UFC Fight Night 98: Dos Anjos vs Ferguson
Arena Ciudad de Mexico, Città del Messico, Messico

Pubblicità

Un mese di stop, ma è già giunto novembre e la UFC ricomincia con un nuovo evento, pochi giorni prima l’Election Day. Siamo a Città del Messico per UFC FN 98, Ferguson vs Dos Anjos, main event fondamentale per il ranking e la title shot. Vediamo chi l’ha spuntata in questa review qui di seguito:

Pesi leggeri, Beneil Dariush vs Rashid Magomedov
Primo incontro di serata, si parte ed i due si agganciano subito con un clinch. Ginocchiate al corpo per entrambi contro la rete. Takedown di Magomedov a segno, i due sono sempre contro la rete, ginocchiata bassa di Magomedov e si torna in piedi. Leg kick di Dariush ed ancora, mentre Magomedov risponde con un destro importante. Superman punch per Dariush, Magomedov è molto attendista, ma colpisce di rimessa con un duro colpo al corpo. Dariush contro la rete, boxe sporca tra i due, ma il round termina con Dariush con una ginocchiata alta e Magomedov lo porta a terra. Round a favore di Dariush. Round 2, Dariush parte forte e spinge Magomedov contro la rete, destro di quest’ultimo, ma la risposta col sinistro di Dariush è eccellente. Sinistro per Darius e risposta mancina per Magomedov. Colpi molto duri al corpo per entrambi, clinch e ginocchiate per Dariush, short uppercut per Magomedov. Clinch lungo contro la rete, i due vengono separati a 45 secondi dalla fine, calci tra i due e Magomedov connette un’ottima ginocchiata al corpo mentre Darius conclude spingendo l’avversario contro la rete. Seconda parte di match sempre a favore di Dariush.

Ripresa finale, calcio al corpo per Magomedov, calcio basso di Dariush, 2 – 3 – 4 calci bassi per lui, Magomedov con un gancio sinsitro, ma Dariush chiude subito la distanza con un clinch e subito lavora con le ginocchiate. Lungo clinch, Magomedov non si vuole liberare, cerca il takedown, ma non ce la fa ed allora Herb Dean li separa per gli ultimi due minuti. Il pubblico fa sentire sonori fischi, ginocchiata al corpo per Dariush, gancio sinistro per Magomedov e calcio al corpo. Destro ancora per il russo, nuovo clinch, Magomedov molto attivo, calcio al corpo e sinistro sempre russo. Il round si chiude con il sinistro di Dariush che perde il round, ma è comunque in vantaggio nel computo totale ed infatti viene dichiarata vittoria unanime per Beneil Dariush.
Winner by unanimous decision: Beneil Dariush

Pesi leggeri, Martin Bravo vs Claudio Puelles
Terzo match di serata, Bravo parte forte con un veloce calcio sinistro basso, Puelles risponde uguale. Gomitata di Bravo piuttosto tosta e ginocchiate da parte di entrambi. Gancio destro di Bravo, ancora con il destro quest’ultimo, 3 combo corpo e testa per Bravo, Puelles perde sangue dal naso. Puelles cerca il takedown senza fortuna, eccellente equilibrio per Bravo.
Puelles trova un bel gancio, ma Bravo si difende alla grande dagli attacchi del suo avversario. I due sono piuttosto vicini e si attaccano duro, super combo per Bravo e Puelles fallisce un altro takedown. In vantaggio importante Martin Bravo. Round 2, Bravo spinge subito Puelles contro la rete, single leg per Puelles, ma ancora eccellente l’equilibrio di Bravo che trova il modo di connette un grandioso colpo al corpo, Puelles vola in terra ed è ricoperta da una marea di pugni da parte di Martin Bravo. Prima vittoria prima del limite nella main card, Martin Bravo domina il peruviano Claudio Puelles.
Winner by TKO: Martin Bravo

Pesi piuma, Ricardo Lamas vs Charles Oliveira
Si viaggia veloce verso la fine dell’evento, Lamas parte alla grande con un calcio basso molto potente ed un bel destro. Takedown di Lamas molto solido, gomitate, Oliveira cerca una leg lock e si sposta alle spalle di Lamas per tornare in piedi. E stavolta il brasiliano va con uno splendido takedown, i due battagliano a terra, Oliveira molto meglio con colpi al corpo e gomitate piuttosto convincenti. Cerca una choke ed è ancora ben stretta, ma Lamas riesce a scappare per il rotto della cuffia. Finisce il primo round, tutto per Oliveira. Lamas sopravvive al primo round, si va al secondo ed Oliveira sembra poter far sua l’intera posta. Si va ancora a terra, scramble tra i due che premia Lamas che chiude una ghigliottina violenta e strettissima, Oliveira cede immediatamente! Wow! Che comeback per Lamas che vince a sorpresa con Oliveira che aveva dominato il primo round.
Winner by submission: Ricardo Lamas

