Amici di Zonawrestling, ben ritrovati ad una nuova edizione di WWE 205 Live. Ieri sera a Raw, Neville e TJP hanno sconfitto Aries e Gallagher, nel Backstage Perkins ha chiesto una Title Shot al campione, il quale ha rifiutato nettamente, dicendo che prima c’è il problema Austin Aries da sistemare, Neville ha chiesto a TJP di concludere l’opera questa sera. Ce la farà TJP ad ottenere la chance titolata che agogna da tempo? O Aries lo sconfiggerà riconfermandosi il pericolo numero uno per Neville? Questo e molto altro nella puntata di stasera, io sono Alex e questa è 205 Live.

Pubblicità

Noam Dar fa subito il suo ingresso sul ring, ovviamente accompagnato da Alicia Fox, il suo avversario di stasera sarà… Gran Metalik, ritorno a 205 Live dopo 3 mesi per il messicano.

Single Match: Noam Dar (w Alicia Fox) vs Gran Metalik

3.0 Stars (3,0 / 5)

 

Metalik parte forte, con un Armdrag e un Dropkick, Dar si rifugia fuori dal ring, tra le braccia della Fox, il messicano li raggiunge, ma Alicia si mette di mezzo, permettendo a Noam di rientrare nel ring. Metalik fa lo stesso, ma viene colpito da dei calci, poi viene lanciato alle corde, ma anticipa lo scozzese con una Headscissor, Dar esce dal ring e Metalik lo raggiunge con uno Springboard Moonsault. I due rientrano sul quadrato, il messicano viene distratto da Alicia Fox e Noam lo colpisce con un Dropkick, che lo rispedisce fuori dal ring. Si ritorna nel quadrato, Dar va a segno con una DDT al braccio, seguita da un European Uppercut, Noam prova una presa al braccio molto prolungata, Metalik si libera e va a segno con un Suplex. Il messicano si riprende e va a segno con uno Springboard Back Elbow, poi prova la Metalik Driver, ma Dar si libera e lo appende alle corde, poi lo colpisce con un calcio alla caviglia. Dar continua a lavorare sul braccio di Metalik, usando le corde, l’arbitro lo richiama all’ordine, ma il messicano colpisce Noam con un Enzeguiri Kick. Diving Elbow Drop a segno da parte di Metalik, che poi sale sulle corde, ma Dar lo colpisce con un calcio e lo fa cadere, Running Enzeguiri da parte di Dar, che porta a casa il match.

Vincitore: Noam Dar

Dasha Fuentes intervista The Brian Kendrick, chiedendogli se sa già che piano usare la prossima settimana, visto che affronterà Akira Tozawa in uno Street Fight Match. Kendrick risponde che è uno Street Fight, tutto è concesso, potrà fare qualsiasi cosa, sarà molto pericoloso per il giapponese, lui si è offerto come mentore per il giapponese, che è stato irrispettoso con lui. Kendrick spera che Tozawa abbia assorbito qualche lezione da lui, altrimenti la settimana prossima assisteremo all’ultimo match del giapponese a 205 Live.

Cedric Alexander tornerà la prossima settimana a 205 Live.

Tony Nese fa il suo ingresso sul ring, stasera affronterà, ancora una volta, Mustafa Ali. Ali si avvicina al ring, ma viene attaccato alle spalle da Drew Gulak, che lo lancia più volte contro le barricate, poi lo porta nel ring e lo posiziona all’angolo. Nese colpisce Ali con un Running Knee, successivamente Gulak alza al cielo il suo cartello “No fly zone”.

Dasha Fuentes incrocia Rich Swann e gli chiede spiegazioni su quanto successo la settimana scorsa, ovvero quando Dar e la Fox gli hanno detto che avrebbe avuto quel che si meritava. Swann risponde che vuole stare lontano da quei due pazzi. L’intervista viene interrotta da un corriere, che ha un pacco per Swann, il quale rifiuta di prenderlo, facendo falsa testimonianza e indicando Ariya Daivari, in fondo alla stanza, come Rich Swann. Il corriere si reca da Daivari, che si sta specchianda, Ariya sembra seccato dall’arrivo del corriere e non lo fa parlare, ma sa già che nel pacco ci sono gli occhiali da sole, da lui ordinati, dal 2500 dollari. Daivari controlla il pacchetto e si accorge che non sono i suoi occhiali e se ne va, arriva Gallagher, che prende il pacchetto in mano ma, inspiegabilmente, ritorna Ariya, intimandogli di mettere giù il pacchetto. Gallagher, che non vuole avere discussioni, lo fa e se ne va, Daivari apre il pacchetto, che gli spruzza addosso della polvere, poi comincia a imprecare in arabo.

