Popolo di Zona Wrestling, bentornati col primo numero di questo 2018 della Top 10 dei match del mese, a cura di Matteo Iadarola.

La Top 10 di quest’anno presenta delle grandissimi novità con l’aggiunta della NJPW. E l’effetto si è fatto subito sentire dato che ho segnalato ben 29 match (10 nella classifica e 19 nelle menzioni).

Il mese di Gennaio è iniziato con un NJPW Wrestle Kingdom che non delude mai ed è terminato con un ottimo weekend caratterizzato da NJPW The New Beginning, NXT Takeover e WWE Royal Rumble. Se non fosse stato per quel weekend, questa classifica sarebbe stata una semplice review di Wrestle Kingdom.

E ora passiamo alle menzioni d’onore e subito dopo la Top 10!

Match da (7 / 10)

  • IWGP Tag Team Championship: Killer Elite Squad vs. EVIL & SANADA, NJPW Wrestle Kingdom 12
  • Hair vs. Hair for the NEVER Openweight Championship: Minoru Suzuki vs. Hirooki Goto, NJPW Wrestle Kingdom 12
  • Los Ingobernables de Japon vs. Kazuchika Okada, Gedo, Will Ospreay, Hirooki Goto & YOSHI-HASHI, NJPW New Year Dash
  • AJ Styles vs. Sami Zayn, WWE Smackdown Live 23 Gennaio
  • Cedric Alexander vs. Mustafa Ali, WWE 205 Live 23 Gennaio
  • Number One Contender: Johnny Gargano vs. Velveteen Dream, WWE NXT 24 Gennaio
  • Six Sides of Steel for the Impact Global Championship: Eli Drake vs. Alberto El Patron vs. Johnny Impact, Impact Wrestling 25 Gennaio
  • Tetsuya Naito & Hiromu Takahashi vs. Will Ospreay & YOSHI-HASHI, NJPW The New Beginning in Sapporo Night 1
  • BUSHI, EVIL & SANADA vs. Hirooki Goto, Kazuchika Okada & Gedo, NJPW The New Beginning in Sapporo Night 1
  • Velveteen Dream vs. Kassius Ohno, WWE NXT Takeover: Philadelphia
  • IWGP United States Heavyweight Championship: Kenny Omega vs. Jay White, NJPW The New Beginning in Sapporo Night 2
  • 2 of 3 Falls for the Smackdown Tag Team Championship: The Usos vs. Chad Gable & Shelton Benjamin, WWE Royal Rumble
  • First Round of the Cruiserweight Title Tournament: TJP vs. Tyler Bate, WWE 205 Live 30 Gennaio
  • Number One Contender for the UK Championship: Roderick Strong vs. Tyler Bate, WWE NXT 31 Gennaio

Match da (7,5 / 10)

  • IWGP Junior Heavyweight Tag Team Championship: Roppongi 3K vs. The Young Bucks, NJPW Wrestle Kingdom 12
  • Los Ingobernables de Japon vs. Kazuchika Okada, Gedo, Will Ospreay, Hirooki Goto & YOSHI-HASHI, NJPW The New Beginning in Sapporo Night 2
  • Sasha Banks vs. Asuka, WWE Raw 29 Gennaio

Match da (8 / 10)

  • Intercontinental Title: Roman Reigns vs. Samoa Joe, WWE Raw 1 Gennaio
  • NXT Tag Team Championship: The Undisputed Era vs. Authors of Pain, WWE NXT Takeover: Philadelphia
10

30-Woman Royal Rumble Match, WWE Royal Rumble

Ero scettico della collocazione di questo match nel main event della card, ma questo match mi ha lasciato sorpreso e mi ha divertito parecchio. Probabilmente verrà criticato per qualche botch di troppo e perché c’erano le odiose Bellas nella parte finale del match, ma io lo ritengo divertente e anche al pubblico di Philadelphia è piaciuto. La collocazione l’ho trovata positiva perché dopo la Rumble maschile ci sono stati due match noiosissimi. Uno degli elementi che ha deciso molto la valutazione di questo match è stato l’effetto nostalgia; mi hanno fatto piacere quasi tutte le apparizioni delle Divas del passato, persino Vickie Guerrero! Alcune di loro se la cavano ancora. Positiva anche è stata la gestione di Sasha Banks; non so quante volte sia uscita dal ring, ma diverse volte ha assunto atteggiamenti heel che mancano parecchio dato che attualmente il suo personaggio sta prendendo la strada dell’anonimato. Match molto buono che sarebbe stato perfetto se fosse tornata la mia regina AJ Lee o iconico se avesse debuttato Peyton Royce.

