Secondo quanto riportato da WrestleZone, la WWE ha deciso di applicare  una forte politica anti-CM Punk.

Pubblicità

Tale linea di condotta non permetterà ai fans che indosseranno del merchandise di Punk o che avranno con se dei cartelloni per il wrestler di Chicago, di entrare nella sede di un qualsiasi tipo di show WWE, tapings o house show. Tali fans potranno entrare nell'arena solo se rimuoveranno il merchandise o consegneranno alla security i cartelloni pro-Punk, se no verranno allontanati dal personale della federazione.

Già a partire dalla giornata di ieri, la security del Target Center, sede dell'ultima puntata di Raw, ha allontanato 5 fans per aver violato tale politica. La security ha inoltre rimosso  diversi cartelloni pro-Punk.

Fonte:411mania & Zona Wrestling.net

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.