Da un lato, un tag team che è leggenda e che, nonostante i tanti traguardi raggiunti, ha saputo rinfrescare la propria immagine in maniera assolutamente innovativa; dall’altro, un altro tag team, a proprio modo, leggendario, sinonimo del wrestling indipendente e del SUPERKIIIIIIIIIIIIICK Party. Sto parlando, naturalmente, dei “Broken” Hardys e degli Young Bucks. Le scaramucce fra le due coppie risalgono a quando “Broken” Matt Hardy, durante i preparativi in vista di DELETE Or Decay, rinominò una scimmietta del proprio zoo personale “Nick And Matt, The Bucks Of Youth” e, da allora, la rivalità tra le due coppie è andata in crescendo, raggiungendo il culmine a Finale Battle, l’evento più importante targato ROH, quando, al termine dell’ennesima difesa titolata dei fratelli Jackson, l’arena è diventata buia, prima di essere illuminata dalla BROKEN Brilliance di Matt Hardy, il quale ha annunciato l’intenzione di rendere OBSOLETI i Bucks Of Youth per suggellare il proprio status di miglior tag team di ogni luogo e di ogni epoca. Ebbene, è stato sancito che lo scontro avverrà a Supercard Of Honor, il primo aprile, ma giusto per giocarci un bel pesce d’aprile, non verrà trasmesso e sarà, quindi, riservato solamente ai presenti. Non escludo, comunque, che esso sarà irradiato successivamente sulla programmazione ROH; in ogni caso, ci si aspetta uno scontro epico a suon di “Suck It!”, “DELETE”, “Too Sweet” e “OBSOLETE” e, soprattutto, di ottimo wrestling.

FONTEROHWrestling.com & ZonaWrestling.net
ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.