Il 2016 ha visto la nascita di ben quattro nuove promotion italiane: a maggio vi è stato il primo show della Rising Sun Wrestling, a settembre il debutto della MAW e della Bullfight Wrestling Society. Questo sabato 22 ottobre, invece, debutterà nel Lazio la IWA di Diego Piacentini.

Pubblicità

Un progetto nato ad aprile subito dopo la presentazione della MAW e della Bullfight, partito tra tanti scetticismi dovuti alla scelta di affidarsi ad un modello di crowdfounding non molto chiaro e che ha fatto storcere il naso a numerosi addetti ai lavori. Poi il silenzio, per qualche mese. Nel buio la IWA riprendeva vigore, sviluppava idee e attività. Nel buio veniva abbandonato il crowdfounding (rilanciato senza troppa fortuna) e veniva messo l’accento sulla concretezza del percorso da seguire Al suo fianco, Piacentini trova molta linfa vitale, aiuto considerevole e delle alternative che a poco a poco portano alla definizione dello show “La legge della strada” che si terrà a Ceprano in provincia di Frosinone. L’obiettivo? Offrire più show nel centro-sud a prezzi popolari: una promotion vicina alle famiglie e al wrestling come fenomeno di massa. A corredo viene assicurato uno stage con Karim Brigante, wrestler romano da tempo impegnato in diverse promotion indy americane, nel quale potrà insegnare quanto imparato nelle esperienze recenti negli States.

Il roster è variegato e decisamente di buon livello: “Street Dog” Jimmy Barbaro e Max Peach saranno l’uno contro l’altro in un mix di stili ed esperienze diverse, dove il giovane talento nerd potrà mostrare il bagaglio incamerato durante la sua permanenza britannica; il campione assoluto BWT VP Dozer dovrà sostenere una lunga fatica da titani contro l’ordine della strada impartito da Mr. Mastodont; Alex Gory invece – uno dei nomi caldi del wrestling italiano, già visto in WIVA, KOX e Bullfight – dovrà vedersela con l’eclettismo di JT9 e l’esperienza di Black Ice in un incontro che si preannuncia molto molto avvincente. Ad oggi questi sono stati i primi match annunciati, ma il locker room verrà popolato da altri assoluti protagonisti del wrestling italiano: Karim Brigante, Red Scorpion, Leon, Dave Blasco, Willy G, Chris Steel.

Il progetto è interessante, il roster è interessante e le premesse sembrano molto buone. Dunque invitiamo i fan di wrestling del Lazio a riempire il palazzetto di Ceprano questo sabato per spingere il futuro della IWA Wrestling. Buon divertimento!

Corey
Dal 2007 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia e Coppa dei Campioni. Attualmente coordinatore ad interim del sito.