La WWE sarebbe molto preoccupata per le prestazioni di 205 Live. Lo show, nato come uno spin off dell’acclamato Cruiserweight Classic di questa estate, non sembra riuscire ad attirare l’interesse degli abbonati.

Pubblicità

Secondo quanto riportato da allwrestlingnews, la dirigenza sarebbe a lavoro per trovare delle soluzioni, dato che lo sforzo organizzativo ed economico per lo show è stato molto elevato e si crede molto in questa proposta.

Per esempio si pensa che il fatto che 205 segua sempre Smackdown sia penalizzante, in quanto si nota un calo di interesse da parte del pubblico. L’idea sarebbe quella di tenere 205 Live prima di SmackDown oppure di girare in anticipo un paio di episodi, come avviene già per NXT.

Un altro dei problemi individuati è che il pubblico non conosce praticamente nessuno dei performer impiegati. Per questo si pensa che l’utilizzo di Neville, Hideo Itami, Austin Aries e Kalisto possa aiutare in termini di ascolti.

Giuseppe Calò
Webmaster di Zona Wrestling, quando non è sul ring lavora in un'agenzia di comunicazione di Palermo. Ama il calcio, le serie televisive e la sua adorata Ambra. Se il sito non funziona al 99% è colpa sua.