Carissimi lettori di Zona Wrestling, benvenuti a un nuovo numero della Top 10 dei match del mese riguardante la WWE, TNA e Lucha Underground.

Febbraio è volato velocemente e non ha avuto grandi match come quelli che abbiamo visto nel mese precedente. Vale la pena notare che tutti e dieci i match riguardano i match della WWE, mentre per la TNA (che ha tenuto un pay-per-view One Night Only osceno, siamo tornati alla normalità) troviamo una menzione d’onore e la Lucha Underground è in vacanza e lo sarà ancora per un bel po’.

Prima di stilarvi la classifica però volevo rispondervi a un paio di suggerimenti che mi sono stati posti un mese fa. Giustamente diversi di voi hanno chiesto se potessi aggiungere alcune federazioni indipendenti, rendendo così la classifica più ricca e più interessante. E’ una cosa abbastanza difficile visto che diverse federazioni indipendenti rilasciano lo show non il giorno in cui si è tenuto lo show stesso, ma diversi giorni dopo, spesso settimane. Ad esempio, una delle federazioni più richieste è la PWG, ma gli show vengono rilasciati a distanza di mesi e quindi è impossibile. Quanto alle due principali alternative alla WWE e TNA, ovvero ROH e NJPW, posso dirvi solamente questo: la ROH non l’ho mai seguita in vita mia e quindi iniziare a seguirla ora e aggiungerla in questa classifica non so quanto converrebbe. Mentre per quanto riguarda la NJPW, seguo la compagnia nipponica però da diversi mesi, causa molteplici impegni extrawrestling, mi dimentico sempre di vedere Wrestle Kingdom anche quando ho tempo libero. Qualcuno di voi che abbia voglia di farmi da promemoria per la NJPW c’è?

Dopo questa piccola premessa, è il momento della menzione d’onore e della Top 10. Buona lettura!

Menzione d’onore:

TNA World Heavyweight Championship: Lashley vs. Jeff Hardy, Impact Wrestling 2 Febbraio (7 / 10)

1010 Man Battle Royal for declare the Bray Wyatt’s opponent for Wrestlemania, WWE Smackdown Live 21 Febbraio

Generalmente la Battle Royal è quel tipo di match che non tengo molto della qualità, ma del risultato. Anche perché la maggior parte delle Battle Royal che ho visto in vita mia non sono tutto questo granché. Ma questa Battle Royal merita di essere inserita in classifica perché ha visto la creazione di diverse storyline che culmineranno a Wrestlemania (John Cena & Nikki Bella vs. The Miz & Maryse, Dean Ambrose vs. Baron Corbin). Unica pecca è il finale che è stato tutto tranne che dubbio, ma che vede la creazione di altre due storyline per lo Showcase of the Immortals.

Voto: (7 / 10)

9Roman Reigns vs. Samoa Joe, WWE Raw 6 Febbraio

Questo è stato il primo match di Samoa Joe nel main roster. E quale miglior modo se non quello di affrontare il babyface di Raw e sconfiggerlo? Joe ha fatto un buon debutto e per ora sta facendo molto bene nel main roster; e questo match ne è la conferma. Non reputo brutto il finale perché l’interferenza di Braun Strowman ha avuto perfettamente senso per il match che avrà tra due giorni a Fastlane contro Roman Reigns.

Voto: (7 / 10)

8Jack Gallagher vs. Tony Nese, WWE 205 Live 21 Febbraio

205 Live è la rivelazione della classifica di questo mese. Il mese scorso ha sfiorato la classifica entrando nelle menzioni d’onore, ma questa volta è riuscito a entrare nella classifica con ben due match. Bel main event tra questi due Cruiserweight, con Jack Gallagher, che sta approfittando del momentum che sta avendo e sta ottenendo un sacco di credibilità per il match valevole per il Cruiserweight Championship, e Tony Nese, che, nonostante le diverse sconfitte che ha subito in WWE, non le reputo così scandalose da dire che lo stanno facendo jobbare a cani e porci, ma sono sconfitte che lo reputano come degli avversari più tosti da affrontare. Insomma, la WWE sta riuscendo a proteggerlo.

Voto: (7 / 10)

7The Miz vs. Baron Corbin vs. Dean Ambrose vs. AJ Styles, WWE Smackdown Live 7 Febbraio

Quanto detesto il fatto che non sono riuscito a trovare un’immagine card per questo match, difficile da trovare anche perché questo match è nato durante il segmento che c’è stato in precedenza. Un bel Fatal 4 Way che ha aperto una buona puntata di Smackdown Live, con ritmi veloci ed evitando quindi quella lentezza che spesso i match a più persone lasciano rendendolo così noioso. Buona anche la scelta di far vincere il match a Baron Corbin, rendendo così il personaggio ancora più credibile e come uno degli heel principali dello show blu.

Voto: (7 / 10)

6Randy Orton vs. Luke Harper, WWE Elimination Chamber

Se gestito bene, Luke Harper può essere la rivelazione di questo 2017. Ha reso uno dei match meno attesi del pay-per-view il miglior single match della serata. All’inizio ritmi lenti e pubblico annoiato, ma poi ritmi veloci che hanno divertito il pubblico che stava dalla parte di Harper, tirando così un buon match. Se è riuscito contro Randy Orton, cosa uscirebbe se Harper venisse in match contro avversari che hanno abilità superiori a quelle del Legend Killer? Speriamo bene per la sua carriera perché se lo merita.

