Si sta facendo strada sui media la possibilità che la TNA ritorni nel canale dove ha conosciuto i maggiori successi durante la sua breve ma tumultuosa esistenza.

Pubblicità

Si starebbe infatti aprendo la possibilità di un ritorno su Spike Tv. Impact è stato trasmesso per diversi anni (dal 2005 al 2014) su Spike Tv, che nel 2017 dovrebbe essere ribrandizzato in Paramount Network.

Secondo quanto rivelato da Ryan Satin di Pro Wrestling Sheet, Scott Fishman — Senior Vice President ed Executive Producer di Spike Tv sarebbe stato nel backstage di Impact durante diverse delle ultime sessioni di registrazione dello show e avrebbe discusso con Jeff Jarrett di diversi argomenti tra cui un possibile ritorno di Impact su Spike anche negli Stati Uniti. Dei giorni scorsi è infatti la notizia dell’accordo tra la TNA e Spike UK.

La notizia è stata presto smentita da dei portavoce del network, che si sono premurati di specificare che Fishman si trovava nel backstage di Impact per motivi personali, avendo a lungo lavorato con la TNA quando lo show era trasmesso sul suo canale. D’altro canto Ryan Satin di Pro Wrestling Sheet ha ribadito su Twitter di aver ricevuto le sue indiscrezioni da diverse fonti fidate e che la presenza del dirigente di Spike ad Impact non era certamente una visita di piacere e che tra gli argomenti di discussione c’era realmente il futuro televisivo di Impact Wrestling.

Il contratto tra la TNA e l’attuale network, Pop Tv durerà ancora diversi mesi, avendo scadenza nell’ultima parte del 2017. C’è quindi tutto il tempo per vedere come si evolverà la vicenda.