E' giunta, in esclusiva a Wrestlezone.com, una voce inquietante sul futuro prossiimo della TNA.

Pubblicità

Infatti, secondo alcune fonti vicinissime alla federazione di Nashville, c'è il timore che i tapings di luglio possano essere gli ultimi per quanto riguarda Impact Wrestling e la sua trasmissione televisiva.

Come tutti sapete, tra il 22 ed il 29 luglio la TNA registrerà diverse puntate per arrivare, probabilmente, a settembre con la programmazione televisiva. Proprio in quel mese, Destination America potrebbe sfruttare una clausola per recedere dall'accordo con la TNA, voce che si sta espandendo a macchia d'olio dalla firma tra il Network e la Ring of Honor di qualche settimana fa.

Ovviamente, insieme all'insolita serie di tapings, vengono a sostenere questa bruttissima indiscrezione anche i mancati pagamenti ed i problemi che la TNA sta avendo con i propri dipendenti. E' da notare che alcune fonti riportino dei nuovi ritardi nei pagamenti, con una mail interna che sarebbe stata girata ai dipendenti con la promessa che, nonostante la dilazione, i soldi sarebbero giunti ad ognuno di essi ed infatti i dipendenti e membri del roster sono stati pagati dalla federazione.

Le tantissime date di luglio preoccupano gli atleti, inoltre, perché sicuramente non vedranno i propri soldi prima di un mese e la cosa è "inaccettabile" visto che la federazione non è più on the road e deve sostenere molte meno spese. I performer sono molto scontenti anche perché dovranno annullare diverse date già fissate nelel Indie in cui avrebbero visto immediatamente i soldi o addirittura sarebbero stati pagati in anticipo.

C'è molto pessimismo, dunque, sul futuro della TNA vista anche anche la svalutazione del marchio e l'addio, probabile, al secondo Network nel giro di un anno.

Fonte: WZ.com & ZonaWrestling.net

Giuseman
Un non più teenager con la passione per lo sport in generale, ma che predilige quello sul ring a noi congeniale e con il logo WWE sullo stage. Su ZonaWrestling dal marzo 2015.