TJP fa il suo ingresso sul ring, come detto precedentemente, se la vedrà contro Austin Aries.

Single Match: TJP vs Austin Aries

4.0 Stars (4,0 / 5)

 

TJP esce subito dal ring, Aries lo raggiunge, ma viene spedito contro le barricate e rimandato nel ring, Perkins prova la Slingshot Senton, ma Austin alza le ginocchia e lo colpisce con dei pugni, poi va lui a segno con la Slingshot Senton. Aries prova a chiudere Perkins nella Last Chancery, ma riesce a liberarsi e a fuggire fuori dal ring, Austin lo raggiunge con una Plancha, poi lo spedisce contro le barricate. Si ritorna nel ring, TJ si rifugia all’angolo, Austin gli si lancia contro, ma finisce appeso alle corde, TJP lo colpisce con un Dropkick, sul ginocchio infortunato. Austin si tocca il ginocchio più e più volte, Perkins poi comincia a lavorare sul ginocchio, provando una Single Boston Crab, utilizzando le corde sostegno. TJ continua a martoriare il ginocchio di Aries, che prova una reazione, ma viene rispedito al tappeto da un Dragon Screw, Perkins chiude l’avversario in una presa alla gamba, Austin si libera con un Ear Clap. Comeback da parte di Aries, che si conclude con la combinazione Gutbuster, STO e Pendulum Elbow, Diving Elbow Drop dalla seconda corda da parte di Austin. Aries si posiziona sull’Apron, ma Perkins lo colpisce al ginocchio e lo spinge giù, poi va a segno col Wrecking Ball Dropkick. Perkins riporta il suo avversario nel ring e prova il Detonation Kick, Aries si libera e il suo avversario prova un Roll-Up aggrappandosi al costume, ma Austin si libera ancora. Perkins si lancia contro il suo avversario, che lo spedisce sull’Apron e poi lo stende con un Neckbreaker, Aries va a segno con l’Heat Seeking Missile, poi si tocca il ginocchio dal dolore. I due ritornano nel ring e si danno battaglia sulla terza corda, Ear Clap e Perkins cade giù, Aries prova un Missile Dropkick, ma il suo avversario lo evita e lo chiude nella TJP Clutch. Perkins afferra le corde, non so per quale motivo, l’arbitro se ne accorge e gli intima di mollare la presa, TJ molla Aries prova il Detonation Kick, ma Austin trasforma il tutto nella Last Chancery, Perkins cede immediatamente.

Vincitore via sottomissione: Austin Aries

Neville attacca immediatamente Austin sul ginocchio infortunato, poi lo chiude in una presa alla gamba, interviene Jack Gallagher, che colpisce il campione col suo fidato ombrello, successivamente lo stende con una Headbutt. Gallagher salva Aries, che sembra essersi infortunato al ginocchio dopo l’attacco di Neville.

E si conclude così un’altra puntata di WWE 205 Live, spero sia stata di vostro gradimento, io sono Alex e vi do appuntamento alla prossima settimana.

 

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei Match
7
Qualità dei Promo
6.5
Evoluzione delle Storyline
6.5
Alex Silver
Nato a Fabriano, piccolo paese delle Marche, uno degli ultimi arrivati nel sito. Appassionato di wrestling dal 2002, reporter di WWE 205 Live e della ROH, grande, e probabilmente unico, tifoso accanito di Sheamus. The Undertaker, Steve Austin, Kurt Angle e Chris Benoit sono i suoi idoli da sempre.
  • Tlc Master

    Solo a me queste puntate sembrano tutte uguali?

    • Gualtiero Bianco

      Secondo me,invece, ultimamente 205Live intrattiene molto di più di Raw e SD; per non parlare della qualità dei match che è nettamente superiore.