operazioni.

La WWE ha così avviato una ricerca di lavoro interna, così da dare un ruolo di una certa importanza a talenti che, altrimenti, rischierebbero di finire nel dimenticatoio o, peggio, jobbare ad Adam Rose a Superstars.

I colloqui, tuttavia, non sono iniziati nel modo giusto quando si sono presentati soggetti come El Torito, Boogeyman e Big Dick Johnson, tutti estremamente adatti ad un ruolo di comando quanto un afroamericano ad un raduno del Ku Klux Klan. Superata la fase dei candidati inaccettabili, si sono presentati altri worker come King Barrett, che ha proposto di essere il DOO che prendere solo “baddecisions” per diventare “BadDOOBarrett”, oppure Damien Sandow che, invece, voleva introdurre i QI test, per decidere le posizioni della card e mandare per il titolo solo i più intelligenti, che si sarebbero giocati la cintura in una serie di sfide di intelligenza. Alla proposta di Sandow, improvvisamente, le tasche degli azionisti WWE in tutto il mondo si sono ristrette, producendo un rumore udibile perfino negli uffici di Stanford, dove si stavano tenendo i colloqui.

I dirigenti erano ormai in preda allo sconforto e alla rassegnazione e stavano quasi per decidere una serie di nomi di DOO ad interim, quando improvvisamente si sono spente le luci in tutto l’edifico e, mentre i dipendenti erano in preda al panico, accompagnato da una musica sinistra, ha fatto il suo ingresso in ufficio Undertaker… vestito insolitamente in giacca e cravatta.

Non appena le luci sono tornate, Undertaker era seduto già sulla scrivania di fronte ai suoi potenziali esaminatori che, dopo essersi ripresi dallo spavento, hanno iniziato il colloquio con il becchino che, tuttavia, non ha fatto altro che ripetere: “Me…revenge…my brother. Me…D…O…O…!”

Sarà per la sua eloquenza o sarà per le abilità dimostrate, fatto sta che Undertaker ha convinto i dirigenti e potremo vederlo molto presto affiancare l’Authority in questa inusuale versione Corporate, nelle vesti di DOO, mentre prenderà decisioni per il buono svolgimento dello show e degli atleti che vi parteciperanno.

Mentre Corporate Undertaker brinda con l’Authority per questa nuova importante avventura, qualcuno ha osservato le mosse dell’ormai fu Deadman e ha scosso sconsolato la testa: è Sting, e il Vigilante sembra non aver preso bene quest’alleanza di Undertaker con il potere. Che sia questo l’inizio del loro feud, che potrebbe portare al dream match che moltissimi tifosi di wrestling sognano? Chi vivrà vedrà.

 

TNA a caccia di un nuovo top heel: spunta il nome di Jorge Lorenzo
Il tour a Lucca Comics ha portato una ventata di positività in casa TNA: sono arrivati soldi freschi freschi e sembra che nuovi sponsor vogliano investire sulla compagnia, come ad esempio Potty Patch e Indùril, il lubrificante per tutte le occasioni.
Alla vista di tutti questi soldi, Dixie Carter ha avuto un malore, ma ha scelto di non farsi ricoverare per non essere costretta a spenderli subito e, riprendendo le forze, ha chiesto ai suoi talent scout di trovare un nome nuovo per la compagnia che interpreti il ruolo di heel, chiedendo un personaggio di richiamo internazionale.
I talent scout si sono subito messi a setacciare in tutti gli ambiti sportivi, in tv e sul web, logicamente, per non gravare sul bilancio della società.
Theodore Agony, giovane talent scout precario, ha improvvisamente emesso un urlo isterico misto tra gioia e stupore e tutti i suoi i colleghi lo hanno raggiunto per capire il motivo di quella reazione così spropositata.
Sullo schermo del pc di Agony scorrevano le immagini dell’ultima gara di Moto Gp che, come saprete, ha visto la vittoria di Jorge Lorenzo che si è anche aggiudicato il titolo mondiale.
Sebbene la gara si fosse svolta in Spagna, Lorenzo è stato subissato di fischi durante la cerimonia ed è rimasto impassibile, come se la cosa fosse piacevole per lui.
Agnoy e tutti gli altri talent scout hanno immediatamente salvato il materiale e l’hanno sottoposto a Dixie Carter che ha dichiarato: “Indubbiamente ha doti innate da heel, peccato solo che non sembri avere doti atletiche per stare su un ring ma, ehi, se riusciamo a rendere credibile gente come Tyrus, allora possono bersi anche questa”.
Così, mentre la Carter lavora al contratto da proporre al campione della Moto GP, i booker si sono messi da subito al lavoro per creare una storyline ad hoc, in modo da imporre subito Lorenzo come heel agli occhi dei fan e, chissà, dare una svolta alla compagnia.
I piani, al momento, prevedono il debutto di Lorenzo in tag team con un face ancora da decidere, che verrà tradito proprio mentre i due saranno vicini a vincere i titoli di coppia, dopodiché Lorenzo sconfiggerà l’ex partner nelle maniere più subdole possibili e si giocherà il titolo del mondo nel giro di pochi mesi, che serviranno alla dirigenza per convincere Marquez ad unirsi a lui nel ruolo di guardaspalle heel.
Sarà questa la mossa vincente per la TNA? Lorenzo accetterà di lasciare la MotoGP per il wrestling?

