Nella giornata di oggi, è stata ufficializzata la presenza di CM Punk in WWE 2K15, il nuovo capitolo della longeva serie di videogiochi targata Yuke's. Tuttavia, è dovuto precisare che ciò non abbia nulla a che fare con i rapporti tra il wrestler di Chicago e la federazione dei McMahon. Peraltro, la scelta di inserire la faida tra lo Straight Edge e John Cena nella nuova modalità "2K Showcase" è stata compiuta dagli sviluppatori circa un anno fa e, nonostante l'addio del 2 volte WWE Champion, nessuno, all'interno del team di sviluppo, ha mai avuto l'intenzione di rimuoverla dal gioco finale. In ogni caso, ciò non implica alcuna relazione, nè tantomeno un accordo, tra le due parti che, stando ad alcune fonti, hanno avuto "pochissime se non nessuna comunicazione".

Pubblicità

 

 

Fonte: LordsOfPain.net & ZonaWrestling.net

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.