La UFC torna su Fox per l’evento numero 19 e con un main event decisamente interessante tra un grande peso massimo-leggero come Teixeira che vuole tornare a scalare posizioni nel ranking ed un ex campione di categoria che è ormai verso la fine del suo ciclo in UFC, tormentato da infortuni e scostanza, ovvero Rashad Evans. Vediamo come è andato l’evento in questa review qui di seguito:

Pubblicità

Pesi piuma, Cub Swanson (#7) vs Hacran Dias (#13)
Partenza con la ripresa, Dias inizia la contesa lavorando con i calci bassi salvo poi attaccare con un diretto destro il buon Swanson, il quale risponde con calci bassi, ma si fa sorprendere da un calcio al corpo molto buono di Dias. Il match avanza a suon di calci bassi, poco da segnalare, Swanson risponde per le rime e connette un bel calcio al corpo e successivamente alcuni jab tra cui un paio molto profondi al corpo di Dias. Il round finisce con un’altra raffica di calci bassi da parte di entrambi. Sostanzialmente in parità questo round tra i due fighter, per ora match sottotono.
Round numer 2, ancora calci bassi per Swanson, che accelera con un bel gancio sinistro al mento di Dias. Molto fluida e rapida la manovra di Swanson che sembra voglia mettere fine alla contesa. Dias inizia a scappare, pugno destro sul fegato di Dias, il quale risponde con un gancio sinistro. Calcio basso interno per Swanson, Dias risponde alla stessa maniera e poi tenta un takedown che va a vuoto. Dias colpisce il viso di Swanson con un bel colpo destro, altro calcio basso per Dias. I due sorridono, leggermente avanti Swanson in questo round.

Round finale, Dias inizia con un clinch, ma i due non rimangono legati, Swanson trova un altro colpo al corpo e continua a colpire Dias con una buona varietà di colpi e con differenti angolazioni. Ganci di Swanson, Dias ancora con calci bassi. Entrambi lavorano con i propri rispettivi mancini, calcio frontale all’addome di Dias da parte di Swanson che ci prova anche con un calcio rovesciato ben parato da Dias.
Dias avanza, prova a chiudere un clinch, ma Swanson riesce a fuggire. Nuovo calcio basso di Dias, Swanson con un pulito calcio alla testa e subito dopo un uppercut, Dias accusa e cade in terra, Swanson prova a ricoprirlo, i due vanno a terra, Dias prova una kimura mentre Swanson lavora per un arm bar, entrambi sono stanchi e poco convinti delle loro rispettive manovre. Ancora meglio Swanson in questo round finale, incontro intenso e poco altro si conclude con la vittoria di Swanson ai piedi, unanime decisione dei giudici.
Winner by unanimous decision: Cub Swanson

Catchweight, Khabib Nurmagomedov (#2 lightweight) vs Darrell Horcher
Secondo incontro di serata, il rientro in pista per Nurmagomedov che parte lanciato, ma arriva corto sul primo affondo, salvo poi rifarsi con un paio di ottimi calci bassi. Horcher rifiuta il clinch, ma è sopreso da un ottimo takedown del russo che lo porta a terra.
Colpi con la spalla per Nurmagomedov, ma la difesa a terra di Horcher è piuttosto buona, il russo attacca con le gomitate e apre una ferita nella parte posteriore della testa di Horcher. Nurmagomedov è una furia a terra ed inizia a punire severamente il suo avversario. Primo round nettamente a favore del russo.

Round 2, Horcher prova un takedown immediato, discreti calci bassi ed i due vanno a terra, Nurmagomedov lavora in posizione di croce a terra, Horcher può solo difendersi come può, perchè il russo procede con il suo incalzate incedere. Finchè gli ennesimi gancio e colpi potenti con entrambi le mani, portano l’arbitro a sospendere l’incontro ed assegnare la vittoria al russo stesso.
Winner by TKO: Cub Swanson

Co-Main Event, pesi paglia donne, Rose Namajunas (#10) vs Tecia Torres (#6)
Penultimo match della serata, partenza lenta delle due fighter, jab distanti, qualche colpo in risposta, la Namajunas si muove bene, ma la Torres risponde evitando clinch e spedendo un gran destro in viso alla Namajunas. Calcio destro e pugno destro per la Torres, decisamente più attiva dell’avversaria.
Calcio basso piuttosto tosto per la Torres, destro della Namajunas piuttosto pulito mentre la Torres va per chiudere un clinch ed inizia a colpire forte l’avversaria. Calcio al corpo per la Torres, la Namajunas è contro la rete e soffre, ma prova a reagire con un serie di pugni da cui la Torres si difende egregiamente. Round 1 tutto a favore della Torres.

