Jinder Mahal ha rilasciato una nuova intervista per il podcast della CBS Sport’s In The Corner, eccovi i momenti salienti:

Pubblicità

Riguardo il nuovo lavoro in qualità di WWE Champion:
“Ora che sono il campione, inizia la parte dura. Se pensavate che stessi lavorando duramente per arrivare sin qui, lavorerò sodo doppiamente ora che ho il WWE championship. Voglio mantenere il titolo e diventare uno dei più grandi di tutti i tempi”

Sul punto più basso della sua carriera:
“Ho davvero toccato il fondo. Avevo smesso di interessarmene. Ero fuori forma, bevevo. Semplicemente non mi importava più, ed un giorno ho smesso di bere. Ho ordinato un programma della Nutrition Solutions (ndr. un’azienda che crea programmi alimentari) ed ho cominciato ad allenarmi di nuovo. Per i passati due anni non mi importava, a nessuno importava di me. Ma nel momento in cui ho ricominciato ad interessarmene, due mesi dopo ho firmato di nuovo con la WWE, ho cominciato a vedere tutte le grandi cose che cominciavano ad accadermi e la mia motivazione ha cominciato a crescere sempre di più. Ho cominciato a lavorare più duramente”

Sul fidarsi del giudizio di Vince McMahon:
“Ovviamente alcuni pensieri [negativi] ti passano per la testa. Ma ho fiducia nel processo ed ho fiducia in Vince McMahon e nel team creativo WWE. Lui ha creato superstars in un breve lasso di tempo. Guardate a John (John Bradshow Layfield), ad esempio, nel 2004. E’ stato fatto, ed è stato fatto bene. Con Vince, credo sia un genio. Tante volte Vince ha pianificato dei progetti per me ed io ho pensato “oh cavolo, non funzionerà mai”. Poi l’ho fatto e la reazione è stata stupefacente. Ho pensato “Wow, devo rendergliene atto.” Sa davvero cosa funziona.”

  • Alex 92

    Io ho ancora tantissimi dubbi su Jinder campione. Lieto di essere smentito, ovviamente.

    • Rowdy

      Sapessi quante volte mi son trattenuto dal scrivere delle frecciatine mentre scrivevo la news..

      • giovy2jpitz

        Giusto!

        • Rowdy

          Son stato bravo, merito un biscottino come ricompensa :'(
          LOL

          • giovy2jpitz

            Se vuoi un biscottone..

          • Rowdy

            Facciamo una pacca sulla spalla va

  • Eddie Guerrero

    ah beh caro Mahal l’India è stata una grande scoperta per Vince e continuerà a essere scoperta sempre più perché a livello dirigenziale o marketing Vince ha fatto la cosa giusta la quale lui è, però Mahal non c’è lo dire cosa hai in serbo per noi che lo vogliamo scoprire da soli invece ora noi penseremo a noi stessi e in serbo per noi c’è voglia debutto della gnocca Lana oppure farci quattro salti in padella findus, e ora che t ci hai fatto conoscere la tua lingua indiana vogliamo che tu faccia il terrorista di te stesso credimi è meglio visto che l’Indiano non è il tuo forte.

  • MizThunder

    cmq alla fin fine con sta storia hanno ottenuto una marea di interviste per Jinder Mahal. Tutta pubblicità. mica stupidi

  • TheBone

    Comunque io ho dei seri dubbi sulla salute di Mahal, la sua trasformazione è stata pazzesca e assolutamente incontrollata, non mi sembra uno in grado di gestire un ciclo farmacologico del genere. Ha il suo enorme momento di gloria ora ma per quanto riuscirà a mantenerlo?

    • Rowdy

      Fin quando gli steroidi non gli consumano il fegato

      • TheBone

        Sta decisamente esagerando.

        • Rowdy

          Hai chiesto per quanto tempo riuscirà a mantenerlo e ti ho dato una risposta, cioè è la verità eh

      • MirkoTheLegend

        Beh allora godiamoci il cruiserweight champion Finn Balor.

    • Gilgamesh

      Mica si fa sempre di farmaci,basta una nutrizione e l’allenamento per mantenere quello che ha ottenuto.Poi fino a prova contraria,finchè non viene sospeso è “pulito”.

