Will Ospreay, wrestler sotto contratto con la ROH, in una recente intervista per ESPN.com ha commentato le parole di Randy Orton sul wrestling indipendente.

Pubblicità

L’inglese è d’accordo con The Viper sul fatto che l’indy wrestling ti porta a fare molti sacrifici senza portare grandi benefici. Ecco le parole: “Pensavo fosse molto divertente. Sono completamente d’accordo. Mi sento come se il wrestling fosse diventato molto simile nello stile, ma il fatto di ascoltare la folla proveniente da New York, che è il nostro target, le persone che impazziscono, mi spingono a non pensare a cosa dire… ma a tuffarmi.”

Orton nelle ultime ore è al centro di una bufera per aver criticato il mondo del wrestling indipendente.

FONTEwrestlingnews.com & Zona Wrestling
Juri Modugno
Sono uno studente laureando in Scienze Politiche. Grande appassionato sia di wrestling che di calcio fin da bambino. Cresciuto con le leggende di Eddie Guerrero e The Undertaker, poi grande fan di CM Punk fino a diventare uno degli odiatissimi sostenitori di Roman Reigns. Tra gli altri wrestler che preferisco ci sono: Chris Jericho, Dean Ambrose, Baron Corbin, Aj Styles, Jeff Hardy, Sasha Banks, Alexa Bliss, Paige ed Edge.
  • Contro Nessuno

    Ed ora? Come la mettiamo?

    • Cole

      Troll.

  • DETH

    Ecco uno che ha capito come prendere la notizia, a differenza dei furboni qui che non aspettavano altro che una notizia “anti-indy/smart/tendenzadelwebconcuifarecontrotendenza” per venire a sentirsi fighi per qualche minuto.

  • Tony Dillinger Terry

    Top 10 anime betrayals.

  • Eddie Guerrero

    Finalmente uno che ha capito come stanno le cose e prenderla conseguenza la notizia, sono più che d’accordo.