Tutti noi sappiamo come la WWE solitamente spinge molto sul lato “intrattenimento” con grafiche mozzafiato, con giochi di luce e numerosi effetti scenici, ecc, e tra questi non possono mancare sicuramente i fuochi d’artificio (comunemente detti “pyros”, dalla lingua inglese). Ma in quest’ultimo periodo starete notando che la compagnia non usa più questi pyros per le entrate dei lottatori (e molte volte anche per aprire gli show). Dave Meltzer, nell’ultimo episodio del Wrestling Observer Radio, ci ha spiegato il motivo.

Pubblicità

Secondo Meltzer, infatti, la WWE ha abolito i fuochi d’artificio per risparmiare sui costi di produzione degli show, ritenendoli quindi non necessari per le entrate delle Superstar.

 

FONTEWrestling Observer Newsletter & Zona Wrestling
Francesco Red Monster Scudiero
Francesco Scudiero, su ZW conosciuto da parecchi come "Red Monster", o meglio come "quello delle arene" durante i Radio Show Live. Produttore discografico da qualche anno e precedentemente DJ di piccola taglia. Appassionato di wrestling dal 2004 circa, cresciuto a pane e Ciccio Valenti, nell'ignoranza di Nunzio e Vito, nei sogni con Batista e Rey Mysterio, nel "grande pugno" di SmackDown, per me oggi è un onore dare un contributo in questo grande e fantastico mondo dell'intrattenimento. Ah dimenticavo: Viva La Raza!