Nell’evento di ieri notte a Detroit, Michigan, la WWE ha annunciato che il ppv Hell in a Cell avrà luogo proprio nella città di Detroit alla Little Caesars Arena il prossimo 8 ottobre. Esso sarà uno show esclusivo del roster di Smackdown.

Pubblicità

Hell in a Cell quest’anno giungerà alla sua nona edizione. La prima edizione si tenne nell’ottobre 2009, prendendo il posto dello storico evento No Mercy (ora riproposto dalla compagnia) ed ebbe come main event il match valido per il titolo mondiale tra il campione CM Punk e lo sfidante Undertaker in un match nell’imponente gabbia. Nell’edizione del 2011 ci fu il primo Triple threat Hell in a Cell match con John Cena, CM Punk ed Alberto Del Rio che si contendevano il WWE Championship. L’edizione dello scorso anno, esclusiva del roster di Raw, ha messo in scena il primo storico Hell in a Cell al femminile con protagoniste Charlotte Flair e Sasha Banks in un match valido per il Raw Women’s Championship.

  • FutureIsNow

    Quanti ppv , direi anche troppi non si capisce niente, era meglio dividere i roster avendo sempre il ppv in comune

    • L’errore sta nel fare 2 PPV in un mese, ecco perché si fa confusione. Nel primo brand division si faceva a turno, tipo: settembre=PPV Raw, ottobre=PPV SmackDown, e così via. In questo modo il calendario WWE scorreva più fluido.

      • Gualtiero Bianco

        E oltre a scorrere più fluidamente, si aveva anche maggior tempo per costruire feud migliori.

      • FutureIsNow

        Forse Pero alcune faide sarebbero diventate troppo pesanti in 2 mesi da seguire, se invece c era un mese di costruzione dietro per entrambi gli show i ppv aumentavano di molto la loro qualità

    • MirkoTheLegend

      La WWE pensa che più show/PPV/app si facciano meglio è, la realtà è che c’è troppa programmazione. Ripeto: chi ha il tempo di guardarsi tutto? Io a malapena riesco a guardarmi SU STREAMING raw e sd….

    • DETH

      Furbi come sono poi avrebbero continuato a dare tutti i main event a Raw e molti comunque non avrebbero mai trovato spazio in ppv.

      • bestsincedayone

        in ppv vanno portate le cose più interessanti, non mi interessa se Zack Ryder non troverà mai spazio in ppv, se Zack riuscirà a rendere interessanti una delle sue faide la WWE sarà costretta a portarlo in ppv, ma in generale non funziona così, la WWE con questa cosa di dover organizzare un ppv al mese per roster, porta molti riempitivi e lo show ne risente maledettamente, vedi Battleground.

        • DETH

          Tanto valeva allora non fare il brand split dal principio, ma la WWE ormai vuole proprio questo, un roster infinito e sovraprogrammazione; che poi qualcuno non riesca o non voglia seguire tutto quanto per loro non è un gran problema.

      • FutureIsNow

        Questa è forse l unica cosa positiva del brand split

  • Fessanger

    Che utilità puo avere l’attuale hell in a cell match? È diventata una buffonata questo tipo di incontro come tutti gli altri eventi “estremi”( fa troppo ridere accostare questa parola alla wwe attuale) che ci sono adesso. Non ha un minimo di interesse se non fai interagire i wrestler realmente con la gabbia, riduci soltanto la visibilità dello spettatore

    • bestsincedayone

      io non discuto l’estremizzazione che non c’è più (potremmo fare lo stesso discorso per l’Elimination Chamber diventato un match a 6 in una gabbia, di fatto), più che altro dico che se ne è perso il vero senso, l’Hell in a Cell era una stipulazione “cattiva” che serviva a chiudere una faida lunga ed accesa, adesso invece si organizzano match titolati nella gabbia come se fossero Money in the Bank che non richiedono certo una faida

      • Fessanger

        Eh capito, l’inutilità di questi incontri è ormai palese. La cosa che non sopporto poi è quanto viene pompato questo evento, quando alla fine l’incontro che fai nella gabbia lo puoi tranquillamente fare senza. Per non parlare dell hell in a cell femminile, li hanno raggiunto l’apice del ridicolo

    • Emanuele Pozzi

      se gestito con del criterio l’hell in a cell può ancora avere senso (anche se non si interagisce con la gabbia far passare il messaggio dell’utilizzo di armi senza poter scappare può funzionare). Fatto come lo fanno ora invece non ha senso, però più per lo storytelling dl match che il 90% delle volte non tiene conto della gabbia

  • MirkoTheLegend

    Senza il sangue questo PPV non ha senso

  • Contro Nessuno

    A quanto il match nella gabbia tra le donne di sd?

    • Newsted Head

      E ovviamente lo schienamento decisivo sarà fatto da un uomo

    • Fessanger

      Madonna santa speriamo di no, è bastato quello tra charlotte e sasha banks

    • Stex14

      si certo passiamo da Sasha-Charlotte a Lana-Carmella… per carità… al massimo possono regalarci un Lynch-Charlotte ma ne dubito vista l’orribile gestione che stanno avendo..

  • Federico DeWolfe Liguori

    Ma ogni anno invertono il roster? No Mercy era di SmackDown e ora è di RAW, Hell in a Cell era di RAW e ora è di SmackDown…

    • Emanuele Pozzi

      i ppv a tema saranno così, tipo money in the bank sarà raw sicuro il prossimo anno

  • Newsted Head

    Veramente il match tra taker e punk non fu il main event di HIAC 2009 ma bensì l’opener

  • Stex14

    Quindi se H.I.A.C. diventa di SmackDown, RAW cosa prenderà? T.L.C. o M.I.T.B.?