Pubblicità

Bayley, protagonista del main event dell’ultimo speciale di NXT insieme a Sasha Banks, ha affidato al proprio profilo Twitter i pensieri relativi allo splendido iron man  (o meglio, woman) match da 30 minuti disputato:

“Ho cercato di trovare le parole per esprimere come mi senta dopo Takeover e non sono ancora in grado di descriverlo. Il fanciullino di 10 anni che è in me è fuori di testa dinanzi al pensiero di essere parte della storia della WWE. Tuttavia, neanche allora avrei mai immaginato di ricevere così tanto sostegno prima, durante e dopo il match. Da tutti! Dalla federazione, dai miei colleghi e, soprattutto…dagli appassionati. Per quanto abbia sognato tutto questo, non potrei sognare una persona migliore con cui condividere tutto questo. Non avrei potuto farcela senza Sasha. Io e lei abbiamo in comune la stessa passione per superare le nostre speranze e le aspettative altrui. E questo è solo l’inizio.”

 

Fonte: LordsOfPain.net, Twitter.com & ZonaWrestling.net

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.