Pubblicità

Come sapete il Dr. Chris Amann, uno dei medici principali della WWE, sta intentando una causa legale contro CM Punk e Colt Cabana, chiedendo, secondo i rumors, un risarcimento di un milione di dollari, a causa di quanto affermato da Brooks nel podcast di Cabana. In molti si sono chiesti come si sarebbe comportata la WWE in questa faccenda: una fonte ha fatto sapere nelle ultime ore, che la federazione di Stanford non supporterà in maniera ufficiale Amann in sede legale. Sulla carta dunque sarebbe una questione privata fra il medico e i due presunti diffamatori.

Fonte: Dailywrestlingnews.com & Zonawrestling.net