Lesnar è tornato con la promessa di diventare campione del mondo. Riuscirà nell’intento? Quale sarà la sua road to Wrestlemania? E contro chi combatterà nel Grandaddy of them all? Sergedge ne parla oggi con voi augurandovi buon anno.

Lesnar torna in UFC sbattendo la porta in faccia alla WWE? Per nulla. I rumors dei giorni scorsi si sono rivelati completamente infondati e come avete avuto modo di vedere nella scorsa puntata di Raw The Next Big Thing è tornata in azione, con la promessa di iniziare a far sul serio nel periodo più importante dell’anno per la WWE.
Lasciando perdere i soliti non-sense come il veder due personaggi che si erano battuti odiandosi a morte stringersi la mano quasi stimandosi, partiamo con l’editoriale.
 
Tornato con il buon Paul Heyman (questi liberatosi finalmente di protetti non all’altezza della sua fama) i due hanno dichiarato che il vincente del confronto al ppv Royal Rumble tra Cena e Orton se la vedrà nientedimeno che contro l’Ass Kicker. Non è ancora chiaro le modalità con cui avverrà ciò. Potrebbe avere una title shot alla “money in the bank” proprio a fine match alla Rumble,  potrebbe far parte dell’Elimination Chamber successivo, o ancora avere un match uno contro uno sempre a EC, non è ancora dato saperlo.
 
Inizio con il dire che per quanto questi ritorni di stelle del passato nei momenti più importanti dell’anno siano criticabili io sono comunque contento della ricomparsa di Brock. Non lo vedremo mai a tempo pieno e di sicuro prenderà spazio a gente che si fa il mazzo tutto il resto del tempo, ma a livello economico un incontro di Lesnar è qualcosa che difficilmente non rende. A livello di puro intrattenimento il discorso non cambia, in particolare i match contro Cena e CM Punk degli ultimi anni sono stati davvero belli.
 
Preso coscienza che Lesnar tornerà sicuramente a combattere almeno tra Rumble e Wrestlemania 30, quale sarà il suo percorso?
 
Da quello che è stato detto il primo incontro sarà o contro Cena o contro Orton, con la variante Elimination Chamber. Le ipotesi in ogni caso mi piacciono. Con Cena abbiamo già visto la buona alchimia e quello che possono dare, con Orton sarebbe uno scontro affascinante tra i due campioni da giovanissimi (conoscendo la WWE sarebbero costretti a riturnare face Orton, magari facendolo ribellare a Triple H) e l’idea di vedere Brock scaraventare gli avversari da una parte all’altra della chamber è altrettanto allettante.
 
Ci sono possibilità che diventi campione? Non si può escludere a priori un mini-regno che vada non oltre a Wrestlemania, ma dovessi scommettere oggi direi più no che sì. Sarebbe sicuramente affascinante vedere The Beast con un titolo del mondo alla vita, ma penso che come l’anno scorso gli verrà concesso un match lontano dalle cinture.
 
Nel caso quindi chi potrebbe essere il suo avversario a Wrestlemania 30? 
 
La mia prima ipotesi era già chiacchierata mesi addietro, ovvero l’Undertaker. Ormai non sono tanti i wrestler con una tale star power da essere degni di affrontare il Becchino e la sua striscia vincente: volendo evitare già visti (come Punk, Orton o Batista) guardando il roster direi che rimangono Bryan (magari in un feud allargato alla Wyatt Family), Cena e proprio Lesnar, sempre che non decida di tornare a sorpresa The Rock. Dei nomi che ho citato è proprio quello del Paul Heyman guy che vedo come più probabile per entrare a far parte degli sconfitti della winning streak. Certo è un incontro molto rischioso, lo stile stiff di Lesnar potrebbe davvero mettere a rischio lo stato di salute del corpo di Taker afflitto da anni da vari dolori. Penso che molto dipenderà in che condizioni fisiche sarà il Becchino in quel periodo e la sua voglia di affrontare un avversario simile. Il risultato penso potrà essere eccezionale, con anche Heyman in mezzo al feud sia a livello di storyline che di match si promettono scintille. Possibilità di vittoria nulle, ma d’altra parte eccetto contro Cena la streak difficilmente potrà sembrare in bilico.
 
Volendo vagliare altre ipotesi si vociferava tempo fa di un Lesnar vs The Rock (si ricorda ad esempio dello sguardo minacciosa della Bestia verso un poster del Great One, così come si diceva che il giorno dopo Wrestlemania 29 ci sarebbe dovuto essere un segmento dove il primo infortunava il secondo), ma anche qui penso che lo stile brutale di Brock rischi di lasciare segni su un avversario che visto il doppio ruolo di wrester e attore non si può permettere danni simili.
 
Non è da escludere a priori una rivincita con CM Punk con il quale il discorso non si era completamente chiuso, ma vedo l’ex leader della Straight Edge Society orientato più verso uno scontro con l’Authority e Triple H in particolare.
 
E un ritorno contro Batista? Sarebbe un inedito interessante, ma rimango dubbioso su un simile confronto. Tutto è possibile ma non è una delle ipotesi su cui più punterei, a livello di match vedo meglio Brock contro qualcuno dalla struttura meno massiccia rispetto all’animale (la qualità degli incontri contro Cena e Punk rispetto a quelli contro Triple H è chiara). Così come non mi fa impazzire l’ipotesi Lesnar vs The Rock non mi va di vedere due ex WWE tornare per andar contro, preferisco match tra full-timer e part-timer. A meno che il contratto di Batista non si riveli a tempo pieno come qualche rumors sembra presupporre.  
 
E voi cosa ne pensate? Contenti del ritorno di Brock o preferireste lasciar spazio a chi si fa il mazzo tutto l’anno? Contro di chi pensate andrà a collidere tra la Rumble e Wrestlemania? E al di là delle possibilità effettive qual è l’avversario contro cui sognate di vederlo in azione? Fatemi sapere cosa ne pensate del ritorno di Lesnar e ancora tanti auguri di buon 2014 dal vostro Sergedge!
 
Sergedge – EH4L
Sergedge
Rievocato durante una seduta spiritica è tornato a infestare il sito di Zona Wrestling con l'ardore di un tempo. Per la serie l'erba cattiva non muore mai.