Secondo round, Namajunas inizia con un buon gancio e segue un bel calcio frontale al corpo, lunghi jab e Torres che sembra accusare e fare fatica con le buone combinazioni della Namajunas. Altro gancio sinistro della Namajunas, Torres in difficoltà. Namajunas prosegue il lavoro con i calci, soprattutto connette un ottimo calcio al corpo, entrambe si chiudono in un veloce clinch, ma si staccano presto e la Torres trova il modo di mettere a segno a un calcio al corpo a fine round mentre la Namajunas trova un gancio sinistro importante. Round a favore della Namajunas, si arriva al round decisivo finale e la situazione è molto equilibrata.

Round finale, la Torres inizia bene, calci bassi ed al corpo, molto aggressiva la ragazza. Namajunas risponde con un qualche gancio destro molto tosti, entrambe ora lavorano con i calci, regna l’equilibrio.
La Torres continua ad essere aggressiva, calcio e combinazioni di boxe piuttosto buono. Clinch preteso dalla Torres, la Namajunas la colpisce con il destro e connette il takedown quando manca un minuto a fine round. La Torres si difende benissimo, la Namajunas è annientata anche a terra. Equilibrato anche il terzo round, ma la Torres mi pare leggermente in vantaggio. I giudici non la pensano come me e danno la vittoria alla Namajunas addirittura per decisione unanime, ma le due erano molto vicine, non sarebbe stato scandaloso un pareggio o una vittoria della Torres. Upset di serata…
Winner by unanimous decision: Rose Namajunas

Main Event, pesi massimi-leggeri, Glover Teixeira (#5) vs “Sugar” Rashad Evans (#9)
It’s main event time! Parte forte Teixeira, Evans prova il clinch per concludere la furia del brasiliano, ma non basta perchè Teixeira lavora con il sinistro, i due si separano, Evans risponde, ma va a incredibilmente a vuoto e Teixeira ne approfitta, avanza su di lui e lo annienta di colpi, il che costringe l’arbitro a sospendere il match. Vittoria fulminea e impressionante come le prime viste in UFC da parte di Glover Teixeira, contro un avversario ormai bollito, ma comunque velenoso ed ex campione di categoria.
Winner by TKO: Glover Teixeira

Bonus della serata:
Fight of the Night: Elizeu Zaleski Dos Santos & Omari Akhmedov (preliminary fight)
Performance of the Night: Glover Teixeira & Michael Chiesa

– Commento Evento:
Nella norma. Male l’inizio, Swanson batte Dias in un incontro sinceramente trascurabile. Ottimo rientro per Nurmagomedov, anch’egli in attesa di una title shot che dovrebbe arrivare e forse la vittoria di Tampa potrebbe regalargli questo grande match. La Namajunas sorprende la più quotata Torres seppure la decisione dei giudici non mi è parsa completamente corretta e un po’ forzata.xTeixeira asfalta in 1:50 il povero Evans, ormai al passo di ritiro. Il brasiliano prova a tornare in orbita titolo, ma serviranno almeno un altro paio di vittorie pesanti per vederlo con Jones o Cormier. Staremo a vedere. Evento trascurabile, sufficiente, ma sinceramente niente verrà ricordato con grandi applausi.
Voto: 6

Appuntamento a settimana prossima, UFC 197: Jones vs St. Preux, il rientro di Johnny “Bones”…da non perdere!

MarcoManiac83
Il più "storico" di Zona Wrestling, grandissimo appassionato di basket NBA e fan UFC, ancora oggi in cerca dell'Eldorado. Festeggia quest'anno i 10 anni di collaborazione con ZW...oh my brother, testifyyyyy!