Benvenuti al report completo del penultimo episodio di WWE Tough Enough. I cinque semifinalisti lavoreranno oggi alla Full Sails University e studieranno la loro prima finisher. Le due ragazze sono già certe in finale, mentre uno fra Josh, Tanner e ZZ dovrà abbandonare lo show ad un passo dalla finale. Alla tastiera, come al solito, BazingaHWF.

Pubblicità

Chris Jericho e Renee Young ci danno il benvenuto, introducendo anche i tre giudici: The Miz, Paige, che oggi le spinge parecchio e Daniel Bryan. I cinque semifinalisti sono già sullo stage.

 

Adesso andiamo alle Barracks il giorno dopo l’eliminazione di Gigi. Sara e Amanda commentano questo fatto. La bionda sottolinea il fatto che Sara è qui solamente perché è amata dall’Universo WWE, poiché teoricamente è stata a rischio eliminazione moltissime volte.

I ragazzi, invece, si soffermano sul fatto che ZZ non abbia mai vinto una prova. Tanner è infastidito dal suo essere pigro e poco voglioso di migliorare, soprattutto dal punto di vista del cardio.

 

È tempo per la prova settimanale, che questa volta si terrà niente meno che alla Full Sails University, all’interno della NXT Arena. Fuori di essa ci sono alcune Superstar di NXT, fra cui Jason Jordan e due arbitri. Oggi i concorrenti impareranno come è fatto un ring e avranno l’onore di montarlo. Vengono posizionati i paletti, incastrati le varie parti in metallo, le lastre di legno, piazzata la gomma piuma e i vari strati di teli protettivi.

I ragazzi quest’oggi sceglieranno una finisher da usare. Ovviamente si tratterà di manovri semplici, visto che i ragazzi sono ai primi passi. A turno saliranno sul ring e, coadiuvati dai coach, Jason Jordan e Dana Brooke vedranno quale mosse usare come finisher.

La prima è Sara Lee, che inizialmente ha un piccolo confronto con i coach. La ragazza non ha idea di che mossa usare. Lita propone una leva al braccio, sostanzialmente la leva di Ronda Rousey, preceduta da un Russian Leg Swip. Proprio lo Swip inizialmente crea alcuni problemi d’esecuzione alla ragazza, costringendo Dana Brooke a subirla innumerevoli volte consecutivamente. Alla fine l’esecuzione di entrambe le componenti della finisher è buona.

Tocca poi a Tanner che dichiara apertamente di voler volare. Vuole manovra dal paletto. I giudici si soffermano prima sul fatto che il ragazzo deve comunicare più con il corpo, durante gli incontri. I giudici contenti dalla scelta, scelgono il Cross Body. L’esecuzione di prova su un materassino è ottima, però i giudici vogliono per l’appunto che il ragazzo comunichi di più con lo sguardo, con il corpo. Optano per farlo urlare e alzare le braccia prima di saltare. Al primo tentativo di esecuzione con Jason Jordan la manovra riesce bene, molto fluida.

Il terzo è Josh, che chiede di poter eseguire una Power-Bomb. Per gli allenatori è ancora presto usare questo tipo di manovra, decidendo di optare per una valanga all’angolo, seguita da una Running Powerslam. Prima della valanga gli consigliano di usare il suo “verso” tipico. Il tutto fila liscio.

Ad Amanda viene detto che, purtroppo per lei, Sara ha tutto il WWE Universe dalla sua parte. È proprio questa, a detta dei trainer, il punto di forza della ragazza. Quindi il consiglio per la bella bionda è di usare il suo atletismo, il suo personaggio e il suo carattere come punti di forza. Come finisher viene assegnato un Bulldog, eseguito con l’aiuto del paletto. La mossa finale di Bo Dallas per intenderci.

