Amici di Zonawrestling ben ritrovati, dopo parecchio tempo, dal vostro Alex Silver, da oggi, in sostituzione di Superstars, mi occuperò di WWE 205 Live lo show dedicato interamente ai pesi leggere, ma bando alle ciance, andiamo a vedere cosa è accaduto in questa prima puntata.

Ci vengono mostrati vari spezzoni del CWC poi parte la sigla e andiamo subito a scoprire i commentatori dello show, Mauro Ranallo, Corey Graves e, direttamente da NXT, Austin Aries. Come Main Event della serata The Brian Kendrick difenderà il Cruiserweight Title dall’assalto di Rich Swann, intanto sullo Stage compaiono tutte le Superstars dello show, tutte vecchie conoscenze del CWC.

Ci viene mostrato un video introduttivo sulla storia dei Bollywod Boyz, proprio loro fanno il loro ingresso sul ring, i loro avversari sono fuori dal quadrato, Drew Gulak e Tony Niese.

Tag Team Match: The Bollywodd Boyz (Gurv and Harv Sihra) vs Drew Gulak & Tony Nese

2.0 Stars (2,0 / 5)

 

L’arbitro fa stringere le mani ai due Team, iniziano Gurv da una parte e Nese dall’altra, quest’ultimo attacca l’avversario alle spalle, poi lo lancia alle corde, ma Sihra lo anticipa con un Arm Drag e da il cambio a suo fratello. I due vanno a segno con varie mosse combinate, Nese riesce poi a liberarsi di Harv e fa entrare Gulak, che viene subito messo al tappeto con un Armdrag, Sihra viene distratto da Nese, ma poi viene colpito da un Running Dropkick di Drew, che poi va a segno con vari Springboard Stomps, poi fa entrare Nese, che fa entrare nuovamente Gulak, Tony porta Harv all’angolo e lo tiene fermo, Drew lo stende con un Running Big Boot. Gulak chiude l’avversario in una Modified Indian Deathlock, poi lo colpisce con vari pugni e fa entrare Nese, che chiude Harv in una Headlock. Harv reversa un Suplex in una Neckbreaker e assistiamo a un doppio Tag, Gurv stende Gulak con un Diving Double Axe Handle, poi lo colpisce con delle Chop, Drew lo spinge via con un calcio, poi fa entrare Nese, Gulak poi si becca uno Spinning Heel Kick e Tony una Clothesline. Nese si rialza e porta Gurv sopra la terza corda, quest’ultimo lo spinge via e lo colpisce con un Diving Crossbody, interviene Gulak, che viene lanciato fuori dal ring, qui ci pensa Harv che lo stende con uno Springboard Crossbody, Gurv si lancia alle corde, ma Nese lo sorprende con una Clothesline. Tony fa entrare Gulak, ma Gurv lancia quest’ultimo contro il proprio compagno, poi stende Nese con una DDT, entra Harv, i Bollywood Boyz colpiscono Drew con un doppio Superkick e portano a casa la loro prima vittoria.

Vincitori: The Bollywood Boyz

Andrea D Marco chiede ai due sconfitti cosa non ha funzionato in questa contesa, Gulak risponde che non ne vuole sapere, mentre Nese risponde che due atleti importanti come loro non possono lavorare in queste condizioni, i due se ne vanno lasciando interdetta l’intervistatrice.

Ci viene mostrato un altro video di presentazione, stavolta il protagonista è lo scozzese Noam Dar.

Nel Backstage Tom Philips intervista The Brian Kendrick, chiedendogli sensazioni sulla sfida di stasera, il campione risponde che non è preoccupato, Swann potrà pure fare tutte le mosse acrobatiche che vorrà, ma gli basterà sbagliare una volta e lui sfrutterà quell’errore per vincere. Philips chiede a Kendrick che un’altra persona di cui dovrebbe preoccuparsi è TJ Perkins, proprio quest’ultimo compare da dietro Brian e gli dice che gli deve ancora un rematch ed è felice che si sente così confidente stasera, perché stasera gli augurerà buona fortuna, poi gli darà la caccia.

