Il TNA World Heavyweight Champion, Eric Young, ha recentemente rilasciato un’intervista a Beetween The Ropes. Questi i passaggi più importanti:

Pubblicità

 

Su come ha festeggiato la vittoria del Titolo:

“Ad essere onesti, mi sono fatto un paio di birre da Friday’s (catena di fast food ndt), a dirla tutta, in una botta di vita, mi sono regalato anche dei nachos e poi sono andato a dormire.”

 

Sul vincere il Titolo:

“È stato figo condividere questo traguardo con alcuni dei miei amici nel backstage. Essere li da così tanto tempo e aver lavorato con così tante persone. Un sacco di persone non hanno visto cos’è accaduto nel backstage, tutti erano in piedi e mi applaudivano, significa tanto avere la stima e l’ammirazione dei tuoi pari. La gente non ha visto questa parte. È stato davvero speciale.”

 

Sulla direzione presa dalla TNA:

“Penso che la TNA abbia preso una strada decisa, forte. C’è una strada da seguire, dei traguardi concreti e una visione di quello che bisogna fare per arrivare dove si vuole arrivare. Dal primo giorno, dal 2003, ci sono sempre state persone che dicevano ‘oh facendo così perderanno i contratti televisivi’ o cose simili. Ascoltate, siamo visti in oltre 120 paesi, facciamo grandi ascolti in molti paesi. Facciamo buoni ascolti negli USA su Spike TV. Non ci muoviamo da qua. Siamo qui da oltre dieci anni. Siamo comunque ancora una federazione giovane. In tutte le compagnie ci sono dei problemi.”

 

Fonte: LordsOfPain.net &  ZonaWrestling.net