ZZ viene innanzitutto ammonito dai giudici, dicendo che in questo mondo non è necessario solo il carisma. Il ragazzo della Louisiana vuole utilizzare una sottomissione, posizionando il ginocchio sulla schiena dell’avversario al suolo, tirando poi il volto. Una pratica usata, a suo dire, con gli alligatori. Il tutto verrà preceduto da un Flap Jack, che, dopo un paio di prove sul materassino, riesce bene.

La prova termina qui. Vengono ringraziato Dana e Jason per l’aiuto.

 

Al rientro dalla pubblicità siamo nelle Barracks, dove i ragazzi scherzano su quanto appreso oggi. Poi ZZ sostiene che i coach gli abbiano confidato che lui sia un Full Package. Tutti gli altri non credono minimamente a quanto affermato da ZZ. Poco dopo Amanda e quest’ultimo si confidano in privato. La ragazza sa di avere poche speranza di poter sconfiggere Sara Lee al televoto, ma ce la metterà tutta, conscia della sua superiorità dal punto di vista atletico e del ring rispetto la ragazza favorita del Michigan.

 

Al rientro dalla pubblicità, i giudici chiedono a ZZ se è vero che i trainer lo abbiano definito un prodotto completo, sospettando in una menzogna. Il ragazzo, dopo aver tentato di girare la frittata, ammette che i coach non hanno detto proprio così.

Tanner si difende dalle accuse di scarsa personalità, dicendo che lavorerà duramente per migliorare questo aspetto, cosa che sta già facendo.

Amanda sostiene di aver tutto quello che serve per diventare una Diva, molto più di Sara. Il problema dice The Miz è che il pubblico dovrà votare per lei.

Josh dice che sua figlia è la cosa di cui va più fiero. La cosa più importante per lui è essere un buon padre. The Miz sottolinea il fatto che, all’inizio del programma, il ragazzone era nell’ombra, venendo fuori piano piano, fino a diventare uno dei favoriti principali.

 

Al rientro dalla pubblicità i tre concorrenti uomini hanno i canonici trenta secondi per dichiarare il perché devono rimanere in gara. ZZ sostiene quanto detto nelle volte precedenti, riguardo il suo intento di far divertire la gente. Tanner ama questo mondo e vuole fare questo per il resto della vita. Josh, il più creativo, si esce un enorme lecca lecca dalla tasca e, fingendo sia un microfono, tiene una sorta di promo, regalando alla fine il lecca lecca a Paige…

 

Bryan decide di NON salvare nessuno, sorprendendo un po’ tutto, visto che si pensava che avrebbe salvato Tanner, uno dei suoi pupilli sin dall’inizio della competizione.

L’eliminato è proprio Tanner, che ottiene il 20% dei voti. Josh batte nuovamente ZZ, arrivando primo, questa volta con uno score molto alto, rispetto al rivale. 46% contro 34%. Ovviamente se Daniel avesse salvato Tanner, ZZ sarebbe stato l’eliminato odierno.

Con queste immagini termina l’episodio odierno.

 

Considerazioni generali: Semifinale, che a sorpresa non vede il Safe di Bryan su Tanner, che era stato vociferato e che sembrava abbastanza sicuro. Dispiace per Tanner, concorrente che atleticamente si era distinto in maniera netta rispetto a tutti, con un’etica del lavoro veramente lodevole.

ZZ arriva in finale, ma ormai è chiaro che il probabile, se non quasi certo, vincitore sia Josh.

Interessante la parte riguardo il montaggio del ring, anche se fatto vedere molto di fretta e non nei dettagli, non mostrando tutto. Anche la creazione della finisher è stato un momento interessante.

A questo punto, Josh e Sara Lee sembrano lanciati a grande velocità verso la vittoria finale.

I ragazzi la settimana prossima si cimenteranno nel loro primo Match live in studio, dove eseguiranno anche l’entrata, con theme song e sceglieranno il proprio ring-attire.

L’appuntamento con noi è a questo venerdì, con l’intervista a Giorgia Piscina.