Qualche settimana fa il nostro Andrea Cesana assegnava i suoi award di metà anno. Tra questi premi c'era il premio a miglior wrestler, premio nel quale Andrea e gli utenti che commentarono giù snobbarono il mio wrestler di metà anno, premio che probabilmente gli assegnerò anche alla fine di questo 2014. Parlo di Ricochet, il futuro dell'high flying fino ad un anno fa che ora è diventato più che presente. Fino allo scorso anno avrei annoverato il nostro protagonista come uno dei migliori flyer come AR Fox, Rich Swann, magari inferiore a Kota Ibushi e Samuray Del Sol. Mi devo ricredere, il ragazzo che vidi per la prima volta 19enne, magrolino e con i capelli lunghi contro un già affermato Castagnoli in CHIKARA non è piú un ragazzo che diverte con gli spot, ma è sensibilmente migliorato nella compattezza e nella gestione di un incontro, rendendolo il migliore nel suo campo. Molto più concreto che artificioso insomma. Andiamo a rivivere questi 5 mesi di successi per 'Ochet.
Il 2 Marzo sembra una difesa titolata come altre per Masato Yoshino: il suo Open The Dream Gate Championship non è mai passato dalle mani di un gaijin, neanche dalle mani di PAC, ancora considerato il miglior gaijin in Dragon Gate. Succede l'impossibile: dopo un grande incontro 'Ochet soffia la cintura a Yoshino. Il suo regno è breve, appena due mesi prima di abdicare in favore di YAMATO, ma Trevor trova il tempo di fare ancora la storia difendendo la cintura nel primo scontro per la stessa tra stranieri, in un incontro ancora più bello di quello con Yoshino, contro Uhaa Nation.
15 Marzo, in RevPro, federazione britannica, Ricochet si presenta con il suo compare di coppia in PWG, Rich Swann, con cui forma gli Inner City Machine Guns, per affrontare i campioni di coppia della federazione, gli Swords of Essex. Paul Robinson e Will Ospreay sono due dei migliori flyer emergenti nel panorama europeo e, avendo due nomi così importanti di fronte, non si fanno pregare e tirano fuori il 100%. Ciò che ne esce è il mio match dell'anno finora, un mix di spot ad un ritmo forsennato in cui i due stranieri portano a casa le cinture. Fermate il mondo, io voglio scendere.
La Dragon Gate USA è una federazione in decadenza. Fino al 4 Aprile c'è solo un motivo per vedere gli show della federazione: Johnny Gargano. Gargano il 4 Aprile era da 873 giorni Open The Freedom Gate Champion e padrone assoluto della federazione avendo battuto praticamente tutti. Ricochet si appropria della cintura dopo un match stellare. Solo uno come lui poteva avere l'onore di fermare un regno simile.
Il 30 Maggio comincia il Best Of The Super Junior, la ventunesima edizione del torneo dedicato ai junior della federazione. Tutti puntano su due nomi: Kenny Omega e soprattutto il favorito di turno, KUSHIDA. Qualcuno prevede per Trevor al massimo una finale ma in pochi lo vedono vittorioso. L'8 Giugno la finale se la giocano lui e, appunto, KUSHIDA. Il nostro stupisce ancora, regala il solito gran match e si porta a casa l'ennesima soddisfazione. Ibushi lo aspetta…

Pubblicità