 

WWE. Seth Rollins commenta il suo infortunio.
In esclusiva per Zona Wrestling, noi di Suplex City Journal siamo riusciti a contattare telefonicamente Seth Rollins per raccogliere le sue prime dichiarazioni dopo il brutto infortunio che l’ha visto costretto a rendere vacane il titolo.
Di seguito la registrazione della telefonata.
“Ma por** di quella tr***, D** c***, Vaffan**** all’universo, D** P****, Mannaggia a C****, Intervista sto c****, put**** ladra…”
Poi non sappiamo altro, perché si è bruscamente interrotta la linea.

 

L'FBI irrompe nell'arena dopo le registrazioni di Raw a Manchester: Sheamus interrogato per ore a causa del suo colorito sospetto.

Piccola disavventura per il lottatore irlandese che, mentre si preparava a tornare in hotel, si è visto circondato da almeno una dozzina di SWAT armati fino ai denti.
Sembra infatti che qualche fan inglese abbia fatto una soffiata ai Federali americani riguardo all'atterraggio di un'astronave e della conseguente discesa di un alieno descritto come "Dotato di luce propria, talmente luminosa da costringere i presenti a distogliere lo sguardo. Inoltre produceva dei versi strani e incomprensibili."
Sheamus, preso alla sprovvista, è rimasto in silenzio ed è stato messo sotto torchio dalle autorità, nonostante i tentativi di rassicurazione di Barrett, bloccato all'Arena insieme a lui perché sprovvisto di un passaggio. Solo dopo diverse ore, analisi del sangue, raggi X e biopsia della pelle, l'atleta irlandese è stato liberato e gli è stato permesso di tornare in hotel.
Wade Barrett ha commentato dicendo che la prossima volta avrebbe viaggiato con Mark Henry.

Per concludere, vi lasciamo con la rubrica della classifica e questa settimana abbiamo raccolto per voi…

La Classifica delle 10 mosse che non vedrete MAI su un ring di wrestling
Nel wrestling, si sa, molte mosse sono ricorrenti e spesso fanno parte del canovaccio comune della stesura di un match e vengono eseguite più o meno metodicamente dai vari performer, ma quali sono le 10 mosse impossibili che mai vedremo su un ring di wrestling? Noi abbiamo provato ad elencarle.

10) German Suplex into Chokeslam
9) 450 Splash into Shooting Star Press into Chop
8) Dropkick into a Gorilla Press slam
7) Giant Swing into springboard Stunner
6) Spear into Sunset Flip
5) Rolling Piledriver Combo
4) Five Knuckle Shuffle into People’s Elbow into The Worm
3)  Avalnche Tiger Frog Splash into Fisherman Suplex
2) Armbar Figure Four Combo
… e al primo posto della classifica delle 10 mosse che non vedrete MAI su un ring di wrestling…
1) Running Knee Enzugiri Hurricarrana Combo into Inside Cradle

E per questa edizione è tutto, cari lettori di Zona Wrestling.

Volete sapere quale sarà il futuro di Undertaker?
Volete sapere quali sono i libri preferiti di Ryback?

Seguite Suplex City ZW Journal! 

Corey
Dal 2007 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia e Coppa dei Campioni. Attualmente coordinatore ad interim del sito.