Co-Main Event, pesi leggeri: Diego “The Dream” Sanchez vs Marcin Held
Siamo nella parte finale dell’evento e c’è il grandioso ed impavido Sanchez nell’ottagono che parte con un ben calcio al corpo, mentre Held si districa bene con un destro, con una buona combo. Ottimo jab di Held, ginocchiata e poi clinch. I due sono contro la rete, Held trova un’altra ginocchiata. Sanchez risponde con una bella combo, ma debole ed un po’ corta. Altro calcio al corpo per Diego, Held attacca a due mani, super calcio rovesciato di Held a segno mentre Sanchez cerca e trova il takedown, salvo poi ricredersi e tornare in piedi. Destro potente di Sanchez, ritmo notevole in questo primo round. Vantaggio di Held. Round 2, Held ancora in avanti, grande condizioe per entrambi, sinistro di Held, mentre continua il lavoro alle gambe per Diego Sanchez che successivamente porta a terra il suo avversario in posizione di monta. Held difende bene ed è paziente, Sanchez è il solito fighter senza pause, aggredisce duro a terra il suo avversario, lo brutalizza, ma senza grandi danni. Il secondo round è di Diego Sanchez.

Round finale, parte subito Sanchez al corpo, Held risponde col takedown, i due lavorano parecchio a terra senza però affondare colpi, Held cerca le gambe di Sanchez, il quale prende il braccio di Held, ma non ha angolo e forza, la presa è troppo leggera. Sanchez in posizione di monta, gomitate su gomitate, pugni, grande finale per Sanchez che si prende il vantaggio in questa contesa dopo un inizio poco felice. I giudici danno la vittoria all’indomito Sanchez per decisione unanime, forse un po’ troppo, ma grande affermazione per questo veterano che veramente non molla mai ed è sempre un piacere vedere nell’ottagono.
Winner by unanimous decision: Diego Sanchez

Main Event, Tony “El Cucuy” Ferguson vs Rafael Dos Anjos
It’s main event time! Si parte! Ferguson parte con una combo col sinistro che viene bloccata, calcio basso sinistro di Dos Anjos ed ancora, ancora sinistro solido del brasiliano che cerca un takedown senza fortuna. Altro calcio basso pesante, risponde Ferguson con un sinistro, calcio basso per lui e gancio destro. Gomitata di Ferguson, uppercut di Ferguson, ogni volta che Ferguson colpisce, la risposta di RDA è all’altezza. Gancio sinistro per l’ex campione, ancora calcio basso, spinning back elbow, che condizione per il brasiliano, Ferguson è sorpreso dal finale e cerca di battere qualche colpo senza fortuna. Vantaggio Dos Anjos. Secondo round, Ferguson spinge subito sull’acceleratore, destri e calci al corpo. Destro duro di RDA, battaglia molto dura, Dos Anjos si lamenta per un eye poke che è chiaro e netto, ma Dean non stoppa il match. Si torna a combattere, calcio durissimo di Ferguson e nuova risposta ottima per Dos Anjos. Ottimi jab da parte di entrambi, il naso di RDA sanguina, ancora Ferguson con un uppercut, sinistri forti per entrambi, ma è Ferguson è più in palla in questo secondo round. Tanti jab a segno per lui, mentre il round si chiude con un calcio al corpo per RDA ed un uppercut. Ferguson torna in parità.

Terza parte di match, ancora Ferguson aggressivo, combo mancina e cerca il takedown, ma non gli riesce, doppio jab per RDA, destro durissimo al corpo a favore di Ferguson e segue un bel spinning elbow. Gomitata laterale di Ferguson, calcio alla testa per RDA e ancora sinistro duro per il brasiliano. Calcio basso per l’ex campione, non sta facendo molto RDA, ma è tornato nel match. Destro al corpo per Ferguson, RDA risponde da par sua, doppio calcio basso per El Cucuy. Calcio al corpo per Dos Anjos, i due rispondono con calci al corpo, altro sinistro per RDA mentre Ferguson trova un grande uppercut. Il round si chiude con un sinistro notevole per il brasiliano. Match intenso e bellissimo, molto equilibrato, leggera prevalenza per Ferguson nella parte centrale dell’incontro. Round 4, calcio alto per Ferguson, RDA risponde al corpo. Jab di entrambi, bel sinistro per El Cucuy che continua con una meravigliosa ginocchiata. I due si scambiano calci bassi e jab. Tanti jab in questa porzione di incontro, i due sembrano stanchi o si stanno tenendo per il rush finale. Head kick a favore di RDA e ancora lui con un combo mancina uppercut e gancio sinistro. Ferguson spinge il brasiliano contro la rete, cerca il takedown RDA senza convizione. Calci bassi per Ferguson, body kick per RDA, Ferguson avanza, ma è sorpreso da due ganci mancini pazzeschi di RDA. Non si scompone Ferguson che sanguina dal naso, combo 1-2 per lui, altro takedown difeso per El Cucuy e Dos Anjos chiude con un gran pugno. Equilibrio sovrano, meglio ancora Ferguson anche in questa quarta ripresa.

