Non mi piace molto, anzi non l’ho mai fatto, scrivere su un avvenimento che è successo nel breve periodo, soprattutto perché raramente rimango colpito in positivo come nel caso della vittoria del titolo Universal di Kevin Owens: perché in questa scelta si è percorsa una via che è allo stesso tempo coraggiosa, vincente e solida.
Non era facile metabolizzare l’uscita di scena di Balor, anche per la rapidità in cui è successa, soprattutto per l’urgenza di affidare il titolo che non poteva rimanere vacante a lungo. Mi aspettavo Seth Rollins o, con paura, il recupero di Roman Reigns come campione e invece, rimango stupito, piacevolmente.
Kevin Owens campione è una scelta forte, coraggiosa dicevo, perché è campione per la prima volta, ma è anche uno dei frutti migliori “prodotti” da NXT degli ultimi anni e incoronarlo campione vuol dire valorizzare lo show giallo senza sconti. Un bel segnale che viene dato all’interno della compagnia, che premia chi garantisce professionalità, dentro e fuori dal ring.
Ho apprezzato, dicevo, non solo la scelta di Owens ma la scelta di booking effettuata per arrivare a questo risultato. Triple H ha bisogno ogni volta di un rientro netto, per farlo immediatamente percepire come face o heel; anche in questo caso il dopppio turn, per così dire, è stato necessario e decisivo. E cosa non da poco si sono messi in ordine di importanza in pochi secondi, Reigns, Rollins e Owens e piazzato nettamente Triple H nel ruolo che aveva lasciato a Wrestlemania.
Dando campo al passaggio di consegne con Mick Foley, che non sarebbe organico alla Authority e gettando le basi per un turn face per Seth Rollins. Cosicché da avere virtualmente sistemato Raw per i prossimi mesi.
Seth Rollins che da face, dopo questo decisivo stint da top heel, potrebbe toccare l’apice della sua carriera; ha molti dei requisiti che hanno fatto la fortuna di molti illustri campioni del passato, tra cui uno stile di lotta che da heel adesso è necessariamente mozzato per essere credibile e da face potrebbe esplodere in maniera importante.
Non nascondo una certa impazienza nel vederlo immediatamente come face, tradito dal suo mentore Triple H, lanciato verso una faida con il campione. Lo stesso campione, Kevin Owens, che ha la forza per iniziare una storia con questa cintura e ha la fiducia della compagnia, che ha sacrificato una potenziale storyline di successo assieme a Chris Jericho, piuttosto che perdere l’occasione di renderlo immediatamente main eventer. Sappiamo benissimo che non si tratterà di un campione che poi si affloscerà dopo pochi mesi, c’era l’occasione di creare una star, è stata colta e non si poteva fare meglio di così. Si possono ipotizzare scenari importanti a questo punto e immaginare incroci di altissimo livello e l’affiancamento di Triple H andrà a limare la percezione di chi, almeno inizialmente, rimarrà stupito di vedere Owens con la cintura. Una volta tanto, mi sento soddisfatto e vedere Dean Ambrose, AJ Styles, Seth Rollins e Kevin Owens come top name della WWE, è quasi emozionante.

Luca Grandi
In allenamento per diventare un cattivo dei Cavalieri dello Zodiaco. Cerco di non perdere la salute tifando Arsenal. Tengo un occhio aperto sui fumetti e le serie tv come Tetsuya Naito.
  • Dan B

    Sinceramente adoro Owens, ma non riesco ad apprezzare a pieno la sua vittoria… Per quale motivo Triple H dovrebbe aiutare Owens in chiave storyline ( fuori dalle scene, si sa che hhh è un grande estimatore di ko)? Owens non rispecchia a fatto l’uomo copertina che hhh cercava (in chiave storyline) anni fa. Perché tradire l’uomo sul quale ha puntato per quasi 2 anni…
    1. Stufo del continuo utilizzo della pedigree da parte di Seth?
    2. Owens c’e la più grosso?
    3. I’m The King of Kings e faccio quello che voglio?
    4. Owens vende casa e tutto ciò di prezioso che ha, per ingaggiare HHH?
    5. HHH è lunatico e cammina nel sonno?

    • Edoardo

      Perche se le luci della ribalta non sono anche su HHH incomincia a piangere

      • Mich Catinari

        Sono finiti da parecchio tempo i tempi del Triple H che seppellisce gli avversari e mostra tutto il suo egoismo

    • Magari dirà che ha visto del talento ancora migliore in Owens, cosa che rende il canadese best for business, oppure che Seth si proclamava The Man senza dare credito a lui (e varie volte durante i promo arroganti di Seth Triple H aveva tutt’altro che una bella faccia, anche perché avrebbero dovuto affrontarsi a WM 32).

      • Dan B

        Vedremmo come si sviluppa incrociando le dita ma se sara come dici tu, che noia…

        • Asylum Ambrose

          Io bookerei il tutto così: HHH dice di aver tradito Rollins perché non ha più quell’istinto vincente che aveva una volta e che andando avanti nel tempo si è crogiolato sugli allori autoproclamandosi ‘The Man’.
          HHH dice poi di aver scelto KO perché è un Prizefighter e che è disposto a far di tutto per arrivare al Top , proprio come era Rollins che però ha commesso l errore di galvanizzarsi troppo .

