"Superstar" Billy Graham, icona del passato e Hall Of Famer, sembra non aver gradito gli ultimi show della WWE e, tramite Facebook, ha voluto comunicare che, d'ora in poi, egli non seguira più i programmi made in Stamford. Ecco il messaggio della leggenda:

Pubblicità

 

 

 

"Cari amici di Facebook,

Questo mio messaggio potrebbe essere l'ultimo poiché, dopo aver visto l'ultimo episodio di Smackdown, andato in onda il 30 maggio, ho realizzato che guardare gli show della WWE sia soltanto una perdita di tempo. Ovviamente ci sono molti buoni match e tanti wrestler capaci che lavorano duramente e che lottano per voi. Per citare due versi di Bob Dylan, il brano "Wedding Song" riassume perfettamente il mio pensiero: "Non è mai stato un mio dovere rifare il mondo da capo…e non è mia intenzione neanche quella di suonare la carica per una battaglia".

 

Non è il mio lavoro quello di critcare o di esprimere giudizi negativi nei conronti della WWE. E credetemi, ci sono un bel po' di critici che hanno tanto da ridire sull'attuale WWE.

 

Quando, ieri sera, ho visto Bo Dallas correre attorno al ring, comportarsi come un deficiente e, una volta terminato il match, abbracciare il proprio avversario Xavier Woods, avrei voluto vomitare. Dopodiché, ecco arrivare l'effeminato Pete Rose che ciuccia un lecca-lecca, seguito da una quindicina di idioti della sua comitiva circense; mi ha fatto letteralmente venire i brividi. E ancora, ecco il nano El Torito vestito con un costume di carnevale da toro che schiena un wrestler di normali dimensioni. A quel punto ho realmente vomitato.

 

In genere i miei amici su Facibook scrivono commenti intelligenti, ma non mancano commenti stupidi come quello di un certo Dan Pedreyra che, parlando di Cesaro, ha scritto: "Dategli tempo per migliorare, sta imparando e si sta allenando con John Cena". Ma chi ca**o è John Cena? Dio? Il migliore commento è invece stato quello di Jaynie Mullins che ha scritto: "La WWE è adesso diventata la WWZZZZZZZZ…".

 

Pace,

Superstar Billy Graham."

 

Fonte: Lordsofpain.net & ZonaWrestling.net

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.