E siamo al round finale, calcio alla testa per RDA che prosegue con il sinistro. Inside kikc per Ferguson, risponde Dos Anjos con un gancio mancino pesante. Calcio alle gambe per RDA e poi al corpo. I due si scambiano sinistri, gancio sinistro dell’ex campione sulla testa di Ferguson. El Cucuy risponde con due sinistri a fila ed un bel colpo al corpo. Ferguson manca una gomitata e Dos Anjos ne approfitta con un calcio al corpo. Ferguson risponde indietro con una gomitata stavolta a segno ed un bel gancio sinistro. Taglio sul sopracciglio destro per Dos Anjos, altro gancio notevole per Ferguson mentre l’ex campione prosegue il lavoro sulle gambe. Ferguson risponde con un calcio pesante sulle gambe dell’ex campione. I due si scambiano colpi ravvicinati e poco potenti. Finale con body kick per RDA e calcio alle gambe per El Cucuy che vince anche questa ripresa e sostanzialmente trionfa nell’incontro. Non a caso, i giudici danno a lui la vittoria unanime.
Winner by unanimous decision: Tony “El Cucuy” Ferguson

Bonus della serata.
Performance of the Night: Tony “El Cucuy” Ferguson vs Rafael Dos Anjos
Fight of the Night: Ricardo Lamas & Douglas Silva de Andrade

Commento Evento:
Evento agro dolce. Inizio piuttosto dimenticabile con la Grasso che batte facilmente la Clark senza grande picchi.
Dariush sconfigge Magomedov nell’incontro più brutto della main event. Poi si iniziano a scalare le marce alte, eccellente affermazione per Bravo su Puelles distrutto in poco più di un round. Successivamente Lamas batte Oliveira, dopo essere stato veramente vicino alla sconfitta. Tutto corretto, Oliveira aveva fallito il peso e giustamente ha perso. Infine, il solito indomabile Sanchez che ha la meglio su una battaglia molto ravvicinata contro Held nel co-main event, si risolleva il veterano UFC. Per concludere, sorpresa Ferguson che batte piuttosto nettamente l’ex campione Rafael Dos Anjos e si candida alla title shot. Che farà adesso RDA? Nel classico limbo fra title shot e match di secondo piano. Staremo a vedere! Evento comunque appena sufficiente.
Voto: 6

Appuntamento a sabato 12 novembre, UFC 205: McGregor vs Alvarez!!! Da non mancare! E’ tutto, alla prossima!

Corey
Dal 2007 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia e Coppa dei Campioni. Attualmente coordinatore ad interim del sito.
  • BelieveInHero

    Evento così così che però mi ha abbastanza divertito: Sanchez è garanzia di spettacolo e quella “camminata sulla gabbia” era più genio che tecnica. Bello Bello il ME che secondo me vale da solo il prezzo del biglietto

  • ilredentore88

    La Grasso, bella e brava. Per il resto poco o nulla, il mento leggendario di Sanchez lo sta sorreggendo ancora per poco ma se Held gioca e scherza cercando le sottomissioni del secolo anche lui ha ancora qualcosa da dire; RDA è in piena crisi psicologica e tecnica e prevedo un altro cambio di team, mentre Lamas rischia ma tira fuori la sua tecnica innata. L’altitudine ha giocato uno brutto scherzo a parecchi fighters che sono partiti in pompa nel primo round, per poi venire annnullati nei seguenti.
    Ora tutti a inventarsi fanboy di Notorius.

    • Jack_95

      Forza Connorrr!1!!11! 6 grndixximo

  • LORD_SUNSHINE

    ho visto il face off tra La kowalkievicz e la jedr….. vabbe Joanna la campionessa.

    Cioè e stavo sbavando all’idea che queste si menano. Insutli e bestemmie in polacco irripetibili.

  • GDP

    Sono perfettamente d’accordo sulla tua analisi! Buoni incontri, condizionati dalla altitudine! Ferguson grandioso! Rda mi sa che gli conviene o tagliare 10 pound e andare a cercare gloria nei 145 o risalire la vetta tra 3/4 incontri