Intervistato da Michael Cole come ogni mercoledì, il COO della WWE Triple H ha parlato di diversi argomenti. HHH ha parlato del Plan B o Plan C e del segmento con Heyman a Raw. Hunter vuole riportare la stabilità in WWE e vuole che il vero volto della WWE sia il campione della federazione. Ha un piano e farà di tutto per realizzare il suo scopo,

Pubblicità

HHH ha poi parlato di Dean Ambrose, elogiando il carattere dell'ex Shield, che dopo essere stato malmenato a Raw da Orton, Rollins e Kane, ha chiesto ai tre  se "era tutto ciò che avevano". HHH ha rivelato che Ambrose ha rifiutato di farsi curare in ospedale e che sarà presente a Smackdown

Infine HHH ha commentato l'approdo in WWE di Sting, una delle più grandi leggende del pro wrestling. Finalmente i fans potranno fare dei dream match come Sting vs Triple H, o Sting vs Undertaker, in WWE2K15 e poi ha aggiunto che se dovesse un giorno affrontare l'Icon, il match finirebbe con un suo Pedigree al centro del ring. Cole ha poi chiesto al COO della federazione se Sting salirà in futuro su un ring WWE e HHH ha risposto  "mai dire mai, quando si parla di una cosa ottima per il business"

Ecco a voi l'intervista completa:

 

Fonte:LOP.Net & Zona Wrestling.Net

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.