Pubblicità

 

Nuovo appuntamento con il Blog dedicato alla scena italiana che vi racconta gli ultimi avvenimenti della scena italiana.

 

 

Partiamo con la ICW, che si trova in una situazione alquanto particolare: è notizia di questa settimana la decisione della Direzione ICW di rendere vacante il Titolo di Campione Italiano di Wrestling che deteneva Charlie Kid:  l’atleta lecchese infatti è costretto a una pausa forzato per via del peggioramento di un vecchio infortunio, che lo costringerà a fermarsi per un po’ e rendeva quindi impossibile al Cowboy della ICW di difendere il Titolo.

 

 

Quindi la Direzione della federazione ha ritenuto giusto rendere vacante la cintura e ha già deciso come la riassegnerà: con un Torneo a 8 Uomini fra gli atleti della ICW e alcuni atleti internazionali che vedrà la sua prima fase Sabato 18 Ottobre a None (TO) a “Total Destruction”, dove si affronteranno quattro degli otto partecipanti;  seguiranno gli scontri dei restanti quattro in uno dei successivi show (ancora non definito quale) e la finale si svolgerà Sabato 6 Dicembre a “Pandemonium XIII” a Cussago (BS), con la tipologia del Ladder Match.

Mentre la redazione tutta augura a Charlie Kid una rapida guarigione, inizia il totoscommesse di chi sarà il successore o i possibili partecipanti a questo Torneo: sicuramente della partita saranno veterani come Red Devil, Lupo o Kobra, ma non sono da escludere alcuni dei volti nuovi della ICW come Andy Manero, Incubo, Goran il Barbaro o Tempesta, tutti atleti con un ricco e nutrito palmares alle spalle.

 

 

Ed è anche da considerare che in mezzo a questo Torneo si svolgerà anche l’edizione 2014 del Torneo Numero Uno, il principale torneo della federazione, che si svolgerà il 29 Novembre a Medole (MN) e il cui vincitore potrebbe mettere nel mirino fin dal 6 Dicembre il prossimo Campione Italiano, o potremmo addirittura assistere ad un’inedita doppietta Numero Uno/Titolo, se il vincitore fosse uno dei partecipanti sia al Torneo per il Titolo che al Numero Uno.

 

 

E parlando di Numeri Uno, a coprire la posizione nella Classifica della WIVA dopo oltre un anno è ancora Andres Diamond, uscito vincitore dal match contro Ape Atomica a “Tempesta Tricolore 2014” lo scorso 27 Settembre.

Diamond sembra non trovare al momento avversari, anche se sulla sua strada c’è ancora Pietro “La Roccia”, che ha influenzato anche il match di Diamond contro Ape, favorendone la vittoria;  per vedere di porre fine alla faida, la Direzione WIVA ha annunciato un match fra i due a “Dolcetto o Scherzetto” del 25 Ottobre con la tipologia, la prima del genere in WIVA, del No Disqualification Match, che potrebbe segnare la fine di una faida che si protrae dallo scorso anno, ovvero dall’arrivo di Pietro in WIVA.

 

 

Feud che prosegue è anche quello fra Playboy Paul e “Il Prescelto” Majavacchi e la sua Setta: ancora sembra non essere arrivato il Match decisivo fra i due, che continuano a interferire nei rispettivi match, pur di danneggiare l’altro nella Classifica WIVA; un feud che invece sembra prendere piede è quello fra il Colonnello Manganello e la new entry Claudio Campari, che sta sfociando anche in attacchi e intromissioni fra loro.

Intanto fra i nuovi personaggi è entrato subito nei piani alti Manuel “il Botta” Bottazzini, lottatore con un fisico possente che al momento ha già fatto vedere ottime cose contro lottatori più guidati di lui come Majavacchi , proiettandosi come possibile prossimo avversario del futuro Numero Uno della Classifica.

Sembra invece rientrati gli attriti fra Horus l’Assoluto e Alex Fitness, che sembrano di nuovo in sintonia negli ultimi show, resta da capire se le cose potrebbero precipitare nuovamente per le ingerenze del loro Manager Il Drago.

