Titus O'Neil è stato intervistato da BetweenTheRopes.com ed ha detto la sua sul ritorno, ben poco apprezzato, di Batista:

Pubblicità

"È così che va lo strano mondo del WWE Universe. Un minuto prima ti amano, un minuto dopo ti odiano, dipende tutto dalle circostanze e anche dalla parte del mondo in cui sei. Credo che nello specifico, alla Royal Rumble abbiano reagito così al ritorno di Batista non tanto per Dave, ma per la beffa morale a Daniel Bryan. Bryan sta sfidando l'impossibile per diventare Campione e, da qualche mese a questa parte, non fa altro che buscarle da chiunque. La gente prima o poi si stanca di questa situazione, per questo credo che lo YES Movement sia molto realistico e se fossi in Triple H non darei per scontato di riuscire a 'zittirlo' una volta per tutte a Wrestlemania".

Fonte: WrestlingInc.com & ZonaWrestling.net