    • Mich Catinari

      Ma non sarebbe meglio aspettare come si evolve la storia anziché bocciarla fin da subito?

    • Vendetta

      E’ palese il perché, dal lato di HHH. Seth ha fallito contro Ambrose. Ha fallito a BattleGround. Ha causato la perdita del WWE Championship, il titolo più prestigioso, in favore di SD. Ha inoltre fallito nuovamente contro Finn Bàlor e nella lettura di HHH avrebbe fallito sicuramente anche nel F4W. Dunque non era più all’altezza di essere il suo pupillo e di avere la fiducia necessaria a puntare su di lui.

  • Edoardo

    secondo me c’erano 100 modi migliori per mettere Owens vincitore in quel contesto, a mio modo di vedere hanno usato il più confusionario. E’ il suo momento perchè hanno dovuto rimischiare le carte in tavola, ed è giusto così. Fatto sta che il vero doppio turn del secolo sarebbe stato HHH che aiuta Reigns a pinnare Rollins (che tanto ha comunque lo stesso senso di aiutare Owens for no reason)

    • Mich Catinari

      E quali altri scenari avresti avuto in mente?

  • LORD_SUNSHINE

    come ho scritto nel report di raw.
    Non mi è piaciuto molto il modo in cui è diventato campione Owens, infatti sono curioso di Sentire HHH che ha da dire sul tradimento fatto ai danni di Rollins.

    Per me è presto per dire se Owens sarà un gran campione o meno.
    Ha tutte le potenzialità per farlo , ma a sto giro se non vedo non credo.
    La gestione di MR wrestling è l’ago della bilancia in questo regno titolato

  • Simone Giuliani

    Le critiche al finale di Raw sono così stupide che mi sorprendo che nessuno abbia ancora scritto ” e Renzie che fa?”

    • Newsted Head

      “CONDIVIDI SE SEI INDINIATO!11!!1!!!!!”

      • Simone Giuliani

        Bergoniaaaaaaaa Roman Renzi dormeeeeeeee

  • Marco Di Genova

    Dio mio, ancora non mi capacito delle lamentele del finale.

    Vi meritate Roman Reigns campione che supera di 100 giorni il record di CM Punk. Non aggiungo altro.

    Ah la fanbase.

    • Lionel

      Non capisco cosa centri Reigns. Io sono uno di quelli a cui il finale non è piaciuto. Adoro Owens e sono contentissimo che abbia vinto il titolo. Possono aprirsi scenari interessanti, è un buon campione e tutto quello che vuoi. Ma magari sarei stato più felice a vederlo vincere la cintura con le sue forze, piuttosto che vedergliela servita da uno che non aveva nulla a che fare li per li. In questo modo ai miei occhi ci hanno perso sia lui che la cintura. Non stiamo parlando di un finale orribile o cosa, ma di uno che poteva essere anche meglio

  • LANSE ARCIAAAAA !!!

    Vogliamoci tanto bene.
    Il mio pensiero si riassume alla perfezione nelle ultime due righe.

  • Suxmarcos

    sempre

  • LaRazza

    tutto quello che posso dire è che sono strafelice di vedere KO con la cintura, ora c’è da mettersi comodi e stare a guardare…

  • Ottimo nuovo campione e ottimo modo di farlo accadere. Non mi aspettavo Owens campione assolutamente anche se era quello che avrei voluto, e non mi aspettavo un ritorno di Triple H adesso e così. Tutto perfetto, HHH deluso dal fallimento di Rollins si impone e sceglie il nuovo campione e lo fa con un pedigree contro l’odiato da sempre Reigns e con la minaccia futura Rollins. Interessante anche le strade che apre per HHH, andare contro Reigns, contro Rollins o un triple threat anche.
    Per Owens o una facile ripresa della faida con Zayn, che col titolo avrebbe più valore, o iniziare quella contro Jericho, alla quale ci si potrebbe arrivare anche partendo da Zayn e passando per un triple threat ad Hell in a Cell come dicevano i vecchi piani.

  • FutureIsNow

    Contento per Owens ma Seth era migliorato molto al mic e aveva tutto il potenziale per diventare uno dei migliori heel mai esistiti essendo ancora a inizio carriera in WWE. Invece hanno virato su questa scelta ..vedremo

  • TitoLivio

    HHH TOP FACE
    Prima corca de mazzate (beh…) e elimina RR, poi da il titolo a Owens.
    HHH top face a mani bassissime.
    Al prossimo Raw 180 minuti di “Thank you Hunter!”.

  • Vendetta

    E’ così che si creano nuove stelle. Con vittorie importanti e titoli. Non con il percorso avuto da Ambrose fino a poco tempo fa. Onore alla WWE per il coraggio di osare. E’ stato fatto con Finn ed è stato fatto ora con Kevin Owens.

  • Francesco God-Anus

    Se vi lamentate anche di Owens campione siete degli idioti mongoloidi, offendetevi, non me ne frega tanto ne ho per tutti, ma è la verità e dovete conviverci