 

 

In TCW appare evidente come il Marchese e il suo Culto della Luce stiano prendendo sempre più predominio sul Ring: dopo i Titoli di Coppia (che il Culto difende con diverse formazioni ogni volta grazie al Freebird Rules) il Leader del Culto ha conquistato il Titolo Rebel ai danni di Extreme Panther nel corso di “C’era una Volta il Wrestling 2014” lo scorso 27 Settembre a Gazzada Schianno (VA).

Per ora restano quindi fuori dalle grinfie del Culto solo il Titolo Revolution, difeso da Black Ice, e quello Xtreme difeso da Brutus; ma non è la sola grossa novità accaduta in quello Show: infatti, dopo i ripetuti avvertimenti, il Presidente della TCW Jacopo Galvani ha infatti licenziato il G.M Frank Basilico, il quale sui social ha giurato vendetta…. Che ci siano in vista lotte di potere in TCW?

 

 

Con la XIW sugli schermi e al lavoro per la seconda stagione, i suoi lottatori ne approfittano anche per esperienze fuori dalla Sicilia: è vicino infatti il debutto dell’Ex-Campione XIW Crixus nella svizzera SWE, dove lotterà due incontri fra il 17 e 18 Ottobre; per il wrestler italiano è la seconda esperienza europea dopo quella in GWF lo scorso anno, mentre è il secondo atleta della XIW a debuttare in una federazione svizzera dopo Thunder Storm nel 2012.

 

 

Settembre intenso di Show per il Bologna Wrestling Team che ha incoronato il suo primo Campione Assoluto: è il Wrestler mascherato Red Scorpion, che ha sconfitto Veleno nel match che assegnava per la prima volta il Titolo lo scorso 14 Settembre.

Il match ha anche sancito l’ingresso in pianta stabile degli ex-2PW Veleno e Fernandez, che si uniscono al progetto bolognese; vedremo se i toscani sapranno portare qualcosa in più nel BWT, che sono rientrati nel giro lottato dopo un lungo stop dal loro ultimo stint in TCW nel 2012.

 

 

E spostiamoci un attimo dai ring italiani per seguire quelli USA: saranno in azione infatti il prossimo 18 Ottobre a Sedan, Kansas, sul ring della World League Wresting di Harley Race, i wrestler italiani Karim Brigante e Dave Blasco, al loro secondo stint negli USA; Tutto lo staff di ZonaWrestling augura ai due una bella prestazione, li intervistai insieme a Chris Steel e Willy G qualche tempo fa, potete leggerla QUI .

 

 

Nessuna novità al momento per ASCA, RWA e UIW, al momento i progetti sembrano in stand by.

 

Infine due notizie, una per il rientro sui ring italiani di un’atleta e uno per il ritiro di un wrestler.

Rientra in Italia e ritorna in WIVA il prossimo 25 Ottobre dopo un lungo stage in ZERO1 Massimo Italiano: l’ex Ramon si è fatto notare e apprezzare nella federazione di Ohtani dove ha lottato in numerosi match e ora l’atleta porterà l’esperienza nipponica sui ring italiani.

 

 

Ha invece concluso dopo 8 anni di carriera sui ring italiani Tyler Blaze, che ha concluso lo scorso 28 Settembre la sua carriera contro Andrew Winston: Blaze ha debuttato in TCW nel 2006, lottando poi in diverse altre federazioni come WIVA, UIW e BWT, oltre che in diversi match come nella francese ACE o nella danese DPW.

Avendolo incrociato varie volte nelle mie incursioni sui ring italiani, auguro a Fabio un in Bocca al Lupo per la sua nuova avventura lavorativa e un grazie per tutti i momenti di Backstage condivisi assieme.

 

 

Foto © ICW, WIVA, TCW, SWE, WLW, Luisa Zermiani, Enrico Bertelli “Taigermen” & ZonaWrestling

 

Appuntamento al Prossimo Numero

Il Fuoco divampa sui Ring italiani ….

Enrico Bertelli “Taigermen”

Dal 2007 segue e documenta con la sua macchina fotografica ed i suoi editoriali il Wrestling Italiano, con cui ha documentato i suoi momenti più importanti. Dal 2013 scrive per Zona Wrestling sia di Wrestling Italiano con l'Italian Uppercut, che speciali dedicati alla Lucha, al Puroresu e alle Indies, in particolare della CHIKARA.