Era il 5 maggio del 2002, l'allora World Wrestling Federation (WWF) aveva appena perso la causa con il World Wildlife Fund (WWF) per l'utilizzo della sigla, i dirigenti si trovarono di fronte all'obbligo di cambiare nome e logo della federazione. Secondo voci di corridoio si pensava che il nome scelto sarebbe stato World Entertainment Federation (WEF) ma, alla fine, venne scelto World Wrestling Entertainment (WWE). Linda McMahon, allora CEO della federazione, commentò così il cambio di nome:

Pubblicità

 

"Il nostro nuovo nome mette enfasi sulla 'E' di Entertainment, che è quello che la nostra compagnia sa far meglio."

 

Fonte:PWTorch.com & ZonaWrestling.net