L’NJPW ha tenuto una press conferenze per il vincitore del 27esimo vincitore del G1 Climax, Tetsuya Naito.

Pubblicità

“Ho detto molto ieri sul ring, ma voglio ancora dire quanto io sia grato ai fan per l’atmosfera che hanno creato al Ryogoku. Non solo per il match di ieri sera. In questo G1 sono riuscito a creare match strepitosi davanti ad un pubblico eccezionale ogni sera. Penso sia stato il miglior G1 di sempre. Ma ho una proposta…o un problema, qualcosa che vorrei accadesse, se possibile, già nella prossima edizione. Vorrei ci fosse più meticolosità nella scelta dei partecipanti al torneo. L’11 e il 12 agosto ci sono stati 5 match di ogni gruppo per serata, ma l’11 Naito VS Tanahashi serviva a decidere chi sarebbe avanzato, il 12 solo Omega VS Okada. Quindi di 10 match, 8 erano inutili. È un problema di questi tornei, estendere i partecipanti non aiuterebbe, ma è un dovere della compagnia assicurare divertimento ai fan, tenerli col fiato sospeso fino alla fine, o sbaglio? Bisognerebbe domandare a chi di dovere se sono state fatte le giuste scelte, o se 20 lottatori fossero troppi”.