Voto: (8 / 10)

9

Cody vs. Kota Ibushi, NJPW Wrestle Kingdom 12

Da quando ha lasciato la WWE, la gente aveva un mucchio di aspettative nei confronti di Cody. Nonostante abbia vinto il ROH World Championship, il figlio di Dusty Rhodes ha deluso le aspettative dei fan. Il suo 2017 è stato una collezione di match al di sotto della qualità attesa tanto che la sua presenza negli show indipendenti è diventata indifferente. Tuttavia questo match è stato il suo miglior match da quando ha abbandonato la WWE; un match aggressivo e che non ha esagerato con la durata. L’highlight della serata è stato il Cross Rhodes dall’apron. Era uno dei match meno attesi dei Wrestle Kingdom, ma alla fine è stata una delle sorprese tanto che persino il pubblico del Tokyo Dome è rimasto a bocca aperta. Che sia il trampolino di lancio per un 2018 migliore per Cody?

Voto: (8 / 10)

8

Extreme Rules: Aleister Black vs. Adam Cole, WWE NXT Takeover: Philadelphia

Questo match è stato sancito come tributo alla vecchia e storica ECW. Tributo perché lo show si è tenuto a Philadelphia, città natale della ex compagnia di Paul Heyman. Match molto buono con la seconda parte che è stata decisamente ottima. Hanno avuto senso le intromissioni che sono state utili per continuare il feud tra il Sanity e l’Undisputed Era. Con questa vittoria, probabilmente Alesteir Black sarà il prossimo sfidante per l’NXT Championship.

Voto: (8 / 10)

7

IWGP Junior Heavyweight Championship: Marty Scurll vs. Hiromu Takahashi vs. Will Ospreay vs. KUSHIDA, NJPW Wrestle Kingdom 12

Di solito in NJPW siamo abituati a vedere Single Match, ma a Wrestle Kingdom c’è stato un match che è stato diverso dalla solita stipulazione. Il Fatal 4 Way dei Super Junior è stato un gran match ed è stato uno spettacolo totale. Un match emozionante con ritmi veloci e un sacco di highflying. Tutti e quattro sono stati fenomenali, con Ospreay che è riuscito a prendersi la sua rivincita su Marty Scurll, suo rivale di lunga data, e che merita di essere al top della divisione.

Voto: (8,5 / 10)

6

IWGP Junior Heavyweight Tag Team Championship: The Young Bucks vs. Roppongi 3K, NJPW The New Beginning in Sapporo Night 2

Il miglior match della seconda serata di The New Beginning in Sapporo è stato quello che vedeva coinvolti i titoli di coppia della categoria Junior. Il loro primo match si è tenuto a Wrestle Kingdom, e che lo potete trovare nelle menzioni d’onore, ma questo è stato decisamente migliore. Gran match caratterizzato da grandi manovre, ottimi ritmi e ottima capacità di subire le mosse da parte di Matt Jackson che era l’infortunato della situazione. Tutti e quattro hanno fatto le cose giuste al momento giusto e, a differenza di Wrestle Kingodm, i Roppongi 3K hanno avuto la meglio stavolta, dimostrando che ormai non sono più dei semplici Young Lions.

Voto: (9 / 10)

5

30-Man Royal Rumble Match, WWE Royal Rumble

Mamma mia che Rumble abbiamo avuto quest’anno. Una delle migliori in assoluto. Mi è piaciuto quasi tutto: divertente il segmento con Slater, buona la gestione di Andrade Cien Almas, buono il lavoro da parte di Balor e molto piacevole il ritorno di Rey Mysterio. Quest’ultima era in ottima forma e ha eliminato totalmente i ricordi del nano panzone del 2014. E’ stato molto interessante vedere chi sono stati gli ultimi sei rimasti sul ring (Cena, Orton, Mysterio, Reigns, Balor e Nakamura); chi era over tra il pubblico (Balor & Nakamura), chi speravamo che vincesse (Nakamura) e chi speravamo che perdesse in malo modo (Cena, Reigns e Orton, con i primi due in primo piano). La vittoria del Rumble Match da parte di Nakamura è la speranza per una gestione migliore del personaggio, visto che nel 2017 è stata al di sotto delle aspettative, e fargli combattere un match che i fan volevano così tanto (WWE Live a Firenze) nello show più importante è una ghiottissima opportunità. In sintesi è stato un match ottimo, divertente e che non mi emozionava così tanto dal main event di Wrestlemania 31.