Ariya Daivari fa il suo ingresso sul ring, il suo avversario odierno sarà… Jack Gallagher.

Single Match: Ariya Daivari vs Jack Gallagher

3.0 Stars (3,0 / 5)

 

Daivari prova subito una presa al braccio, Gallagher la porta in suo favore, poi chiude l’avversario in una Crucifix Armbar, toccandosi i baffi mentre lo fa, Ariya si rialza e chiude l’avversario in una Side Headlock, Jack si libera anche da questa, Daivari cambia tattica, colpisce con un calcio l’avversario e lo lancia all’angolo, Gallagher si appende a testa in giù all’angolo, Daivari gli si lancia contro più volte, ma Jack gli punta il piede contro per farlo desistere. Gallagher riesce a scendere e a chiudere l’avversario in una Armbar, poi incapretta letteralmente Daivari, incastra le braccia tra le proprie gambe, lasciando il fratello di Shawn a quattro zampe, Jack prende la rincorsa e lo colpisce con un calcio nel deretano. Daivari prova una reazione e stende l’avversario con una Neckbreaker, seguita da varie ginocchiate al collo, Ariya chiude Jack in una Facelock, Gallagher si rialza e Daivari prova una Scoop Slam, ma il suo avversario si libera e lo stende con una serie di Dropkick. Daivari colpisce Gallagher con un Discus Punch, ma quest’ultimo risponde con una Headbutt, dopodichè entrambi cadono a terra, Ariya si rifugia all’angolo, ma è un assist per Jack, che lo stende con un Running Corner Dropkick e porta a casa il match.

Vincitore: Jack Gallagher

The Brian Kendrick fa il suo ingresso sul ring, Rich Swann lo raggiunge in tutta fretta, l’arbitro alza la cintura e il match può iniziare.

Single Match for the WWE Cruiserweight Championship: The Brian Kendrick vs Rich Swann

3.5 Stars (3,5 / 5)

 

Prima parte di match dove entrambi si scambiano varie Armbar e Headlock, senza che nessuno riesca ad andare in vantaggio, Kendrick prova a sorprendere Swann con la Sliced Bread #2, ma il suo avversario lo anticipa con un Rana-Pin che quasi lo porta alla vittoria, Brian si rifugia fuori dal ring, Swann lo sorprende con un Dropkick tra le corde, poi sale sulla barricata e stende il suo avversario con una Somersault Clothesline. Swann prova dei pugni, ma Kendrick lo anticipa con un Back Suplex, poi prova la Captain’s Hook, ma il suo avversario arriva alle corde, Brian prova un Tiger Suplex, ma Swann cade in piedi e lo stende con un Back Suplex, Kendrick si rifugia all’angolo, Swann gli si lancia contro, ma finisce sull’Apron, ma riesce a colpire Brian, ora entrambi sono sull’Apron, Rich prova un Suplex, ma Kendrick a sua volta lo reversa in una Neckbreaker, l’arbitro inizia a contare fuori Swann, conto che arriva a nove prima che il wrestler di colore rientri nel ring. Kendrick ne approfitta con uno Snap Suplex su un inerme Swann, seguito da un Dragon Suplex, Brian riprova la Captain’s Hooke, Rich prova a liberarsi, ma viene chiuso in una Straight Jacket, Swann si rialza, Kendrick prova una Snapmare, ma il suo avversario cade in piedi e lo stende con la Chiken Fried Driver, vicinissimo alla vittoria Swann. Kendrick si riprende e si lancia contro il suo avversario, che lo anticipa con il Rick Kick, poi prova la Standing 450° Splash, ma Brian alza le ginocchia, poi prova un Roll-Up, Swann ne esce, ma viene chiuso nella Captain’s Hook. Rich raggiunge le corde con molta fatica, Kendrick riprova la sua mossa, ma finisce sull’Apron, i due poi si ritrovano sulla terza corda all’angolo, Brian va a segno con un Diving Neckbreaker su Swann, poi va per lo schienamento, ma il suo avversario ne esce. Kendrick si lancia su Swann, che lo evita e lo stordisce prima con uno Spinning Heel Kick, seguito da un Backflip Kick e da un Tornado Spin Kick. 1, 2… 3. ABBIAMO UN NUOVO CRUISERWEIGHT CHAMPION.