Voto: (7 / 10)

5Mark Andrews vs. Pete Dunne, WWE NXT 22 Febbraio

Per il secondo mese consecutivo in questa classifica abbiamo Pete Dunne vs. Mark Andrews. Il mese scorso erano in quarta posizione, mentre stavolta in quinta posizione. Ma la differenza tra i due match è nettissima e tra i due confronti, quello dello UK Championship Tournament è il migliore. Anche questo è stato un buon match con delle belle manovre e dei near fall ottimi. L’aggiunta dello United Kingdom Championship è una cosa positiva per lo show di NXT che aggiunge nuova linfa vitale interessante e divertente. Ah, ve l’ho già detto che sono innamorato di Pete Dunne?

Voto: (7,5 / 10)

4RAW Women’s Championship: Bayley vs. Charlotte, WWE Raw 13 Febbraio

Che ormai Charlotte perda il titolo ogni volta che lo mette in palio a Raw e lo rivince qualche settimana dopo in pay-per-view è stato il riassunto della divisione femminile di Raw del 2016. Comunque è stato un ottimo match, ritmo veloce, diversi near fall e pubblico che si è divertito un sacco. Spero che solo che l’interferenza di Sasha Banks porti a un suo turn heel e che soprattutto Charlotte non rivinca il titolo a Fastlane continuando quello che abbiamo visto nel corso dell’anno precedente.

Voto: (8 / 10)

3WWE Championship: Bray Wyatt vs. John Cena vs. AJ Styles, WWE Smackdown Live 14 Febbraio 

Raw e Smackdown del 13 e 14 Febbraio hanno avuto due grandi main event. Questo match è stato ottimo con AJ Styles e John Cena che ormai hanno una perfetta alchimia sul ring e con Bray Wyatt è riuscito ad adattarsi al contesto della situazione. Ottimo match con tutti e tre che hanno cercato di vincere disperatamente il match per guadagnarsi un posto garantito nel main event di Wrestlemania. In questo match Bray Wyatt è uscito più forte che mai, schienando nel giro di pochi giorni John Cena per due volte e una volta AJ Styles.

Voto: (8 / 10)

2Fatal Five Way Elimination Match for the Number One Contender: Cedric Alexander vs. Jack Gallagher vs. Noam Dar vs. TJ Perkins vs. Mustafa Ali, WWE 205 Live 7 Febbraio

Attualmente è il miglior main event di 205 Live. Gran match con ritmi buoni e buon storytelling. Dalla rivalità tra Noam Dar e Cedric Alexander all’infortunio alla gamba venduto bene da Jack Gallagher e alla eccessiva fiducia in se stesso di TJ Perkins che gli ha costato il match. Con l’imminente ritorno di Austin Aries questo show aumenterà di qualità e spero che abbia più considerazione (soprattutto per i miei report). Peccato per l’infortunio di Tony Nese che lo ha costretto a non partecipare all’ultimo momento a questo match, ma nulla da dire contro Mustafa Ali, buon atleta anche lui.

Voto: (8 / 10)

1Elimination Chamber for the WWE Championship: John Cena vs. AJ Styles vs. Dean Ambrose vs. Bray Wyatt vs. Baron Corbin vs. The Miz, WWE Elimination Chamber

E per il secondo mese consecutivo un match del roster di Smackdown conquista la Top 10 del mese. Grandissimo match in un pay-per-view che prima di ciò era abbastanza noioso. Solita perfetta alchimia tra John Cena e AJ Styles e buona anche la costruzione della rivalità tra Dean Ambrose e Baron Corbin per il titolo intercontinentale. Nonostante la durata di circa trenta minuti, questo match non ha per niente annoiato e ha divertito il pubblico e il sottoscritto. Grande performance anche da parte di Bray Wyatt, soprattutto grazie a questa vittoria. Ottima maniera per chiudere un pay-per-view abbastanza noioso.

Voto: (9 / 10)

E con questo è tutto! Ci rivediamo ad Aprile con la Top 10 di Marzo!

ALBO D’ORO MATCH DEL MESE:

  • Gennaio 2017WWE Championship: AJ Styles vs. John Cena, Royal Rumble(9,5 / 10)
  • Febbraio 2017: Elimination Chamber for the WWE Championship: John Cena vs. AJ Styles vs. Dean Ambrose vs. Bray Wyatt vs. Baron Corbin vs. The Miz, WWE Elimination Chamber(9 / 10)

 

Matteo Iadarola
Personaggio che è entrato a far parte del mondo oscuro del wrestling web dal 2014. Autore della Top 10 dei match del mese e Botched presso Zona Wrestling. Quando non parla di wrestling è uno studente universitario disperato presso la facoltà di Economia Aziendale. Terrone DOC. #zafò Federazioni seguite: WWE; Impact Wrestling; Lucha Underground; NJPW. Attualmente ha abbandonato il mondo delle indy per motivi di tempo.