Voto: (9 / 10)

4

No DQ/No Countout for the IWGP United States Heavyweight Championship: Kenny Omega vs. Chris Jericho, NJPW Wrestle Kingdom 12

Non poteva mancare in questa classifica uno dei match più attesi del 2017. C’era il timore che Jericho non avrebbe potuto reggere i ritmi della New Japan, ma alla fine è riuscito a tener testa. All’età di 47 anni Jericho ha tirato fuori una grandissima performance, una delle migliori degli ultimi anni. Tutto l’hype c’era nell’aria e tutta la costruzione che è stata fatta negli ultimi due mesi sono stati ben premiati. Anche Kenny Omega ha fatto un ottimo lavoro, riuscendo a tener concentrato il pubblico per tutti i 35 minuti del match. Molto probabilmente Jericho avrà un altro match in New Japan contro Tetsuya Naito e sono molto curioso di vedere come verrà gestito. Unica pecca di questo match? I ropebreak in un match senza squalifiche non si possono vedere; così come l’arbitro che nella fase iniziale si è dimenticato la stipulazione e ha iniziato a contare i due fuori dal ring.

Voto: (9 / 10)

3

IWGP Heavyweight Championship: Kazuchika Okada vs. Tetsuya Naito, NJPW Wrestle Kingdom 12

Questo match è stato un ottimo modo per dare il via al nuovo anno. E’ stato un match fantastico con ottimi ritmi e i due hanno fatto un ottimo lavoro di fronte a un pubblico che era assolutamente elettrizzato. Unica pecca il risultato finale; credo che Naito avrebbe dovuto vincere perché è pronto per il titolo, così il pubblico è pronto ad assistere a questo scenario. Tuttavia rimane un match fantastico.

Voto: (9,5 / 10)

2

IWGP Intercontinental Title: Hiroshi Tanahashi vs. Minoru Suzuki, NJPW The New Beginning in Sapporo Night 1

Match bellissimo e meraviglioso che per poco non si è aggiudicato la Top 10 di questo mese. La durata del match non ha pesato per niente ed entrambi hanno interpretato perfettamente i loro ruoli: Tanahashi è stato grandissimo nel vendere il suo infortunio e Suzuki è stupendo quando ride come se fosse un maniaco mentre tortura il povero Tana. Dopo l’ennesimo tentativo di tortura, l’arbitro ha avuto pietà e ha deciso di terminare il match. Tanahashi non si è mai arreso e perciò rimane l’eroe, mentre Suzuki rimane uno spietatissimo stronzo; questo porterà probabilmente a un rematch. Il mancato intervento del Suzuki-gun è stata un’ottima scelta che ha reso il match ancor più bello di quanto lo era già.

Voto: (9,5 / 10)

1

NXT Championship: Andrade Cien Almas vs. Johnny Gargano, WWE NXT Takeover: Philadelphia

Iniziamo a dare le cinque stelle nel primo numero dell’anno e la sorpresa è che le assegno a un match della WWE, invece che a un match della NJPW. E’ stato match spettacolare e ciò che spiega perché amiamo così tanto questa disciplina: grande azione, un grandissimo heel e un fantastico babyface che era tifatissimo dal pubblico. E’ il miglior match in assoluto della storia di NXT ed erano anni che non si vedeva un match del genere in WWE. Gli ultimi dieci minuti mi hanno levato il fiato. Già nei confronti precedenti mi erano piaciuti un sacco, ma qui sono stati perfetti. E’ impossibile trovare qualche imperfezione in questo match. Lo preferisco di gran lunga a Pete Dunne vs. Tyler Bate dell’anno scorso, dove anche in quel contesto avevo assegnato il massimo della valutazione.

Voto: (10 / 10)

E per voi quali sono stati i migliori match di questo mese? Stilate la vostra Top 10 nella sezione commenti, includendo anche match di federazioni che non fanno parte di questo editoriale. Mi farebbe piacere trovare la sezione commenti come se fosse la sezione “Match consigliati dagli utenti di Zona Wrestling”. E’ una proposta che lancio e che spero che venga accolta da molti.

Matteo Iadarola
Personaggio che è entrato a far parte del mondo oscuro del wrestling web dal 2014. Autore della Top 10 dei match del mese e Botched presso Zona Wrestling. Quando non parla di wrestling è uno studente universitario disperato presso la facoltà di Economia Aziendale. Terrone DOC. #zafò Federazioni seguite: WWE; Impact Wrestling; Lucha Underground; NJPW. Attualmente ha abbandonato il mondo delle indy per motivi di tempo.