Durante la puntata di SmackDown Live del 27 giugno, il New Day è stato protagonista di un segmento nel quale, per chiedere un’altra title shot ai titoli attualmente detenuti dagli Usos per Battleground, hanno preso spunto dallo storico promo di Booker T nel quale chiama con la N-Word Hulk Hogan, creandone quasi una parodia.

Pubblicità

Booker T non ha gradito tanto l’affronto, tanto che, durante il Podcast “Heated Conversations With Booker T”, ha espresso la sua opinione a riguardo: “Noi, in quanto persone, dobbiamo imparare quand’è il momento di parlare e quand’è quello di stare zitti e, se non impariamo farlo, ciò ti perseguiterà. In quel momento ho parlato perchè pensavo di poter parlare, e questo mi ha portato a commettere quell’errore che mi ha perseguitato durante tutta la carriera. Sono consapevole dell’errore che ho fatto e tornerei indietro nel tempo per eliminarlo, ma allo stesso tempo spero che la WWE non riproponga più un qualcosa del genere“.