Nella giornata di ieri, la corte di Nashville ha respinto la richiesta di Billy Corgan contro Dixie Carter ed altre figure della TNA, che chiedeva una ingiunzione temporanea nei confronti della dirigenza della federazione, così da tentare di ottenere il controllo della promotion.

Pubblicità

Tuttavia, i legali di Corgan hanno dichiarato al Tennessean di non esser intenzionati a terminare la causa:

“Il signor Corgan ha compreso che una ingiunzione temporanea è un rimedio importante e raro e a causa dei tempi e delle procedure, non ha potuto portare tutta la documentazione necessaria in tribunale, a differenza della difesa. Il mio assistito non vede l’ora di aver l’opportunità di condurre una ricerca approfondita in tutti i documenti, così da ripresentare il suo caso in futuro in maniera più approfondita alla corte”

FONTE411Mania & Zona Wrestling
Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.
  • Eddie Guerrero

    speriamo bene per Corgano, che se lo merita tutto comandare la Tna che ha fatto un ottimo lavoro fino ad ora.