Vincitore e nuovo campione: Rich Swann

Dasha Fuentes si congratula col nuovo campione e Swann dice che questo è il titolo di tutto il WWE Universe, vorrebbe ringraziare una donna, sua madre, purtroppo deceduta, Rich è in lacrime e dedica questa vittoria importantissima a sua madre. Philips intervista Kendrick sulla sconfitta, Brian è indiavolato e dice che questa doveva essere la sua serata, questo show è stato creato per lui e TJ Perkins nel Backstage lo ha deconcentrato coi suoi Mind Games, lui non ha perso, presto tornerà ad essere campione.

E si conclude così la prima puntata di WWE Live 205, spero sia stato di vostro gradimento, io sono Alex e vi do appuntamento alla prossima settimana.

 

PANORAMICA RECENSIONE
Voto alla puntata
7
Alex Silver
Nato a Fabriano, piccolo paese delle Marche, uno degli ultimi arrivati nel sito. Appassionato di wrestling dal 2002, reporter di WWE 205 Live e della ROH, grande, e probabilmente unico, tifoso accanito di Sheamus. The Undertaker, Steve Austin, Kurt Angle e Chris Benoit sono i suoi idoli da sempre.
  • The Chosen One

    Ma basta con questa gestione dei titoli in modalità Vince Russo.. Il titolo cruiser, quello intercontinentale ed il femminile di raw son gestiti in maniera ridicola.
    Anche il titolo tag di raw è gestito in maniera assurda;il continuare a pubblicizzare i giorni che mancano per battere il record dei Demolition non fa altro che render quasi inutili gli ultimi incontri per la corona. E non è possibile continuare a far vincere un tag team top face in maniera sporca, sono mesi che accade..

  • bestsincedayone

    non era Andrea alla fine che intervista Rich ma Dasha.
    Comunque qualcuno mi spieghi perchè si devono stringere le mani prima del match, andava bene al torneo dove si respirava un’aria da “meeting mondiale”, ma adesso è diventato fuori luogo, non siamo in ROH!

    • Alessandro JD Silvestrini

      Grazie mille, me le confondo spesso 🙂

    • giovy2jpitz

      Credo che sia un ripescare l’idea di colui che a mio avviso a collaborato indirettamente non poco all’allestimento del torneo e della categoria, Gabe Sapolsky.

      • bestsincedayone

        non ero proprio a conoscenza di questa collaborazione con Sapolsky, nel caso allora ci può stare, pensavo fosse una cosa campata totalmente per aria

  • Kish

    per roadblock prevedo un 3 way match: swan, kendrick e perkins

  • LANSE ARCIAAAAA !!!

    Mi è piaciuta come prima puntata.

  • Fringe

    Bollywood Boyz ghettizzati alla grande. Come Daivari. In WWE se non sei americano diventi uno stereotipo del tuo paese d’origine. A volte anche se sei americano diventi uno stereotipo ma del paese di qualcun’altro. Vince, ti prego, abdica.

    • Y2J

      Vabbè ma la loro gimmick se la sono creati da soli, non gliel’ha data Vincenzo

      • Fringe

        Nel momento in cui sono nati in India 😉

        • Y2J

          Ahahahah no, già prima del Cruiserweight Classic avevano questa gimmick

  • Cristofer Bandini Bettini

    Gallagher è molto interessante

  • greatmarsi

    complimenti a Rich Swann, ma adesso date un’opportunità titolata a Cedric Alexander!

  • Contro Nessuno

    Va beh…ma Superstars neanche lo facevi più…

    • Alessandro JD Silvestrini

      Purtroppo sono rientrato a casa la settimana scorsa dopo il terremoto, questa è stata la causa della mia lunga assenza

      • Contro Nessuno

        Allora non hai colpe.