Secondo quanto riportato da PWInsider, la WWE ha modificato i piani per il Royal Rumble durante il corso del PPV. In particolare, la federazione aveva previsto l'ingresso nel match di alcuni wrestler ma che poi son stati rimossi dal contesa, come successo nel caso di Randy Orton, il cui  ritorno on screen è stato posticipato, o anche nel caso di Alex Riley, che è stato rimosso dal kick-off per prendere parte al match.

Pubblicità

Inoltre, sempre secondo PWInsider, nel backstage della Rumble erano presenti Chris Jericho e Nikolai Volkoff, menzionato anche da Triple H in un segmento dell'evento. Invitando alcuni wrestler nel backstage della Rumble, la WWE voleva cercare di fregare i fans su Internet, nella speranza che si diffondessero in rete dei rumors su alcuni possibili ingressi nel match, per tenere al coperto le vere sorprese che avevano pianificato per il match.

Fonte:LOP.net&Zona Wrestling.net

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.