      • TheBone

        Di suo in quel fisico non c’è di nulla, non appena sospenderà i farmaci tornerà un’ameba. Fino a prova contraria anche i mr Olympia sono “puliti”…

        • Gilgamesh

          Allora Cena è messo 10 volte peggio.

      • bestsincedayone

        si ma infatti, io penso che prima di dargli la cintura glieli hanno fatti i controlli, sembra irreale, ma dobbiamo fidarci

  • Martellone™

    I suoi bicipiti da 50 cm passeranno a 55.

  • Mich Catinari

    Come penso chiunque, anche io continuo a nutrire molti dubbi su Jinder Mahal campione. I motivi ne sono tanti: il suo passato da jobber, la sua nuova costruzione iniziata in tempo record senza appianamento del terreno, ma soprattutto il fatto che vedere un campione mondiale indiano fa venire in mente uno come The Great Khali, il che non è proprio un bene.
    Purtroppo il business è questo, noi ci preoccupiamo per via di eventi simili del passato, ma intanto le iscrizioni al Network in India sono decollate. Solo tra almeno quattro anni potremo sapere se questa è stata una buona scelta o meno.

  • bestsincedayone

    ma avete notato che in questi 5 giorni s’è parlato solo di Jinder e quasi nessuna notizia su Roman? :O non ci avrei mai scommesso, almeno su questo è un bel periodo ed è una novità!

    • NoMoreSorrow

      A breve:
      Wrestler Generico (no Sami Zayn) dichiara: Roman Reigns è un bravo ragazzo, si allena duramente e cucina bene

    • Mich Catinari

      Personalmente è meglio così. I detrattori del Big Dog hanno rotto

      • bestsincedayone

        beh, a volte ci si appella a cose stupide solo per attaccarlo, tipo una delle cose che per un periodo è andata di moda è stato sfotterlo per la taunt del “caricamento” del pugno, quando poi cose del genere in fondo si sono sempre viste e ci possono stare, è wrestling..quanti patemi :/

  • RedRibbon

    Più che serbo direi indiano 😂

  • RedRibbon

    Ha smesso di bere ma ha iniziato a drogarsi ahaha

  • Alexssio

    Mahal potrebbe funzionare come campione solo se proposto in una certa maniera,ovvero come un individuo opportunista,conscio dei vantaggi dell’essere campione

    Per esempio a Money in The Bank vincerà l’incontro ma per count out poichè i bollywood brothers tratteranno Orton fuori dal ring fino al conteggio di nove e quando ”la vipera” proverà a rientrare nel ring,Mahal lo colpirà dall’apron facendo arrivare il conteggio arbitrale a dieci,vincendo l’incontro

    Oppure al PPV successivo di in un incontro a più uomini Mahal approfitta di una distrazione arbitrale per colpire con una tira pugni (possibilmente d’oro e incastonato di zirconi) potendolo così schienare per un conto di tre mantenendo la cintura

    quando invece affronterà wrestler come Owens,Zayn,Styles,Nakamura eccetera sapendo di non potergli tenere testa si farà volutamente squalificare

    Sono piccolezze che se adeguatamente incorporate nel personaggio di Mahal potrebbero renderlo un heel più che disprezzabile ma sopratutto un campione che tutti vorrebbero vedere sconfitto

    • Mich Catinari

      In pratica deve essere gestito come JBL nel 2004 e io non posso che concordare. Speriamo solo che questa mossa azzardata dia i suoi frutti.

  • Bravo Jinder, lecca Vince e poi anche JBL

  • Francesco Boncaldo

    tolte le varie battute sugli steroidi e il suo fisico.per me sta interpretando il ruolo da hell alla perfezione,spero che tenga il titolo per un pò e mi piacerebbe una stable hell a Smackdown capitanata da lui.

  • Tiger Mask

    Secondo me un suo regno sarà interessante, rappresenterà il solito “straniero” ,nemico dell’America, che tutti ameranno odiare e terrà il titolo a lungo fino a far desiderare a tutti che lo perda.. Creerà attesa ed interesse, poi chissene che sul ring non sia una cima(comunque nel complesso, PROMO+ABILITA’ IN RING, Raggiunge una stiracchiata sufficenza)..